La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

The development of a diagnostic instrument to measure social information processing in children with mild to borderline intellectual disabilities Giada.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "The development of a diagnostic instrument to measure social information processing in children with mild to borderline intellectual disabilities Giada."— Transcript della presentazione:

1 The development of a diagnostic instrument to measure social information processing in children with mild to borderline intellectual disabilities Giada Licata Annamaria Marrazzo Valentina Romano Letizia Zizi

2 Crescente interesse verso il funzionamento adattivo sociale dei bambini con disabilità intellettive da lievi a borderline ( MBID )  assenza di validi strumenti per la sua misurazione Inizialmente nelle persone con disagi intellettivi ( MBID ) venivano presi in considerazione solo : funzionamento intellettivo e QI Negli ultimi due decenni il funzionamento adattivo sociale è riconosciuto come una caratteristica chiave del MBID

3 Secondo la definizione dell ’ American Association on Intellectual and Developmental Disabilities ( AAIDD ), persone con MBID hanno limiti sia nel funzionamento cognitivo che adattivo ( compresa la comunicazione, capacità sociali e di vivere indipendentemente ) L ’ Istituto Olandese dei centri di cura speciale ha individuato due caratteristiche specifiche di persone con MBID :  QI tra  Limiti nel funzionamento socio - adattivo

4  Dalla letteratura emerge che persone con MBID hanno difficoltà nell ’ apprendimento  dimostrano più tardi lo sviluppo cognitivo, metabolizzano tardi le informazioni, hanno una capacità limitata della memoria a breve termine e una capacità limitata della memoria di lavoro  Giovani con MBID hanno problemi di attenzione selettiva e di interpretazione della situazione quando le richieste dei compiti aumentano e / o comprendono informazioni sociali contrastanti

5 SIP  Vari studi hanno dimostrato che la misura in cui i giovani mostrano comportamenti adattivi problematici, dipende da vari procedimenti socio - cognitivi : SIP  social information processing = l ’ atto di metabolizzare l ’ informazione sociale  Giovani con MBID sono diversi dai loro coetanei con sviluppo tipico del SIP perché codificano più informazioni negative, sono meno assertivi e hanno minori capacità di « problem solving »

6 Dodge e Pettit hanno spiegato i limiti socio – cognitivi citati nel loro modello biopsicosociale sullo sviluppo di problemi di comportamento. Le capacità cognitive considerate importanti nel SIP sono :  Attenzione selettiva  Memoria di lavoro  Inibizione Funzioni esecutive avanzate sviluppate in maniera limitata nei giovani con MBID

7 Oltre alle limitazioni delle funzioni esecutive troviamo limitazioni delle capacità socio - cognitive : Teoria della mente o assunzione di prospettive, riconoscimento delle emozioni, comprensione ed interpretazione delle situazioni sociali

8 Interpretazione di espressioni emotive facciali : - Il riconoscimento adeguato di espressioni facciali è fondamentale per il SIP  i bambini con MBID hanno problemi nel riconoscimento di segni emotivi nelle espressioni facciali, i quali sono associati a problemi di comportamento Alto rischio di interpretazioni inadeguate delle intenzioni degli altri e di conseguenza SIP inadeguata

9 Competenze socio - cognitive come funzionamenti esecutivi, assunzione di prospettiva, riconoscimento di emozioni ed interpretazioni di situazioni sono necessarie per metabolizzare adeguatamente le informazioni sociali Dunque quando si sviluppa uno strumento per misurare il SIP, queste competenze dovrebbero essere prese in considerazione per poter aiutare il professionista a individuare la causa del processo SIP inadeguato e quindi di poter modificare l ’ intervento

10 Nelle ricerche tradizionali sulla teoria del SIP ( Crick e Dodge ), il SIP e le competenze del problem solving vengono valutati attraverso domande riguardanti situazioni problematiche ipotetiche mostrate con immagini e / o video. Queste procedure richiedono ai bambini di riflettere sul loro comportamento nel contesto sociale insieme ai compagni In precedenti studi questo metodo era usato per affrontare la vita reale

11 - In realtà, queste situazioni presentate tramite video dimostrano di essere correlate a situazioni problematiche realmente osservate dai bambini ; - M van Nieuwenhuijzen et al, hanno messo a punto una batteria di test per la misurazione del SIP e dei precursori del SIP come : inibizione, memoria di lavoro, assunzione di prospettiva, riconoscimento dell ’ emozione e interpretazione di situazioni in generale  la batteria di test varia da situazioni con poche info a situazioni con molte info ( chiare o ambigue )

12 - La domanda principale di questo studio è se i compiti della batteria di test possono identificare la differenza tra bambini con e senza MBID  i bambini con MBID hanno più problemi col SIP rispetto ai coetanei con sviluppo normale - la seconda domanda è se i bambini con MBID hanno più problemi col SIP paragonati a coetanei con sviluppo normale quanto sono di fronte a situazioni che comprendono più e complesse info  in queste situazioni i bambini con MBID possono avere problemi di codifica delle info e quindi problemi col SIP - la terza domanda è se i bambini con MBID hanno più problemi nelle competenze socio - cognitive rispetto ai coetanei con sviluppo tipico  è emerso che i bambini con MBID hanno difficoltà nelle competenze socio - cognitive necessarie per il SIP

13 LO STUDIO 143 bambini (101 maschi e 42 femmine ) tra gli 8 e i 12 anni divisi in 4 gruppi : - MBID + problemi di comportamento - MBID ( disabilità intellettive ) - DBD ( disordine di comportamento dirompente ) - Sviluppo tipico

14 Nello studio le varie fasi del SIP sono state misurate utilizzando situazioni ipotetiche presentate con fumetti, immagini, e un colloquio strutturato In ogni video veniva presentato uno svantaggio sociale e il comportamento dell ’ antagonista alcune volte era intenzionale, altre volte ambiguo o accidentale

15 RISULTATI Lo studio mostra risultati diversi a seconda del gruppo di appartenenza : I bambini con MBID e con problemi di comportamento trovavano difficoltà nelle situazioni sociali con informazioni complesse rispetto ai coetanei con normale sviluppo Bambini con MBID codificano meno spunti realistici e più spunti interpretativi ( sembra che utilizzino esperienze precedenti e credenze normative anziché concentrarsi sull ’ informazione realisticamente rappresentata nella situazione ) Bambini con problemi comportamentali, con MBID o con entrambi i disturbi attribuiscono più intenti ostili nell ’ interpretare situazioni sociali ; ciò dipende dalla complessità della situazione rappresentata

16 Riguardo gli scopi, i bambini con MBID, con problemi di comportamento o con entrambi i disturbi stabilirono più scopi interni basati su sentimenti di vendetta Bambini con MBID mostrano problemi interpretativi delle situazioni sociali quando l ’ informazione era complessa o ambigua Bambini con MBID senza problemi comportamentali hanno difficoltà a riconoscere emozioni come tristezza e paura soprattutto quando la situazione si mostra complicata.

17 PUNTI DI FORZA : PUNTI DI FORZA :  Questo studio è il primo a sviluppare un nuovo strumento diagnostico per SIP e competenze socio – cognitive  Lo studio comprende 4 gruppi diversi per quanto riguarda il funzionamento intellettivo per esaminare e descriminare la validità dello strumento

18 LIMITI :  Materiale obsoleto, alcuni video e immagini sono datati e potrebbero non risultare adatti a bambini e giovani di oggi ;  Un ’ altra limitazione è l ’ età dei partecipanti (8-12 anni ), il test non è trasferibile agli adolescenti ;  Il 75-80% dei bambini con MBID erano maschi quindi le conclusioni emerse per i bambini con MBID riguarda principalmente i maschi

19 G RAZIE PER L ’ ATTENZ IONE


Scaricare ppt "The development of a diagnostic instrument to measure social information processing in children with mild to borderline intellectual disabilities Giada."

Presentazioni simili


Annunci Google