La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Teorie e tecniche di psicologia clinica La diagnosi nosografica e la diagnosi esplicativa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Teorie e tecniche di psicologia clinica La diagnosi nosografica e la diagnosi esplicativa."— Transcript della presentazione:

1 Teorie e tecniche di psicologia clinica La diagnosi nosografica e la diagnosi esplicativa

2 DIAGNOSI NOSOGRAFICAESPLICATIVA

3 Diagnosi nosografica Assunto di base: I disturbi psicologici possono essere descritti e distinti tra loro sulla base di specifici insieme di sintomi

4 Diagnosi nosografica Fornisce una categorizzazione dei disturbi che rende possibile una comunicazione tra clinici basata su criteri condivisi

5 Diagnosi nosografica Attualmente sono in uso due sistemi di classificazione dei disturbi psicologici lInternational Classification of Diseases, Injuries and Causes of Death (che include la classificazione dei disturbi psichici) giunto alla decima edizione (ICD-10) e il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, giunto alla quarta edizione (DSM-IV) Ai fini del nostro corso prenderemo in considerazione in modo dettagliato il sistema diagnostico del DSM-IV

6 DSM-IV È stato pubblicato dallAmerican Psychiatric Association È il sistema di classificazione nosografica attualmente usato negli Stati Uniti e in molti altri paesi compresa lItalia

7 DSM-IV caratteristiche generali DSM-IV caratteristiche generali Ateoricità Diagnosi multiassiale

8 DSM-IV caratteristiche generali Ateoricità: Assunzione di una prospettiva descrittiva che non si esprime sulle cause dei disturbi psicologici Rende il manuale utilizzabile da clinici di diverso orientamento teorico

9 DSM-IV caratteristiche generali Diagnosi multiassiale Valutazione di ogni soggetto rispetto a 5 assi o dimensioni: ASSE I : Disturbi clinici e Altre condizioni che possono essere oggetto di attenzione clinica ASSE II : Disturbi di personalità e Ritardo mentale ASSE III : Condizioni mediche generali ASSE IV : Problemi psicosociali e ambientali ASSE V : Valutazione globale del funzionamento

10 DSM-IV diagnosi multiassiale ASSE I Disturbi clinici 15 classi di disturbi ognuna delle quali contiene la descrizione dei criteri diagnostici dei singoli disturbi psicologici compresi nella categoria I disturbi sono concepiti come entità discrete e distinte tramite criteri di inclusione ed esclusione Altre condizioni che possono essere oggetto di attenzione clinica Sono codificate in 6 categorie

11 DSM-IV diagnosi multiassiale ASSE II Disturbi della personalità Sono presi in considerazione i criteri diagnostici di 11 disturbi della personalità Ritardo mentale È classificato secondo la gravità (lieve, moderato, grave, gravissimo)

12 DSM-IV diagnosi multiassiale ASSE III Condizioni mediche generali Tutte le condizioni mediche generali potenzialmente rilevanti per la comprensione e gestione del caso

13 DSM-IV diagnosi multiassiale ASSE IV Problemi psicosociali e ambientali Sono elencate 9 categorie di problemi di cui lindividuo ha fatto esperienza e che possono avere un impatto sulla comprensione o gestione del caso: 1.Problemi con il gruppo di supporto primario 2.Problemi correlati allambiente sociale 3.Problemi educazionali 4.Problemi lavorativi 5.Problemi abitativi 6.Problemi economici 7.Problemi riguardanti laccesso ai servizi sanitari 8.Problemi collegati col sistema legale o penale 9.Altri problemi psicosociali o ambientali

14 DSM-IV diagnosi multiassiale ASSE V Valutazione globale del funzionamento Codifica lattuale funzionamento adattivo dellindividuo su una scala da 100 a 1 Può essere usata per documentare gli esiti del trattamento, il tipo di trattamento, il diritto allassistenza o alla pensione di invalidità

15 DSM-IV diagnosi multiassiale Assi opzionali Scala del funzionamento difensivo È utilizzata da clinici a orientamento psicodinamico Consta di 27 meccanismi di difesa raggruppati in 7 livelli difensivi Scala di valutazione globale del funzionamento relazionale È utilizzata da clinici interessati allapproccio familiare sistemico Valuta il funzionamento di una famiglia o di unaltra entità relazionale su una scala da 100a 1 rispetto a 3 aree (soluzione dei problemi, organizzazione, atmosfera emozionale) Scala di valutazione del funzionamento sociale e lavorativo Si differenzia dalla scala di valutazione dellasse V perché valuta il funzionamento tenendo conto anche dei problemi che derivano da malattie fisiche e non della gravità dei sintomi

16 Diagnosi esplicativa È utilizzata per comprendere le cause del disagio psicologico di un individuo Ha come limite il fatto di avere come riferimento linsieme di assunti di un determinato paradigma

17 Diagnosi esplicativa Clinici di diverso orientamento teorico esploreranno aree diverse del funzionamento psichico o relazionale dei pazienti, oppure esploreranno le stesse aree ma usando una terminologia diversa


Scaricare ppt "Teorie e tecniche di psicologia clinica La diagnosi nosografica e la diagnosi esplicativa."

Presentazioni simili


Annunci Google