La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Informatica Parte applicativa Strumenti di presentazione (PowerPoint) Scienze e tecniche psicologiche Anno accademico: 2008-2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Informatica Parte applicativa Strumenti di presentazione (PowerPoint) Scienze e tecniche psicologiche Anno accademico: 2008-2009."— Transcript della presentazione:

1 Informatica Parte applicativa Strumenti di presentazione (PowerPoint) Scienze e tecniche psicologiche Anno accademico:

2 Presentazioni con PowerPoint Presentazione: serie di pagine (dette diapositive o lucidi), il cui contenuto è sottoposto a un pubblico –Usate in vari ambiti: aziende, organizzazioni, università (didattica, ricerca), ecc. Un programma molto diffuso per la creazione di presentazioni: Microsoft PowerPoint (parte di Microsoft Office) Estensione di un file di PowerPoint:.ppt

3 Avviare PowerPoint Come per le altre applicazione di Office (Word, Excel, Access) –Per esempio: fare clic sul pulsante Start, poi scegliere Programmi, poi Microsoft Office, poi PowerPoint

4 Avviare PowerPoint Come per le altre applicazione di Office (Word, Excel, Access) –Per esempio: fare clic sul pulsante Start, poi scegliere Programmi, poi Microsoft Office, poi Microsoft PowerPoint 2003 Viene visualizzato il pannello Riquadro attività iniziale –È possibile creare una nuova presentazione, oppure aprire una presentazione usata da recente

5 Primi passi: modello struttura Modello struttura: un modello grafico (per lo sfondo, i caratteri, le posizioni del testo ecc.) Cliccare su Formato, poi Struttura diapositiva Viene visualizzata un pannello in cui si può scegliere un modello struttura –Per applicare un modello struttura a tutte le diapositive della presentazione: cliccare sul modello con il tasto sinistro –Per applicare un modello struttura alla diapositiva attuale, e non alle altre diapositive cliccare sul modello con il tasto destro, poi cliccare sulla voce Applica a diapositive selezionate

6 Primi passi: modello struttura Per esempio:

7 Primi passi: layout Si può scegliere il layout (la configurazione degli oggetti) delle diapositive tramite il pannello “Layout diapositiva” Per visualizzare il pannello, cliccare su Formato, poi su Layout diapositiva

8 Primi passi: layout Titolo della presentazione Elenco puntato Vuota Testo (elenco puntato) su due colonne Oggetto (tabella, grafico, ClipArt, diagramma) senza titolo Solo titolo Oggetto o oggetti (tabella, grafico, ClipArt, diagramma) con titolo

9 Primi passi: inserimento del testo Ci sono altri layout (per gli oggetti, filmati ecc.) Dopo aver scelto il layout, la prima diapositiva appare nella finestra di lavoro È sufficiente fare clic sulle aree predefinite (caselle di testo) per inserire i testo

10 Primi passi: inserimento del testo Per ogni casella di testo (per esempio, il titolo, la zona grande per l’inserimento del testo) ci sono due modalità di selezione: 1.Per l’inserimento del testo: il bordo della casella viene visualizzato con le linee diagonale; il cursore appare nella casella 2.Per selezione “generale” della casella di testo: il bordo della casella viene visualizzato come una sequenze di punti; il cursore non appare nella casella Cliccare dentro la casella Cliccare sul bordo della casella

11 Primi passi: inserimento del testo Alcune operazioni sono possibile in tutti le due modalità – per esempio: –Cambiamento del colore dello sfondo o del bordo della casella (usando la barra dei disegni) –Cambiamento della dimensione della casella (usando i quadratini sul bordo della casella, come in Microsoft Word o Excel) Un cambiamento della dimensione di una casella di testo può cambiare anche la dimensione del testo contenuto nella casella! Solo in modalità “generale”: spostamento della casella (per esempio, usando la tecnica di “trascina e rilascia”); cambiamento delle proprietà generale della casella (per esempio, il formato)

12 Primi passi: inserire una casella di testo Fare clic su Inserisci (nella Barra dei menu), poi su la voce Casella di testo Oppure fare clic sull’icona nella Barra del disegno Attenzione: le caselle di testo create dall’utente possono comportarsi in un modo diverso rispetto a quelle che fanno parte del layout (i segnaposti) – Per esempio, il testo non è a capo automaticamente

13 Primi passi: inserire una casella di testo Per andare a capo in una (nuova) casella di testo: –Scegliere Formato (dalla Barra dei menu), poi Segnaposto/Casella di testo Fare clic sulla linguetta Casella di testo Fare clic sulla casella di opzione Testo a capo automatico nell’oggetto –Oppure usare il menu contestuale (opzione Formato segnaposto/casella di testo)

14 Primi passi: inserire una casella di testo Per cambiare il colori di una (nuova) casella di testo: –Scegliere Formato (dalla Barra dei menu), poi Segnaposto/Casella di testo Fare clic sulla linguetta Colori e linee Cambiare la parte Riempimento per lo sfondo della casella di testo; la parte Linea per il bordo –Oppure usare il menu contestuale (opzione Formato segnaposto/casella di testo)

15 Primi passi: creare una nuova diapositiva Due metodi principali: –Inserisci (dalla Barra dei menu), poi Nuova diapositiva Viene visualizzata il pannello Layout diapositiva (per facilitare un cambiamento del layout della nuova diapositiva) –Inserisci, poi Duplica diapositiva Utile quando il contenuto della nuova diapositiva è simile a quello di un’altra

16 Primi passi: altri argomenti di base Lo stile e la dimensione del testo può essere cambiato come in Microsoft Word e Excel Gli immagini (per esempio, ClipArt) possono essere inseriti come in Microsoft Word L’allineamento del testo può essere cambiato come in Microsoft Word e Excel

17 Modalità di visualizzazione Visualizzazione normale Struttura (testo, organizzazione) Sezione diapositiva Note per la pagina

18 Modalità di visualizzazione Visualizzazione pagine note Sezione diapositiva Note per la pagina

19 Modalità di visualizzazione Visualizzazione sequenza diapositive

20 Modalità di visualizzazione Presentazione

21 Modalità di visualizzazione Per cambiare la visualizzazione –Barra del menu: voce Visualizza –Pulsanti a sinistro, in fondo Normale Sequenza diapositive Presentazione (si può anche usare F5)

22 Modalità di visualizzazione Visualizzazione struttura/diapositive (pannello a sinistra)

23 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Fare clic su Formato (nella Barra dei menu), poi Sfondo Nella casella di selezione nella parte Riempimento sfondo, si può scegliere il colore desiderato per lo sfondo Poi cliccare su Applica (per cambiare lo sfondo della diapositiva corrente) o Applica a tutte

24 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Per impostare un nuovo colore: –Scegliere Altri colori, poi usare la finestra Colori

25 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Per scegliere un effetto di riempimento:

26 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Per scegliere un effetto di riempimento: –Sfumature: per esempio, quello applicato a questa diapositiva –Scegliere un opzione dalla parte Sfumatura: per questa diapositiva, Diagonale su –Si nota anche l’opzione di avere un effetto più chiaro (o più scuro)

27 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Sfumatura: –Si può usare due colori, scegliendo l’opzione relativa nella parte Colori –Per esempio a questa diapositiva –Esistono anche i stili preimpostati (scegliere Preimpostato, poi un’opzione dalla casella di selezione)

28 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Trama: cliccare sulla linguetta Trama –Sono presenti alcune immagini che danno allo sfondo un effetto simile a determinati materiali (carta, legno, ecc.)

29 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Motivo: cliccare sulla linguetta Motivo –Per impostare una figura geometrica che verrà ripetuta sullo sfondo

30 Impostare lo sfondo e le combinazioni di colori Immagine: cliccare sulla linguetta Immagine Poi cliccare su Selezione immagine, e usare la finestra che viene visualizzata per scegliere l’immagine

31 Layout e modello struttura Durante la creazione di una diapositiva, si può cambiare il layout: –Cliccare su Formato, poi Layout diapositiva, poi scegliere un nuovo layout Durante la creazione di una presentazione, si può cambiare il modello struttura: –Cliccare su Formato, poi Applica modello struttura, poi scegliere un nuovo modello struttura

32 Formattazione dei testi Simile a Microsoft Word Fare clic sulla voce Formato (nella Barra dei menu), poi scegliere Carattere (oppure dal menu contestuale)

33 Formattazione dei testi … oppure usare i pulsanti: –Sulla Barra del disegno: per cambiare il colore del testo (usare la freccia per scegliere altri colori) –Nella Barra degli strumenti standard: Per avere testo grassetto, corsivo, ecc. Per cambiare la dimensione del testo

34 Formattazione dei testi Altri comandi utili (sotto la voce Formato della Barra dei menu): –Allineamento (stesso funzione dei pulsanti) –Interlinea:- Maiuscole/minuscole:

35 Elenchi puntati e numerati Elenchi puntati e numerati possono essere aggiunti e tolti come in Microsoft Word Come in Word, possiamo cambiare “livello” usando il tasto TAB –Per esempio, questa frase è sul secondo livello Oppure le pulsantipossono essere usati Avanzare al prossimo livello Tornare al livello precedente

36 Elenchi puntati e numerati  Per cambiare i simboli/caratteri usati in un elenco:  Scegliere Formato (dalla Barra dei menu), poi Elenchi puntati e numerati Cliccare sui pulsanti Immagine… e Personalizza… per ancora più opzioni

37 WordArt Vengono utilizzati quando si vuole immettere un testo con particolari effetti grafici Cliccare su Inserisci (dalla Barra dei menu), scegliere la voce Immagine, poi il comando WordArt Si aprirà la finestra Raccolta WordArt: si può scegliere lo stile preferito con un clic, poi un clic sul pulsante OK

38 WordArt Poi possiamo inserire il testo nella finestra: Poi cliccare sul pulsante OK per inserire il testo nella presentazione

39 Cancellare una diapositiva In Visualizzazione normale/diapositiva Fare clic su Modifica (nella Barra dei menu) Scegliere la voce Elimina diapositiva Oppure, in Visualizzazione sequenze diapositive/pannello Diapositive: Cliccare sulla diapositiva da eliminare Premere il tasto Canc (o “Backspace”) Oppure, nel pannello Struttura, cliccare sul simbolo della diapositiva da cancellare: Premere il tasto Canc (o “Backspace”)

40 Modificare l’ordine delle diapositive In Visualizzazione sequenza diapositiva/pannello Diapositive: Cliccare sulla diapositiva da spostare (per selezionarla) Trascinarla nella posizione desiderata, oppure usare Taglia e Incolla Nel pannello Struttura: Cliccare sul simbolo della diapositiva da spostare Trascinare il mouse (con il tasto sinistro premuto) fino al punto in cui vogliamo inserire la diapositiva

41 Oggetti disegnati La Barra degli strumenti Disegno (simile a quella di Word) Per esempio, per inserire una linea: –Fare clic sul pulsante “Linea” –Disegnare la linea con il mouse nella diapositiva (facendo clic una volta per inserire il punto di inizio, e trascinando la selezione per determinare il punto di fine)

42 Oggetti disegnati Per modificare le caratteristiche della linea inserita: –Selezionare la linea (se non è già selezionata), facendo clic su di essa –Cliccare sul pulsante nella Barra degli strumenti Disegno per modificare una caratteristica della linea Per esempio: colore della linea

43 Oggetti disegnati Per esempio: spessore della linea

44 Oggetti disegnati Per esempio: stile tratteggio della linea

45 Oggetti disegnati Per esempio: ombreggiatura

46 Oggetti disegnati Per esempio: effetto 3D

47 Oggetti disegnati Altri oggetti: Freccia Rettangolo Ovale Casella di testo WordArt ClipArt Diagramma/ organigramma Immagine da file

48 Oggetti disegnati Altri oggetti: pulsante “Forme” Ciao

49 Oggetti disegnati Alcune forme hanno proprietà diverse –Per esempio: i callout hanno una zone principale e una “coda” Cliccando sul rombo giallo alla fine della “coda”, la sua posizione può essere cambiata –Per esempio, una curve richiede un doppio clic alla fine –Per esempio, i connettori possono essere usati di creare collegamenti tra altri oggetti, cominciando da e finendo a punti ben definiti

50 Oggetti disegnati L’uso di colori per gli altri oggetti: –Colore riempimento (per un rettangolo, un ovale, una casella di testo, WordArt, ClipArt, ecc.) –Colore testo (per una casella di testo) –Il pulsante “Colore linea” può essere usato per il bordo di un oggetto Ciao

51 Oggetti disegnati Altre caratteristiche che possono essere modificate: –La dimensione del oggetto: Selezionare l’oggetto, poi usare i quadratini per ridimensionare l’oggetto (come in Word e Excel) –Il punto di inizio, il punto di fine, di una linea o una freccia Selezionare l’oggetto, poi cliccare sul quadratino al inizio oppure alla fine della linea/freccia, poi trascinarlo

52 Oggetti disegnati Per ruotare un oggetto: –Selezionare l’oggetto –Fare clic sul cerchio verde sopra l’oggetto, poi trascinare con il mouse (tenendo il tasto sinistro del mouse premuto) –Oppure fare clic su “Disegno”, poi “Ruota o capovolgi”, poi scegliere l’effetto desiderato

53 Oggetti disegnati Raggruppamento di oggetti: per gestire più oggetti come se fossero uno solo –Per esempio: per cambiare la posizione di più oggetti insieme, per cambiare la dimensione di più oggetti insieme

54 Oggetti disegnati Per raggruppare più oggetti: –Selezionare gli oggetti (si può creare una zone che contiene più oggetti cliccando in una zona vuota della diapositiva, poi trascinando il mouse) –Fare clic sul pulsante “Disegno” nella Barra degli strumenti Disegno –Cliccare su “Raggruppa” Per separare un gruppo di oggetti: –Selezionare il gruppo di oggetti –Fare clic sul pulsante “Disegno” nella Barra degli strumenti Disegno –Cliccare su “Separa”

55 Oggetti disegnati Ordine: è possibile che più oggetti si sovrappongono –In questo caso, dobbiamo decidere se un oggetto dovrebbe essere visualizzato “sopra” o “sotto” un altro oggetto –Per esempio: oppure Per cambiare l’ordine di un oggetto: –Selezionare l’oggetto –Fare clic su “Disegno”, poi “Ordine” –Poi “Porta in primo piano” (sopra tutti gli altri oggetti), “Porta in secondo piano” (sotto tutti gli altri oggetti), “Porta avanti”/ “Porta indietro” (cambiare un solo livello del oggetto)

56 Oggetti disegnati Un altro modo per modificare le caratteristiche del oggetto disegnato: –Usando il menu contestuale del oggetto (facendo clic con il tasto destro del mouse sopra l’oggetto), poi cliccare su Formato forme –Oppure selezionare l’oggetto, poi scegliere Forme oppure Colore e linee

57 Oggetti disegnati Colori e linee: per cambiare il colore di riempimento, il colore/lo stile della linea/bordo, lo stile della freccia …

58 Oggetti disegnati Dimensioni: per cambiare la dimensione del oggetto, la rotazione …

59 Oggetti disegnati Posizione: per cambiare la posizione del oggetto nella diapositiva …

60 Grafici Per inserire un grafico (istogramma, diagramma torta, ecc.): –Possiamo fare copia e incolla di un grafico creato in Excel –Oppure possiamo creare il grafico usando PowerPoint Fare clic sul pulsante Inserire grafico Oppure scegliere “Inserisci” dalla Barra dei menu, poi “Grafico” Oppure creare una nuova diapositiva usando un layout che include un grafico

61 Grafici Per cambiare i dati del grafico: –Fare doppio clic su di esso –Oppure scegliere “Oggetto grafico” dal menu contestuale, poi “Modifica” o “Apri” –Oppure scegliere “Modifica” della Barra dei menu, poi “Oggetto grafico”, poi “Modifica” o “Apri” Viene visualizzata una finestra (“Foglio dati”) in cui i dati possono essere cambiato (come in Excel) Per chiudere la finestra “Foglio dati”: fare clic in un’altra parte della finestra

62 Grafici Per importare dati da un file di Excel: –Creare un grafico, poi scegliere “Modifica” dalla Barra dei menu, poi “Importa file” Oppure usare il pulsante “Importa file” –Usare la finestra di dialogo per trovare il file di Excel nel file system –Usare la finestra “Opzioni di importazione dati” per: Scegliere il foglio da cui i dati saranno importati Scegliere di importare il foglio intero, o scegliere un intervallo di celle Scegliere di sovrascrivere o non le celle che già sono contenuti nella finestra “Foglio dati”

63 Grafici Per utilizzare un tipo di grafico diverso a quello predefinito: –Fare doppio clic sul grafico –Scegliere “Grafico” dalla Barra dei menu, poi “Tipo di grafico” –Da questo punto, la maniera in cui il tipo di grafico può essere cambiato è come in Excel

64 Grafici Per cambiare il titolo, le etichette: –Scegliere “Grafico” dalla Barra dei menu, poi “Opzioni grafico” –Poi si può procedere come per Excel

65 Grafici Per cambiare l’aspetto del grafico: –Come in Excel: selezionare l’elemento da cambiare, poi scegliere la voce “Formato …” dal menu contestuale

66 Schema diapositiva Per modificare l’aspetto di tutte le diapositive (le caratteristiche del testo del titolo, del corpo della diapositiva): –Fare clic su “Visualizza” nella Barra dei meni, poi “Schema”, poi “Diapositiva” – Viene visualizzata la schema delle diapositive, che potrebbe essere modificata – Le modifiche sono applicate a tutte le diapositive della presentazione

67 Schema diapositiva Per inserire un’immagine in ogni diapositiva: inserire l’immagine nella posizione desiderata nella schema Lo stesso vale per un testo (si può inserire una casella di testo nella schema) Si può anche inserire testo nelle parte “Area data” e “Area piè di pagina”

68 Schema diapositiva In generale, per cambiare l’intestazione e il piè di pagina: –Scegliere “Visualizza” dalla Barra dei menu, poi la voce “Intestazione e piè di pagina” –I cambiamenti posso essere applicati a tutte le diapositive (pulsante “Applica a tutte”) o alla diapositiva attuale (pulsante “Applica”)

69 Schema diapositiva I segni di spunta (e le zone nere nell’anteprima in basso a destra) indicano le zone “attivate” –L’utente può cambiare le zone attivate, e scrivere testo nelle caselle “Fisse” (per esempio, la data in cui la presentazione si terrà) e “Piè di pagina”

70 Schema diapositiva Scegliendo l’opzione “Aggiorna automaticamente”, la data attuale viene inserito

71 Aggiungere le note In Visualizzazione normale, c’è un riquadro in cui si può inserire una nota (al relatore) Le note non vengono visualizzati durante la presentazione Possono essere visualizzate anche nella Visualizzazione Pagina note, e stampati nel formato Pagina note

72 Le transizioni Le transizioni: “effetti speciali” per il passaggio da una diapositiva all’altra durante la presentazione Per impostare un effetto di transizione: –Scegliere la voce “Presentazione”, poi la voce “Transizione diapositiva” –Viene visualizzato il pannello Transizione diapositiva a destra

73 Le transizioni Dalla sezione “Applica a diapositive selezionate”, si può scegliere l’effetto di transizione (per esempio, Dissolvenza, A comparsa da destra, ecc.) Si può anche scegliere la velocità della transizione (Lento, Medio, o Veloce) Nella sezione “Avanzamento”, si può scegliere se: –L’avanzamento da una diapositiva all’altra è controllato dal mouse (o dalla tastiera) –L’avanzamento viene eseguito automaticamente dopo una certa quantità di tempo L’effetto può essere applicato alla diapositiva attuale o a tutte le diapositive

74 Le animazioni Le animazioni possono essere applicate a oggetti di vari tipi (caselle di testo, immagini, disegni, ecc.) Per impostare animazioni: ci sono due modi –Animazione preimpostata (combinazione animazione) –Animazione personalizzata Animazione preimpostata: –Scegliere “Presentazione” dalla Barra dei menu, poi “Combinazione animazione”, poi scegliere l’animazione desiderata dal pannello a destra

75 Le animazioni Animazione personalizzata: –Scegliere l’oggetto a cui l’animazione sarà applicata –Scegliere “Presentazione” dalla Barra dei menu, poi “Animazione personalizzata” –Viene visualizzata il pannello Animazione personalizzata a destra

76 Le animazioni Scegliere il tipo di effetto: Scegliere come inizia/le sue proprietà (per esempio, direzione), e la sua velocità:

77 Le animazioni Se ci sono più oggetti con animazioni, le animazioni possono essere riordinati con il pulsanti accanto “Riordina” –Si può anche trascinare le animazioni nell’elenco per cambiare l’ordine

78 Diapositive nascoste Per tenere alcune diapositive come riserva, si può inserire delle diapositive nascoste Per nascondere una o più diapositive selezionate in Visualizzazione Sequenza diapositive (oppure nel pannello Diapositive): –Fare clic su “Presentazione”, poi “Nascondi diapositiva” –Il numero delle diapositive nascoste apparirà barrato Per portare di nuovo in evidenza delle diapositive nascoste: selezionare le diapositive, poi fare clic su “Presentazione”, poi “Nascondi diapositiva”

79 Stampa della presentazione Fare clic su “File” dalla Barra dei menu, poi su “Stampa” (come in Word, Excel, ecc.) La maggioranza delle opzioni sono le stesse, tranne quella di “Stampa di” (e “Stampati”)

80 Stampa della presentazione Menu a discesa “Stampa di”: –Diapositive: una diapositive per pagina –Stampati: un numero variabili di diapositive per pagina –Pagina note: una diapositiva, e le sue note, per pagina –Visualizzazione Struttura: la struttura della presentazione (come in Visualizzazione Struttura)

81 Stampa della presentazione Opzione “Stampati”: –Si può scegliere di stampare più diapositive per pagina

82 Altri argomenti Per cambiare la combinazione dei colori delle diapositive: –Scegliere “Formato” dalla Barra dei menu, poi “Struttura diapositiva”, poi “Combinazione colori diapositive” (si può anche creare una combinazione cliccando sulla linguetta “Personalizzata”)

83 Altri argomenti Pulsanti di azione: pulsanti che possono essere inseriti per creare collegamenti tra una diapositiva e un’altra (ci sono anche altri effetti possibili con i pulsanti di azione) –Fare clic su “Presentazione” dalla Barra dei menu, poi “Pulsanti di azione”

84 Altri argomenti Misurare la durata della presentazione: –Scegliere “Presentazione” dalla Barra dei menu, poi “Prova intervalli” –Viene misurata la durata di ogni diapositiva –Dopo la presentazione, si può visualizzare la durata di ogni diapositiva –Poi, queste durate sono usate la prossima volta in Visualizzazione presentazione (le transizioni tra le diapositive è adesso automatico) –Per disattivare l’avanzamento automatico, scegliere “Presentazione” dalla Barra dei menu, poi “Imposta presentazione”, poi “Manuale” nella sezione “Avanzamento diapositive” che viene visualizzato

85 Altri argomenti Attirare l’attenzione: –Durante la presentazione, fare clic con il tasto destro del mouse per fare apparire il menu contestuale, poi scegliere “Opzione puntatore”, poi scegliere “Penna” –Il puntatore può essere usato come una penna da scrivere sulla diapositiva –Per cancella i segni creati dalla penna, scegliere la voce “Schermo” dal menu contestuale, poi “Cancella penna”


Scaricare ppt "Informatica Parte applicativa Strumenti di presentazione (PowerPoint) Scienze e tecniche psicologiche Anno accademico: 2008-2009."

Presentazioni simili


Annunci Google