La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE DIDATTICA STATALE V.A. Ferrentino-84086 ROCCAPIEMONTE (Salerno) Anno scolastico 2010/2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE DIDATTICA STATALE V.A. Ferrentino-84086 ROCCAPIEMONTE (Salerno) Anno scolastico 2010/2011."— Transcript della presentazione:

1

2 MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE DIDATTICA STATALE V.A. Ferrentino ROCCAPIEMONTE (Salerno) Anno scolastico 2010/ Funzione strumentale al Piano dell Offerta Formativa: Gestione del Piano dellOfferta Formativa: Produrre stumenti utili allautoanalisi distituto. Produrre strumenti utili alla rilevazione della qualità del servizio da parte dellutenza. Progettare e coordinare eventuali attività di formazione e aggiornamento dei docenti riferibili a contenuti attinenti i temi specifici dellarea assegnata. Coordinare le iniziative didattiche inerenti visite guidate. Coordinare il Giffoni Film Festival. Roccapiemonte, 07/03/11 Ins. Rita Celotto

3 Monitoraggio Docenti Questionari consegnati:50 Questionari restituiti: 33

4 IO E GLI ALUNNI

5 D 1 Incoraggia e gratifica i suoi alunni

6 D 2 Comunica agli alunni gli obiettivi cognitivi da raggiungere e le modalità di verifica e di valutazione

7 D 3 Comunica alle famiglie gli obiettivi cognitivi da raggiungere e le modalità

8 D 4 Valuta gli alunni, in relazione al percorso compiuto,alle differenze iniziali, alle potenzialità

9 D 5 Sollecita gli alunni allautovalutazione

10 D 6 Tiene sotto controllo la sua relazione con gli alunni

11 D 7 Si sforza di rendere accessibile le conoscenze a tutti gli alunni

12 D 8 E disponibile ad accompagnare i ragazzi in attività al di fuori del suo orario di servizio.

13 E SODDISFATTO IN RELAZIONE A:

14 D 9 Impegno nello studio degli studenti

15

16 D 11 Risultati raggiunti dagli studenti

17 D 12 Rapporti con gli altri docenti

18 D 13 Rapporto con il personale ATA

19 D 14 Rapporto con i genitori

20 D 15 Rapporto con il Dirigente Scolastico

21 E soddisfatto in relazione allutilità delle riunioni relative ai seguenti organi collegiali (e altre)

22 D 16 Consiglio di classe

23 D 17 Coordinamento per materia/Commissioni

24 D 18 Incontro con i genitori

25 D 19 Collegio dei docenti

26 D 20 Considera adeguata alle necessità la dotazione degli strumenti tecnologici dellinformazione e delle comunicazioni (TIC )

27 D 21 Ritieni di padroneggiare in modo adeguato le tecnologie citate(TIC )

28 D22. Ritieni adeguati i carichi di lavoro che ti vengono assegnati

29 D 23. Ritiene di aver subito rallentamenti nel suo programma, a causa dei progetti

30 D 24 Ritiene che la delega di funzioni (direttive, di coordinamento,ecc) da parte del dirigente scolastico sia utilizzata in modo adeguato nella sua scuola?

31 D 25 Esprima un giudizio complessivo sul funzionamento della sua scuola:

32 Il Sistema Qualità

33 D 26 Conosce il Sistema Qualità

34 D 27. Ha ricevuto informazioni sul Sistema Qualità

35 D 28E soddisfatto della praticità e completezza della modulistica del Sistema Qualità

36 D 29 Per migliorare lorganizzazione oraria, ritiene valida la strutturazione del tempo scuola del Circolo con:

37 D30. Quali corsi di formazione riterrebbe utili per il prossimo anno. Corso di pittura Educazione e comportamento Arte, suono e musica Tecnologie innovative per Lingua Tecnologie informatiche Educazione motoria 2 Educazione musicale 5 Didattica delle scienze Psicologia Comunicazione Psicomotricità 2 Logopedia Inglese 2 Informatica 3

38 D31. Gli incontri e le riunioni collegiali risultano efficaci e costruttivi.

39 D32. Secondo il suo parere quale processo potrebbe essere migliorato. Autovalutazione dIstituto 1 Verifica e valutazione Trasparenza della Dirigenza 2 Collaborazione scuola- famiglia 4 Insegnamento-apprendimento Interazione con il territorio 16 Vivibilità degli ambienti 22

40 D32. Secondo il suo parere quale processo potrebbe essere migliorato.

41 D33. In quali processi/azioni si è sentita maggiormente soddisfatto? Vivibilità degli ambienti Interazione con il territorio 5 Trasparenza della Dirigenza 8 Autovalutazione distituto 4 V erifica e valutazione 5 Collaborazione scuola- famiglia 12 Insegnamento- apprendimento 26

42 D33. In quali processi/azioni si è sentita maggiormente soddisfatto?

43 D34. Il clima di lavoro con i colleghi risulta:

44 D35. Tra i progetti presentati nel POF, quali riproporrebbe per il futuro anno scolastico? Area a rischio 2 proposte Integrazione scolastica per una scuola di Qualità Lettura 2 Immagine e accoglienza 9 Accoglienza - Continuità 2 Accoglienza Fondo di Istituto Furbo chi legge 5 Concorso di poesia on line2 Giffoni Film Festival 3 Aspettando il Natale – Solidarietà 4 Tutti Trinity 2

45 La maggior parte dei docenti ritiene di aver instaurato un buon rapporto con gli alunni, li valuta in relazione al percorso compiuto, alle differenze iniziali, alle potenzialità, li sollecita all'autovalutazione,si sforza di rendere accessibile le conoscenze a tutti i discenti ed è disponibile ad accompagnarli in attività che si svolgono al di fuori del loro orario di servizio. Esoddisfatta in relazione allimpegno nello studio,al comportamento e ai risultati raggiunti. Positivi sono i rapporti con il Dirigente, i collaboratori scolastici e con i genitori, un po meno con i colleghi. Adeguata la dotazione degli strumenti tecnologici dellinformazione e delle comunicazioni (TIC) e solo il 15% ritiene di non padroneggiare in modo adeguato le tecnologie citate ; inoltre circa il 25% ritiene di aver subito rallentamenti nel suo programma, a causa dei progetti. Complessivamente positivo il giudizio sul funzionamento della loro scuola, non lo è per il 6%. Tutti i docenti conoscono il Sistema Qualità: il 70% ha ricevuto buone informazioni,il 17% è poco o per nulla soddisfatto della completezza della modulistica. Per quanto riguarda la settimana corta, l82% è daccordo, mentre non lo è il 9% e laltro 9% non risponde. Secondo i docenti,i processi che dovrebbero essere migliorati in ordine di importanza sono:vivibilità degli ambienti 22, interazione con il territorio 16, trasparenza della Direzione 2, Autovalutazione 1; si sono sentiti maggiormente soddisfatti nellinsegnamento-apprendimento 26, Collaborazione scuola- famiglia 12, Trasparenza della Dirigenza8, Verifica e valutazione Interazione con il territorio5, Autovalutazione distituto4. I n merito ad attività di formazione e aggiornamento, i docenti chiedono una formazione sulla didattica della musica, un potenziamento di competenze multimediali e psicomotorie. Il monitoraggio effettuato sul clima di lavoro evidenzia che l87% è soddisfatto perché lavora in modo collaborativo e sereno, non lo è l8% per il quale risulta freddo e improduttivo. Esito monitoraggio docenti


Scaricare ppt "MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELLUNIVERSITA E DELLA RICERCA DIREZIONE DIDATTICA STATALE V.A. Ferrentino-84086 ROCCAPIEMONTE (Salerno) Anno scolastico 2010/2011."

Presentazioni simili


Annunci Google