La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istruzioni per luso Cliccare sul triangolino in basso a sinistra per passare alla diapositiva successiva In alcune diapo sono inserite animazioni: attendere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istruzioni per luso Cliccare sul triangolino in basso a sinistra per passare alla diapositiva successiva In alcune diapo sono inserite animazioni: attendere."— Transcript della presentazione:

1 Istruzioni per luso Cliccare sul triangolino in basso a sinistra per passare alla diapositiva successiva In alcune diapo sono inserite animazioni: attendere il completamento della diapo Per spiegazioni rivolgersi a Mara, Giuliano o alla classe III C che ha realizzato la presentazione della festa di S. Martino

2 Dipendenze quotidiane Durante il giorno, con la luce, i diversi organismi, albero e bambino, assorbono ed emettono due sostanze, rispettivamente: A - ossigeno e azoto B – ossigeno e anidride carbonica C – azoto e anidride carbonica D – anidride carbonica e ossigeno E – anidride carbonica e azoto Sai quali sono le risposte giuste? SE HAI RISPOSTO BENE, PUOI COMINCIARE A CAPIRE LIMPORTANZA DELLA GIORNATA L ALBERO DI S. MARTINO

3 EQUILIBRIO Se ti riconosci tra questi, ascolta e partecipa….!

4 S. MARTINO è MORTO -S. MARTINO NACQUE NEL 330 -FU VESCOVO DI TOURS -LA SUA FESTA RICORRE L11 NOVEMBRE -DIVISE IN DUE IL SUO MANTELLO PER DARNE META A UN POVERO -INTRODUSSE LA VITA MONASTICA IN FRANCIA -MORì NEL 397 S.Martino di Tours -Cosa centra con il fatto di piantare alberi?

5 Lesperienza degli agricoltori ha condizionato le scelte comunali. Metti in terra lalberino: la stagione più azzeccata corrisponde a una giornata con castagne e con buon vino.

6 Curiosità Per legge dal 1992 un albero per ogni bimbo nato nel territorio comunale I nomi più usati per le femmine: Maria, Anna, Francesca, Silvia, Elena I nomi più usati per i maschi: Andrea, Marco, Giuseppe, Antonio, Roberto

7 PERCHE SONO ESSENZIALI LE AREE VERDI? Perché queste sono le loro funzioni Compiere la fotosintesi Essere base della piramide alimentare Trattenere il suolo Favorire la ricreazione Regolare il microclima.

8 Ozzano preferisce mettere a dimora piante autoctone Abiti in un territorio da molte generazioni? Sei un immigrato? tiglio Pioppo quercia acero frassino Allora sei autoctono! Carpino e nocciolo abete Pino, cedro e cipresso argentato Allora sei alloctono!

9 La natura non è roba da museo Ma è bene preoccuparsi del degrado Classi quinte e prime In frazione quale parte di Terra non è più verde? Classi seconde e terze Quanti ettari sono stati occupati dalle case?(1 ettaro = mq)

10 L ECOFURBO Chi è e cosa fa Lecofurbo è una persona che magari coltiva alberi e pur di far soldi farebbe di tutto. Come bruciare i boschi per poi andare alla regione e proporre lacquisto dei suoi alberelli da piantare sul terreno bruciato. Queste persone si sono spesso arricchite ai danni della flora e della fauna. Chi sono i piromani Sono persone che bruciano per puro divertimento Quali sono le regioni più colpite La Liguria e le regioni meridionali hanno grossi problemi di controllo delle foreste nel periodo estivo:molti incendi sono dolosi e raramente lincendio è causato da un errore! Vi sembra giusto che per colpa di poche persone ci dobbiamo rimettere così tanta vegetazione? hai ragi one Ho pronta un onda energetica per chiunque abbia voglia di fare leco–furbo…

11 Ti pagano per eliminare i rifiuti in discarica, magari anche non autorizzata. Scegli..il tuo probabile comportamento Non fai niente per evitare la produzione di rifiuti. B Ti dai da fare per evitare la produzione dei rifiuti perchè ritieni che prevenire sia meglio che curare. CC Proponi subito imballaggi, materiali ecc… che costano di meno anche se inquinano di +. A: Pesce lesso B: Ecosensibile C: Ecofurbo A

12 Laccumulo di rifiuti ammonta a di tonnellate. Ne viene recuperato circa il 3-4%. In Italia ogni anno vengono prodotti circa di tonnellate di rifiuti illeciti. curiosità Dati stimati nel Come siamo messi in Italia

13 PERCHÈ RICICLARE??PERCHÈ RICICLARE?? PPER SALVARE LAMBIENTE PPER PORRE FINE AI DISASTRI AMBIENTALI PPER NON RITROVARCI SOMMERSI DAI RIFIUTI PPER GARANTIRE UN MONDO MIGLIORE AI NOSTRI FIGLI E AI NOSTRI NIPOTI PER PAGARE MENO TASSE Perché riciclare

14 Come cominciare? Acquistando prodotti duraturi o riciclati Acquistando prodotti fatti con materie naturali, quindi biodegradabili Aumentando la raccolta differenziata E in autunno…………………………

15 Piantando gli alberi durante la festa lALBERO DI S.MARTINO!


Scaricare ppt "Istruzioni per luso Cliccare sul triangolino in basso a sinistra per passare alla diapositiva successiva In alcune diapo sono inserite animazioni: attendere."

Presentazioni simili


Annunci Google