La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli

2 Capitolo 5 Come calcolare il valore attuale 2 Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli

3 Argomenti trattati 3 Valutazione delle attività a lungo termine Scorciatoie per il calcolo del valore attuale Interesse composto e valore attuale Tasso di interesse nominali e reali Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli

4 Valore attuale 4Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Valore attuale di un flusso di cassa fra due anni: Valore attuale (VA) di un flusso di cassa (C 1 ) a un anno: VA = FA C 1 1 r C +1 = VA = FA 2 C 2 r2r2 C2C2 +1 = () 2

5 Valore attuale 5Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli I valori attuali possono essere sommati tra loro per valutare una serie di più flussi di cassa: Questa è chiamata formula del flusso di cassa attualizzato (DCF, Discounted Cash Flow).

6 Valore Attuale Netto 6Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli r C C=VAN t 0 - () t t = 1 n Valore Attuale Netto (VAN): Formula del VA sintetica: r C + 1 () t =VA t

7 7Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Investimento iniziale = ; Investimento tra un anno = ; flusso di cassa atteso al secondo anno = ; tasso di rendimento = 7%; VA = ? VAN = ? Valore attuale: esempio

8 8Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Periodo Fattore Flusso Valore di sconto di cassa attuale ______________________________________________ /1.07 = (1/1.07) 2 = ……………………………………………………..………………………………. VAN Valore attuale: esempio

9 9Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Scorciatoie per il calcolo del VA Rendita perpetua costante

10 10Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Scorciatoie per il calcolo del VA Rendita temporanea costante Rendita dallanno 1 allanno t Attività Anno di Pagamento 1 2 … t t + 1 … Valore Attuale Rendita perpetua (primo pagamento anno t+1) Rendita perpetua (primo pagamento anno 1)

11 11Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Scorciatoie per il calcolo del VA Rendita temporanea costante Lespressione tra parentesi quadra è chiamata fattore di rendita.

12 12Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Scorciatoie per il calcolo del VA: esempio Volete prendere unauto in leasing per 4 anni a 300 al mese. Non vi è richiesto di pagare alcuna somma in anticipo né alla scadenza del contratto. Se il vostro costo opportunità del capitale è di 0.5% al mese, qual è il costo delloperazione di leasing?

13 13Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Scorciatoie per il calcolo del VA Rendita perpetua crescente La formula può essere utilizzata in ogni tempo futuro t:

14 Scorciatoie per il calcolo del VA 14Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli VA Rendita annua crescente

15 Scorciatoie calcolo del VA: esempio 15Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Volete diventare soci di un club di golf esclusivo. La quota associativa annuale è di euro; in alternativa potete versare subito euro che coprono le spese per i prossimi tre anni. Quale è lopzione migliore se si prevede un aumento della quota pari al 6% allanno e un tasso di attualizzazione del 10%?

16 Interesse composto e valore attuale 16Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Interesse composto: gli interessi maturati ogni anno sono reinvestiti al fine di ottenere più interessi nel periodo successivo. Interesse semplice: linteresse è calcolato soltanto sullinvestimento iniziale. Interesse composto: gli interessi maturati ogni anno sono reinvestiti al fine di ottenere più interessi nel periodo successivo. Interesse semplice: linteresse è calcolato soltanto sullinvestimento iniziale. I problemi di finanza coinvolgono generalmente interessi composti piuttosto che interessi semplici.

17 Interesse composto e valore attuale 17Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Interesse composto rispetto a interesse semplice. Più a lungo sono investiti i fondi, maggiori sono i vantaggi dellinteresse composto.

18 Interesse composto e valore attuale 18Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli In questo caso la scala verticale è semilogaritmica. Il tasso di crescita di un capitale investito a un interesse semplice è decrescente al passare del tempo.

19 19Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Tassi di interesse nominali e reali Tasso di inflazione Tasso di interesse nominale Tasso di interesse reale Tasso di inflazione Tasso di interesse nominale Tasso di interesse reale 1 + r nominale = (1 + r reale ) (1 + tasso di inflazione) La formula di Fisher: r nominale = r reale + tasso di inflazione + tasso di inflazione (r reale )

20 20Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Flussi di cassa nominali e reali Flussi di cassa reali = flussi di cassa nominali/(1+tasso di inflazione) t E importante distinguere tra flussi di cassa nominali ed i flussi di cassa reali, che sono corretti in funzione dellinflazione.

21 21Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Tassi nominali e reali: esempio Se il tasso di interesse nominale sulle obbligazioni statali a un anno è 5,9% e il tasso di inflazione è 3,3%, qual è il tasso di interesse reale? 1 + tasso di interesse reale = (1 + 0,059) / (1 + 0,033) Tasso di interesse reale = 2,5 %

22 22Corso di Finanza Aziendale - Prof. M. Mustilli Inflazione La figura mostra il tasso di inflazione medio annuo delleconomia italiana dal 1955 al I periodi a più elevata inflazione ( e ) seguono i due shock petroliferi verificatisi negli ultimi 40 anni.


Scaricare ppt "Corso di Finanza Aziendale a.a. 2013/2014 Prof. Mario Mustilli."

Presentazioni simili


Annunci Google