La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANNO SCOLASTICO 2011/2012 QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE E DI AUTOVALUTAZIONE CONOSCERE PER MIGLIORARE MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANNO SCOLASTICO 2011/2012 QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE E DI AUTOVALUTAZIONE CONOSCERE PER MIGLIORARE MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA."— Transcript della presentazione:

1 ANNO SCOLASTICO 2011/2012 QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE E DI AUTOVALUTAZIONE CONOSCERE PER MIGLIORARE MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO A.VOLPI Via OBERDAN SNC CISTERNA DI LATINA ( 06/ fax 06/ * COD. FISC Sito internet

2 ELEMENTI DI VALUTAZIONE PER IL MONITORAGGIO I GRAFICI RIPORTANO SOLO I NUMERI DELLE RISPOSTE DATE AL QUESTIONARIO PERCENTUALE DEGLI ALUNNI E GENITORI SOTTOPOSTI A MONITORAGGIO INFANZIA: alunni ( genitori ) monitorati 62/280 pari al 22,1% PRIMARIA: solo classi quinte alunni monitorati 55 /81 pari al 68% PRIMARIA: solo classi quinte genitori monitorati 48 /81 pari al 59,2% PRIMARIA: totale Alunni monitorati 55/430 pari al 12,8% PRIMARIA: totale Genitori monitorati 48/430 pari al 11,1% SECONDARIA. Classi Prime Alunni monitorati 78/219 pari al 35,6% SECONDARIA. Classi Prime Genitori monitorati 63/219 pari al 28,8% SECONDARIA. Classi Terze Alunni monitorati 51/173 pari al 29,5% SECONDARIA. Classi Terze Genitori monitorati 36/173 pari al 20,8% SECONDARIA totale Alunni monitorati 129/576 pari al 22,4% SECONDARIA totale Genitori monitorati 99/576 pari al 17,2% DOCENTI monitorati 93/150 ( strumento) pari al 62% PERSONALE ATA 10/21 pari al 47,6%

3 Q U E S T I O N A R I O D I A U T O V A L U T A Z I O N E DESCRIZIONE DEI LIVELLI: 1 – non soddisfatto 4 – pienamente soddisfatto 2 – soddisfatto 5 – non risponde 3 – molto soddisfatto SCHEDE DI RILEVAZIONE SULLA QUALITA DELLA SCUOLA DA SOMMINISTRARE A : DOCENTI ALUNNI GENITORI PERSONALE ATA

4 N° Livello di soddisfazione A - O R G A N I Z Z A Z I O N E 1 Attività curricolari (programmazione didattica svolta) 2 Attività opzionali (attività educative extra) 3 Attività di arricchimento ed aggiuntive ( progetti e laboratori ) 4 Orario B - A C C O G L I E N Z A 1 Piacere nel frequentare la scuola 2 Incoraggiamento da parte degli insegnanti a capire i diritti e i doveri C - D I R I G E N T E 1 Disponibilità 2 Capacità organizzative D - D O C E N T I 1 Capacità relazionali 2 Informazioni sulle tipologia dei criteri di valutazione delle verifiche 3 Attinenza tra verifiche assegnate e programma svolto 4 Stimoli e motivazioni allo studio E - S E G R E T E R I A 1 Disponibilità e cortesia 2 Chiarezza e soddisfazione nelle informazioni date 3 Chiarezza e semplicità della modulistica proposta F - P E R S O N A L E A U S I L I A R I O 1 Disponibilità 2 Cortesia G - S T R U T T U R A E D I G I E N E 1 Idoneità dei locali scolastici 2 Accoglienza dei locali scolastici 3 Pulizia del locali scolastici 4 Attenzione nei confronti della sicurezza H - M E N S A 1 Igiene 2 Qualità O R G A N I Z Z A Z I O N E A C C O G L I E N Z A D I R I G E N T E D O C E N T I S E G R E T E R I A P E R S O N A L E A U S I L I A R I O S T R U T T U R A E D I G I E N E M E N S A OSSERVAZIONI E/O PROPOSTE PER IL MIGLIORAMENTO

5 Soddisfazione del proprio orario di servizio A - O R G A N I Z Z A Z I O N E GRAFICI DOCENTI

6 A - O R G A N I Z Z A Z I O N E Equità nella divisione dei carichi di lavoro GRAFICI DOCENTI

7 A - O R G A N I Z Z A Z I O N E Efficacia delle varie funzioni GRAFICI DOCENTI

8 A - O R G A N I Z Z A Z I O N E Efficacia delle varie commissioni GRAFICI DOCENTI

9 B – D I R I G E N Z A Promozione di clima collaborativo tra alunni- docenti-famiglie GRAFICI DOCENTI

10 B – D I R I G E N Z A Disponibilità GRAFICI DOCENTI

11 B – D I R I G E N Z A Organizzazione attività scolastiche GRAFICI DOCENTI

12 C - D O C E N Z A Collaborazione del team GRAFICI DOCENTI

13 C - D O C E N Z A Collaborazione tra docenti dei diversi ordini di scuola GRAFICI DOCENTI

14 C - D O C E N Z A Disponibilità dei docenti alla formazione GRAFICI DOCENTI

15 C - D O C E N Z A Stimoli e motivazioni a svolgere il proprio lavoro GRAFICI DOCENTI

16 D – S E G R E T E R I A Supporto nelle pratiche burocratiche amministrative GRAFICI DOCENTI

17 D – S E G R E T E R I A Tempestività nelle comunicazioni/informazioni GRAFICI DOCENTI

18 D – S E G R E T E R I A Collaborazione e cortesia da parte del personale amministrativo GRAFICI DOCENTI

19 E - P E R S O N A L E A U S I L I A R I O Disponibilità GRAFICI DOCENTI

20 E - P E R S O N A L E A U S I L I A R I O Cortesia GRAFICI DOCENTI

21 F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Idoneità dei locali scolastici GRAFICI DOCENTI

22 F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Accoglienza dei locali scolastici GRAFICI DOCENTI

23 F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Pulizia dei locali scolastici GRAFICI DOCENTI

24 F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Attenzione nei confronti della sicurezza GRAFICI DOCENTI

25 G- M E N S A Igiene GRAFICI DOCENTI

26 G- M E N S A Qualità GRAFICI DOCENTI

27 NOTE D.M. – (4) Rafforzare le figure preposte per tempestività di informazioni….. (3) Maggiore trasparenza degli orari……. (3)Maggiore sorveglianza nei vari piani….. (2) Stabilire con organigramma compiti e funzioni di ciascuna figura del sistema….. (2) Maggiore pulizia, locali spesso sporchi… (2) apertura ed uso tutti i locali… B.F. - (1) Maggiore confronto tra docenti scuola primaria…. (1) Orario più equilibrato. S. (4) Più sicurezza dei locali e pulizia….. (2) Rinnovo degli arredi….. (2) Distribuzione delle funzioni in tutti 3 gli ordini di scuola…. (1) equità deve essere abbinata alla competenza del saper fare…. (1) Le organizzazioni devono essere programmate allinizio dellanno…… (1) Aula LIM… GRAFICI DOCENTI

28 PERSONALE ATA A - O R G A N I Z Z A Z I O N E A1 Soddisfazione del proprio orario di servizio A2 Equità nella divisione dei carichi di lavoro A3 Definizione adeguata delle varie funzioni e delle relative responsabilità

29 B – D I R I G E N Z A ( D S – D S G A ) B1 Semplificazione del lavoro e distribuzione delle varie mansioni B2 Applicazione delle decisioni prese nelle riunioni B3 Promozione di un clima collaborativo tra il personale B4 Disponibilità PERSONALE ATA

30 C - D O C E N Z A C1 Chiarezza da parte del personale docente nel chiedere informazioni C2 Collaborazione da parte del personale docente C3 Cortesia da parte del personale docente PERSONALE ATA

31 D – A T A D1 Disponibilità alla collaborazione D2 Cortesia PERSONALE ATA

32 E - S T R U T T U R A E D I G I E N E E1 Pulizia dei locali E2 Accoglienza E3 Vigilanza sugli alunni E4 Idoneità dei locali scolastici E5 Attenzione nei confronti della sicurezza PERSONALE ATA

33 F - D I R I T T O A L L A F O R M A Z I O N E F1 Disponibilità alla formazione F2 Utilizzo del personale in compiti coerenti alla propria formazione F3 Incoraggiamento del personale verso lutilizzo delle nuove tecnologie PERSONALE ATA

34 G - M E N S A G1 Igiene G2 Qualità PERSONALE ATA

35 GRAFICO GENITORI INFANZIA A - O R G A N I Z Z A Z I O N E Attività curricolari (programmazione didattica svolta)

36 GRAFICO GENITORI INFANZIA Attività opzionali (attività educative extra) A - O R G A N I Z Z A Z I O N E

37 GRAFICO GENITORI INFANZIA A - O R G A N I Z Z A Z I O N E Attività di arricchimento ed aggiuntive ( progetti e laboratori )

38 GRAFICO GENITORI INFANZIA A - O R G A N I Z Z A Z I O N E Orario

39 GRAFICO GENITORI INFANZIA B - A C C O G L I E N Z A Piacere nel frequentare la scuola

40 GRAFICO GENITORI INFANZIA B - A C C O G L I E N Z A Incoraggiamento da parte degli insegnanti a capire i diritti e i doveri

41 GRAFICO GENITORI INFANZIA C - D I R I G E N T E Disponibilità

42 GRAFICO GENITORI INFANZIA C - D I R I G E N T E Capacità organizzative

43 GRAFICO GENITORI INFANZIA D - D O C E N T I Capacità relazionali

44 GRAFICO GENITORI INFANZIA D - D O C E N T I Informazioni sulle tipologia dei criteri di valutazione delle verifiche

45 GRAFICO GENITORI INFANZIA D - D O C E N T I Attinenza tra verifiche assegnate e programma svolto

46 GRAFICO GENITORI INFANZIA D - D O C E N T I Stimoli e motivazioni allo studio

47 GRAFICO GENITORI INFANZIA E – S E G R E T E R I A Disponibilità e cortesia

48 GRAFICO GENITORI INFANZIA E – S E G R E T E R I A Chiarezza e soddisfazione nelle informazioni date

49 GRAFICO GENITORI INFANZIA E – S E G R E T E R I A Chiarezza e semplicità della modulistica proposta

50 GRAFICO GENITORI INFANZIA E - P E R S O N A L E A U S I L I A R I O Disponibilità

51 GRAFICO GENITORI INFANZIA E - P E R S O N A L E A U S I L I A R I O Cortesia

52 GRAFICO GENITORI INFANZIA F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Idoneità dei locali scolastici

53 GRAFICO GENITORI INFANZIA F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Accoglienza dei locali scolastici

54 GRAFICO GENITORI INFANZIA F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Pulizia dei locali scolastici

55 GRAFICO GENITORI INFANZIA F - S T R U T T U R A E D I G I E N E Attenzione nei confronti della sicurezza

56 GRAFICO GENITORI INFANZIA G- M E N S A Igiene

57 GRAFICO GENITORI INFANZIA G- M E N S A Qualità NOTE Note significative VIA MONTI LEPINI: nr 3 richieste AULE PIU PULITE….. VIA OBERDAN nr 2 richieste riduzione costo buoni pasto…… manca vera palestra, corsi di inglese e di critical thinking ……più dialogo genitori docenti …pasto

58 1 Attività curricolari (programma didattico e attività educative) 2 Attività opzionali (facoltative e laboratori) 3 Attività di arricchimento ed aggiuntive ( patentino, st.musicale, sostegno allo studio) 4 Orario Area A - ORGANIZZAZIONE GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

59 Area B – ACCOGLIENZA 1 Piacere nel frequentare la scuola 2 Incoraggiamento da parte degli insegnanti a capire i diritti e i doveri GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

60 Area C - DIRIGENTE 1 Disponibilità 2 Capacità organizzative GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

61 Area D - DOCENTI 1 Capacità relazionali 2 Informazioni sulle modalità di verifica e sui criteri di valutazione 3 Coerenza tra verifiche assegnate e programma svolto 4 Stimoli e motivazioni allo studio GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

62 Area E – SEGRETERIA 1 Disponibilità e cortesia 2 Chiarezza e soddisfazione nelle informazioni date GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

63 Area F – PERSONALE AUSILIARIO 1 Chiarezza e semplicità della modulistica proposta 2 Disponibilità 3 Cortesia GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

64 Area G- STRUTTURA ED IGIENE 1 Idoneità dei locali scolastici 2 Accoglienza dei locali scolastici 3 Pulizia del locali scolastici 4 Attenzione nei confronti della sicurezza GENITORI INFANZIA – PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE

65 8+5 più igiene e sicurezza.3+2 più personale ausiliario.2+1 continuità didattica. ( ci sono insegnanti di altissimo livello ). S. 1 G pulizia nei bagni…banchi con le gomme. 1F più pulizia in genere…più cortesia personale ATA…più tempo per le verifiche …ricreazione più lunga Dogan. 1 L Ristrutturazione interna…..arredi nuovi….materiale scolastico….inernet e più informatica…(cambiare alcuni insegnanti ) Dogan. 3 L Più pulizia nei locali…..Palestra …maggiore considerazione del plesso da parte della centrale. Sede 3 G Più pulizia….3F maggior controllo delle persone che hanno accesso ai locali della scuola. NOTE Scuola Primaria classe 5ª Scuola Secondaria classi 1ª Scuola Secondaria classi 3ª

66 ALUNNI PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE Area A - ORGANIZZAZIONE 1 Attività curricolari (programma didattico e attività educative) 2 Attività opzionali (facoltative e laboratori) 3 Attività di arricchimento ed aggiuntive ( patentino, st.musicale, sostegno allo studio) 4 Orario

67 ALUNNI PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE Area B – ACCOGLIENZA 1 Piacere nel frequentare la scuola 2 Incoraggiamento da parte degli insegnanti a capire i diritti e i doveri

68 ALUNNI PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE Area C – DOCENTI 1 Uso di un linguaggio chiaro e comprensibile da parte dei tuoi insegnanti 2 Informazioni sulle modalità di verifica e sui criteri di valutazione 3 Coerenza tra verifiche assegnate e programma svolto 4 Tempi di riconsegna delle verifiche svolte 5 Stimoli e motivazioni allo studio 6 Disponibilità allascolto

69 ALUNNI PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE Area D – PERSONALE AUSILIARIO 1 Disponibilità e cortesia 2 Chiarezza e soddisfazione nelle informazioni date

70 ALUNNI PRIMARIA CLASSI 5ª – SECONDARIA CLASSI 1ª E CLASSI 3 ª GRAFICI PER AREE Area E– STRUTTURA ED IGIENE 1 Idoneità dei locali scolastici 2 Accoglienza dei locali scolastici 3 Pulizia del locali scolastici 4 Attenzione nei confronti della sicurezza

71 NOTE D.M. Quasi tutti Più uscite didattiche… più pulizia…più materiale didattico...insegnanti per tutto l'anno….presenza di bidelli sul piano B.F. aule e bagni più puliti….avere una biblioteca…..aula informatica….mensa più spaziosa Dogan. 1 L Ristrutturazione interna…..arredi nuovi….materiale scolastico….inernete più informatica…(cambiare alcuni insegnanti ) S. 1 G pulizia nei bagni…banchi con le gomme. 1F più pulizia in genere…più cortesia personale ATA…più tempo per le verifiche …ricreazione più lunga Scuola Primaria classe 5ª Scuola Secondaria classi 1ª Dogan. 3 L Ore del pomeriggio discipline più leggere…….Pulizia…..consegne verifiche troppo lunghe S. 3 G Patentino….ogni insegnante deve fare le prorpie ore. 3F più pulizia in genere…teatro….biblioteca…controllare linguaggio docenti Scuola Secondaria classi 3ª

72 Dati statistici per la nostra valutazione Elaborazione dei dati scaturiti Dallammissioni allanno successivo Dai Fermati Dallammissione esami Dallesito degli esami

73 RespintiMF 42 Ammessi con Ammessi con Ammessi con Ammessi con 9310 almeno un debito il 20% tra M e F44 In uscita :Primo anno

74 In uscita :secondo anno

75 Alunni in uscita 2011_ 2012 MF Non Ammessi61 Esito Finale Esito Finale Esito Finale Esito Finale 9910 Esito Finale Esito Finale 10 con lode04

76 Esito delle tre classi I primi due anni si ferma sul sette la media Solo nellammissione tende verso lotto


Scaricare ppt "ANNO SCOLASTICO 2011/2012 QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE E DI AUTOVALUTAZIONE CONOSCERE PER MIGLIORARE MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA."

Presentazioni simili


Annunci Google