La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PUNTA RAISI - VIENNA SCHWECHAT 16\06\2014 6.20 - 11.25 €444.97 VIENNA SCHWECHT - PUNTA RAISI 23\06\2014 12.15- 18.10 €444.97.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PUNTA RAISI - VIENNA SCHWECHAT 16\06\2014 6.20 - 11.25 €444.97 VIENNA SCHWECHT - PUNTA RAISI 23\06\2014 12.15- 18.10 €444.97."— Transcript della presentazione:

1

2

3 PUNTA RAISI - VIENNA SCHWECHAT 16\06\ € VIENNA SCHWECHT - PUNTA RAISI 23\06\ €444.97

4

5 SUITE REALE – HILTON VIENNA €1.985,00 PER NOTTE (1 PERSONA) COSTO TOTALE €55.580,00

6 PER MUOVERCI NOLEGGIAMO UNA PORSCHECAYENNE 92 COSTO TOTALE €2.800,00

7 HOFBURG A VIENNA PRANZO CATTEDRALE DI SANTO STEFANO A VIENNA CASTELLO DI SHONBRUNN CENA

8

9 Grinzinger Weinbottich Vienna Prezzi: alti Nei 300 anni di vita l'ex monastero ne ha visto di storia. Provate gli splendidi giardini terrazzati di questa taverna tipica viennese. Ottimo il buffet, la selezione di vini e la musica tradizionale Schrammel. Atmosfera rilassante e ambiente accogliente.

10 La C attedrale di Stanto Stefano, costruita nel 1147 è la C attedrale di Vienna, il simbolo più famoso della città. Tra le torri è situato l'ingresso principale della chiesa, la R iesentor (Porta del gigante). Il campanile ospita l' orologio Pummerin (uno dei più grandi d'Europa), che si dice essere stato costruito con il metallo dei cannoni catturati dagli austriaci ai turchi durante il tentato assedio alla città. La chiesa è caratterizzata da numerose statue e icone sparse ovunque all'interno, tra queste quella curiosa del C risto del mal di denti così chiamato in quanto solito punire i peccatori procurando appunto un gran mal di denti.

11

12

13  COLAZIONE  CAMERA DEL TESORO DEGLI ASBURGO SCHATZKAMMER  PRANZO  MUSEO ALBERTINA  AUGUSTINERKIRKE  CENA

14

15 Wiener Rathauskeller Vienna Prezzi: moderati Storicamente gli antichi municipi austriaci avevano una locanda nei sotterranei, così quello viennese che fu inaugurato nel Ottimi pasti a prezzi ragionevoli.

16  Il museo ospita una delle maggiori collezioni di stampe del mondo, creata anche grazie all'aiuto del conte genovese Giacomo Filippo Durazzo. 

17  La Trecentesca chiesa costruita all'interno del Hofburg servì da chiesa parrocchiale della corte imperiale d'Austria e ospitò alcuni dei matrimoni più importanti della storia: Nella cappella di San Giorgio è situato una delle opere d'arte più importanti del Canov a, la tomba di Maria Cristina.Poco lontano, la Cappella del Loret o contiene le urne con i cuori della famiglia imperiale degli Asburgo.

18  COLAZIONE  BELVEDERE  APPARTAMENTI REALI  PRANZO  MUSEO DI SISSI  CENA

19 Un altro grande e importante palazzo di Vienna è il Belvedere, che a sua volta si compone di due grandi edifici situati nel bel mezzo di uno splendido parco. Lo stile architettonico è quello barocco, creato da uno dei più grandi architetti del periodo, e successivamente raffinato nello stile rococò. I due edifici sono rispettivamente chiamati Belvedere inferiore (unteres) e Belvedere superiore (oberes 

20  Si avrà modo inizialmente di visitare la collezione imperiale di argenti e porcellane (da non perdere) e il museo di Sissi, una delle più popolari imperatrici asburgiche

21  Nel museo di Sissi sono esposti cimeli, abiti, ritratti e oggetti relativi alla vita personale e di corte dell'imperatrice,. Dal museo si accede direttamente agli appartamenti reali dell'imperatore,

22  COLAZIONE  BIBLIOTECA NAZIONALE DI VIENNA  PRANZO  BURKAPELLE  MUNICIPIO DI VIENNA  CENA

23  La biblioteca di corte degli Asburgo è oggi biblioteca nazionale dell'Austria e conserva al suo interno oltre 7 milioni tra libri, documenti e manoscritti. si apprezza anche per gli interni riccamente elaborati in stile barocco, in particolare nella sezione del Salone di Gal a e biblioteca del principe Eugenio di Savoia, nella quale si ammirano storiche mappe e mappamondi.

24  Non si manchi la messa domenicale nella cappella medioevale dell'Hofburg, la sola ad essere sopravvissuta dal periodo più antico dell'intero complesso. L'opportunità è quella di ascoltare le voci bianche  dei ragazzi del coro di Vienna.

25  E' uno dei primi edifici che si distinguono arrivando nel centro storico di Vienna. Il grande ed elaborato Rathaus, oggi sede del sindaco e del consiglio della città. Lo stile neogotico è originario al 1872, anno della sua costruzione secondo un progetto di Friedrich von Schmidt. Il complesso è caratterizzato dall'alta torre centrale

26 CCOLAZIONE BBURGHTHEATER CCHIESA DI SAN CARLO PPRANZO PPETERSKIRKE CCASA DI STRAUSS CCENA

27  L'attuale edificio del 1888 ha sostituito l'antico teatro del Hofburg, una volta presente nella Michaelplatz. Il progetto architettonico si deve ai due architetti Gottfried Semper e Carl Hasenauer Si ammirino all'interno gli affreschi di Gustav Klimt, tra le sue prime opere, realizzati insieme ai fratelli.

28  La costruzione della chiesa di Carlo iniziò nel 1715, secondo i piani del famoso architetto del barocco austriaco, Johann Fischer von Erlach.

29  Costruita nel 792, la chiesa di san Pietro a Vienn a è accreditata come la chiesa più antica della città. 

30  Nelle vicinanze della KunstHausWien, dall'altra parte del Danubio, è situata la casa di Strauss. Qui Strauss figlio compose il famoso valzer Sul bel Danubio blu. La casa è oggi parte del percorso Musei di Vienna.

31  COLAZIONE  CASA-MUSEO DI BEETHOVEN  OPERA NAZIONALE DI VIENNA  PRANZO  PARCHI DI VIENNA  CENA

32  Il famoso compositore tedesco visse in questa casa viennese dal 1804 al 1814.

33  Siamo di fronte ad una delle più grandi Opera House del mondo. Un'istituzione per viennesi. Costruita negli anni '60 del XIX secolo, venne inaugurata da Francesco Giuseppe nel 1869 con l'opera prima Don Giovanni di Mozart. Tra i direttori d'orchestra, si sono susseguiti nomi come Richard Strauss, von Karajan, Maazel, Abbado. É anche sede della Filarmonica di Vienna, la Wiener Philharmoniker.

34  Vienna è una città ricca di parchi. Dallo Stadtparker, il parco cittadino della Parkring, inaugurato nel 1862 per onorare i musicisti viennesi (si notano infatti le statue di Schubert, Burckner, Strauss ), ai vari Wiernerwald (il bosco di Vienna, lo incontrate arrivano in città), ai parchi dei castelli del Belvedere e del Schönbrunn. Non si manchi una visita ai Giardini Botanici dell'Università (Rennweg 14), al Praterverband (Prater 9), al Volksgarten (Dr.

35  MUSEI  PRANZO  RITORNO

36  Vienna viene giustamente definita la città dei musei: ne conta infatti oltre 50. Il più famoso è il Museo delle Belle Arti ( Kunsthistorisches Museum ) che comprende anche una delle pinacoteche più grandi al mondo ed è di per se il maggiore museo della capitale. L'intera raccolta rivela il gusto e la sensibilità artistica di numerose generazioni della dinastia degli Asburgo, dall'imperatore Massimiliano I in poi.  Dal 2001, Vienna si è trasformata in una città museo. Si possono visitare la collezione di dipinti di Schiele ed opere di celebri pittori austriaci del periodo moderno, come Klimt, Kokoschka e Gerstl, il Museo d’Arte Moderna (Mumok), il Museo del Tabacco, il Centro Architettura. Due padiglioni appositi vengono usati per diversi noti eventi, tra cui il Festival di Vienna, le Settimane di Danza Internazionali e il Festival cinematografico. Klimt Museo d’Arte Moderna (Mumok),  Il Museo Liechtenstein ha ritrasferito qui la sua sede: oltre ad una delle maggiori raccolte mondiali di Rubens. Da non perdere ancora il Museo di Sissi, le sale ubicate negli appartamenti imperiali del Kaiserappartements, che espongono appunto arredamenti e oggettistica illustranti la vita dell'imperatrice Elisabetta; il Museo di Storia Naturale, ospitato nel grandioso edificio della Burbring, uno dei più grandi del mondo e particolarmente conosciuto per le collezioni di mineralogia e petrografia, la statuetta preistorica Venere di Willendorf di ben 25 mila anni e la statuina Fanny Vom Galgenberg che di anni pensate ne ha 32 mila ;la Casa del Museo ; Il Museo diocesano e del Duomo ; il Museo degli Orologi.

37  Il Museo di Belle Arti invita a tavola  La rinomata azienda gastronomica "Gerstner" prepara nella sala con cupola del Museo di Belle Arti, per la rassegna "Arte e Piacere", un grandioso buffet ogni giovedì dalle alle Sottofondo di musica classica. Il commensale potrà muoversi nella celebre pinacoteca del museo ed ammirare la collezione di dipinti di Bruegel più grande del mondo. Costo sui 35 Euro (bevande e ingresso museo esclusi).

38  SPERO CHE IL VIAGGIO SIA STATO DI VOSTRO GRADIMENTO

39 GIUSEPPE ARCIMBOLDO BEETHOVEN KARL POPPER

40 OTTO WAGNER BAUM VICKI ANTONIO VIVALDI

41 WALTZ CHRISTOPH


Scaricare ppt "PUNTA RAISI - VIENNA SCHWECHAT 16\06\2014 6.20 - 11.25 €444.97 VIENNA SCHWECHT - PUNTA RAISI 23\06\2014 12.15- 18.10 €444.97."

Presentazioni simili


Annunci Google