La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dalle acque il citoplasma assorbiva il nutrimento e lo trasmetteva al suo nucleo. Ma non bastava nutrirsi, bisognava anche riprodursi; ad un certo punto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dalle acque il citoplasma assorbiva il nutrimento e lo trasmetteva al suo nucleo. Ma non bastava nutrirsi, bisognava anche riprodursi; ad un certo punto."— Transcript della presentazione:

1

2 Dalle acque il citoplasma assorbiva il nutrimento e lo trasmetteva al suo nucleo. Ma non bastava nutrirsi, bisognava anche riprodursi; ad un certo punto le cellule impararono anche a moltiplicarsi. Quando la vita apparve sul nostro pianeta, si trattò anzitutto di esserini che vagarono in libertà nelle calde acque; ora isolati, ora riuniti a formare un piccolo grumo di gelatina : LE CELLULE.

3

4 È il cervello, che possiede tutte le informazioni utili per tenersi in vita e riprodursi. Sostanza gelatinosa in cui nuotanotanti piccoli organi che smontano e rimontano le sostanze fondamentali della cellula. Sottile pellicina che regola e controlla lentrata delle sostanze nutritive e luscita di quelle di rifiuto.

5 Abbiamo preso un uovo di gallina; abbiamo dato un colpetto sul fondo con un cucchiaio; abbiamo rimosso alcuni pezzetti di guscio; abbiamo infine rotto la sottile membrana e rovesciato il contenuto su un piatto. Ecco cosa abbiamo osservato svuotando luovo: Il TUORLO corrisponde al NUCLEO; LALBUME corrisponde al CITOPLASMA; La PELLICINA intorno al guscio corrisponde alla MEMBRANA

6 Le piante, come tutti gli esseri viventi, sono formate da cellule. Nelle foglie le cellule racchiudono i CLOROPLASTI, organelli a forma di disco, di colore verde, che contengono la clorofilla. I CLOROPLASTI sono le fabbriche di cibo dove ha luogo la FOTOSINTESI.

7 Lenergia della luce viene impiegata per unire lanidride carbonica, un gas che si trova nellaria, allacqua e sali minerali della terra, producendo nuove sostanze: i carboidrati e in particolare il glucosio. La pianta usa i carboidrati per produrre nuove cellule e per crescere. È una reazione chimica che avviene nelle piante, grazie allazione dei CLOROPLASTI che devono raccogliere tre ingredienti fondamentali: la luce del Sole, laria e lacqua. Mentre il Sole splende sulla foglia, la clorofilla dei CLOROPLASTI assorbe la sua luce. Intanto laria entra nella foglia, grazie ai minuscoli fori detti stomi. La pianta assorbe lacqua dal terreno attraverso le radici trasportandola, per mezzo di tubicini interni, alle foglie. ECCO CHE AVVIENE LA REAZIONE CHIMICA.

8 Il corpo umano è fatto di molti organi diversi, ma tutti sono fatti di cellule: la cellula è quindi il mattone fondamentale con cui siamo costruiti. Le nostre cellule sono come industrie che elaborano materie prime e le trasformano in molecole complesse (proteine, zuccheri, grassi), ciascuna delle quali ha una sua specifica funzione.

9 Sono da sola sono infelice sono una cellula alla ricerca di amiche per formare un bel tessuto ho bisogno di un aiuto Non mi accontento di una qualsiasi amica Ma frugo frugo finché trovo la compagnia preferita


Scaricare ppt "Dalle acque il citoplasma assorbiva il nutrimento e lo trasmetteva al suo nucleo. Ma non bastava nutrirsi, bisognava anche riprodursi; ad un certo punto."

Presentazioni simili


Annunci Google