La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione INCENDIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione INCENDIO."— Transcript della presentazione:

1 Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione INCENDIO

2 Il presente studio ha lo scopo di confrontare, sul piano tecnico-giuridico e senza entrare nel merito dei costi, gli stampati di polizza delle diverse Compagnie di Assicurazione. Nel caso di diverse garanzie sono state prese in esame quelle con la formula più ampia.

3 Compagnia – Prodotto - Modello ALLIANZ-RASCASA TUAMod. FC20 – ed. 05/2009 AXAPROTEZIONE FAMILIAREEd. 02/2010 EUROP ASSISTANCEEURA CASAMod GENERALISEI A CASAMod. CA/01 GRUPPO FONSAICASA CLASSICEd. 08/2009 HELVETIADOMUSMod. B/2 – ed. 12/2007 GROUPAMAQUI ABITO – CASAMod – Ed. 11/09 REALE MUTUACASA MIAMod – Rist. 01/10 TOROMASTER CASAPB59B UGF ASSICURAZIONIPROTETTOMod. U7201A UNIPOLFAMIGLIA PIU’Ed. 01/10/2009 ZURIGOFOR FAMILYEd. 03/2010

4 INCENDIO Garanzie sempre operanti:  Incendio  Fulmine (escluso fenomeno elettrico)  Esplosione e scoppio anche esterni  Caduta di meteoriti  Bang sonico  Urto di veicoli stradali  Fumo, gas, vapori  Guasti causati per impedire o contenere il danno causati dalle autorità, da terzi o dall’assicurato stesso  Caduta di ascensori o montacarichi

5 Altre garanzie:  Colpa grave contraente – assicurato Colpa grave contraente – assicurato  Buona fede Buona fede  Valore a nuovo fabbricato Valore a nuovo fabbricato  Costo di rimpiazzo contenuto Costo di rimpiazzo contenuto  Deroga alla proporzionale Deroga alla proporzionale  Spese demolizione, sgombero, smaltimento Spese demolizione, sgombero, smaltimento  Fenomeno elettrico Fenomeno elettrico  Danni da acqua Danni da acqua  Spese di ricerca e riparazione danni da acqua Spese di ricerca e riparazione danni da acqua  Eventi atmosferici Eventi atmosferici  Eventi socio-politici Eventi socio-politici  Sovraccarico neve Sovraccarico neve  Danni consequenziali ed indiretti Danni consequenziali ed indiretti  Onorari periti Onorari periti  Anticipo indennizzi Anticipo indennizzi  Rinuncia alla rivalsa Rinuncia alla rivalsa

6 COLPA GRAVE CONTRAENTE – ASSICURATO Il sinistro cagionato con dolo o colpa grave dal contraente, dall’assicurato e dal beneficiario è escluso dalla garanzia. La norma, relativamente alla colpa grave del contraente/assicurato è derogabile con “patto contrario” (art cc) che deve risultare per iscritto. Il codice prevede la validità della garanzia anche se l’evento è provocato da persone diverse da quelle nominate. Torna all’inizio

7 ALLIANZ-RASSì Art. 4.9 – Colpa grave e dolo AXASì Art. 42 – Danni alla Casa e al Contenuto EUROP ASSISTANCESì Art. 3.5 – Colpa grave GENERALISì Art – Colpa grave GRUPPO FONSAISì Art – Condizioni sempre operanti – Dolo e colpa grave HELVETIASì Condizioni particolari – Colpa grave GROUPAMASì Cosa assicura REALE MUTUASì Art. 3.1 – Rischio assicurato TOROSì Art. 4.1 – Colpa grave UGF ASSICURAZIONISì Art. 4.8 – Dolo e Colpa grave UNIPOLSì Art. 1.1 – Rischi assicurati – g) ZURIGONo Non previsto patto contrario ex 1900 cc

8 BUONA FEDE Elimina l’indennizzo proporzionale, tra il premio pagato e quello richiesto con la conoscenza delle reali caratteristiche del rischio, sia per le dichiarazioni inesatte e reticenze senza dolo o colpa grave che per l’aggravamento del rischio. Torna all’inizio

9 ALLIANZ-RASSì Art – Buona fede AXASì Art. 43 – Buona fede EUROP ASSISTANCESì Art. 3.6 – Buona fede GENERALINo Non prevista GRUPPO FONSAISì Art – Condizioni sempre operanti – Buona fede HELVETIASì Condizioni particolari – Buona fede GROUPAMANo Art. 4 – Buona fede REALE MUTUANo Non prevista TOROSì Art Dichiarazioni UGF ASSICURAZIONI Sì Art. 2.9 – Buona fede UNIPOLNo Non prevista ZURIGOSì Buona fede

10 VALORE A NUOVO & VALORE DI RIMPIAZZO Forma indennitaria: Valore deprezzato del bene; danno subito dalla cosa. Forma con valore a nuovo: Valore a nuovo del bene; spese sostenute per ripristinare il bene. Differenza tra spese e danno = supplemento Danno + supplemento = indennizzo a nuovo Torna all’inizio

11 ALLIANZ-RASArt. 9.7 – Determinazione del danno Inizio dei lavori di ricostruzione entro 12 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia e lavori terminati entro 24 mesi dalla stessa data. Esiste limite del doppio AXAArt. 78 – Criteri d’indennizzo / Art. 81 – Come si valutano i beni Valore a nuovo considerato sui metri quadri e non sul valore del bene Ricostruzione entro 24 mesi dalla data del sinistro Non esiste limite del doppio EUROP ASSISTANCE Cosa fare in caso di sinistro – Valore delle cose assicurate Valore a nuovo considerato sui metri quadri e non sul valore del bene Ricostruzione entro 24 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia Non esiste limite del doppio GENERALIArt. 5.6 – Determinazione del danno Ricostruzione entro 12 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia (art. 5.8) Non esiste limite del doppio GRUPPO FONSAI1.9 – Liquidazione dei danni Non previsto limite di tempo per la ricostruzione Esiste limite del triplo HELVETIACondizione aggiuntiva 1 – Valore a nuovo Ricostruzione nel più breve tempo possibile Esiste limite del quadruplo unicamente se la garanzia è a primo rischio assoluto

12 GROUPAMACosa fare in caso di sinistro Non previsto limite di tempo per la ricostruzione Non esiste limite del doppio REALE MUTUAArt. 6.5 – Determinazione del danno / Art. 6.9 – Pagamento Ricostruzione entro 12 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia Non esiste limite del doppio TOROArt. 19 – Valore delle cose assicurate – Ammontare del danno Ricostruzione entro 24 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia Non esiste limite del doppio UGF ASSICURAZIONI Art – Criterio di valutazione del danno Ricostruzione entro 18 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia Non esiste limite del doppio UNIPOLSinistri - Art. 1.4 – Determinazione dei danni indennizzabili Non previsto limite di tempo per la ricostruzione Esiste limite del doppio ZURIGOIn caso di sinistro Non previsto limite di tempo per la ricostruzione Non esiste limite del doppio Torna all’inizio

13 COSTO DI RIMPIAZZO CONTENUTO ALLIANZ-RASArt. 9.6 – Determinazione del danno Valore di rimpiazzo o valore commerciale a seconda della tipologia dei beni Per il valore di rimpiazzo previsto un termine di 12 mesi dall’atto di liquidazione amichevole AXAArt. 78 – Criteri d’indennizzo / Art. 81 – Come si valutano i beni Valore di rimpiazzo purché ciò avvenga entro 12 mesi dall’atto di liquidazione o perizia Non prestata per oggetti d’arte, preziosi e valori, per i quali la garanzia è prestata in base all’effettivo valore di mercato al momento del sinistro EUROP ASSISTANCE Cosa fare in caso di sinistro – Valore delle cose assicurate Valore di rimpiazzo Ricostruzione entro 12 mesi dalla data dell’atto di liquidazione amichevole o verbale definitivo di perizia GENERALIArt. 5.6 – Determinazione del danno Valore di rimpiazzo Non prestata per cose fuori uso o non più utilizzabili per l’uso corrente e apparecchi mobili elettrici audio e audiovisivi, computer con oltre 4 anni di vita

14 GRUPPO FONSAI 1.9 – Liquidazione dei danni Valore commerciale Previsto costo di rimpiazzo per beni mobili acquistati nell’anno precedente il sinistro HELVETIACondizione aggiuntiva 1 – Valore a nuovo Rimpiazzo nel più breve tempo possibile Esiste limite del quadruplo unicamente se la garanzia è a primo rischio assoluto GROUPAMACosa fare in caso di sinistro Valore di rimpiazzo Non previsto limite di tempo per il rimpiazzo Esiste limite del doppio REALE MUTUAArt. 6.5 – Determinazione del danno Valore di rimpiazzo tranne beni fuori uso o in condizioni di inservibilità Non previsto limite di tempo per il rimpiazzo Esiste limite del doppio Torna all’inizio

15 TOROArt. 19 – Valore delle cose assicurate – ammontare del danno Valore di rimpiazzo Non previsto limite di tempo per il rimpiazzo Esiste limite del doppio unicamente per la forma a primo rischio assoluto UGF ASSICURAZI ONI Art. 2.1 – Criteri di valutazione del danno Valore a nuovo, salvo per capi d’abbigliamento acquistati da oltre 24 mesi, oggetti d’arte, preziosi e valori, oggetti fuori uso ed inservibili per i quali la garanzia è prestata con valore commerciale al momento del sinistro Non previsto limite di tempo per il rimpiazzo Non esiste limite del doppio UNIPOLSinistri - Art. 1.4 – Determinazione dei danni risarcibili Valore di rimpiazzo Non previsto limite di tempo per il rimpiazzo Esiste limite del doppio ZURIGOIn caso di sinistro Valore di rimpiazzo Non previsto limite di tempo per il rimpiazzo Non esiste limite del doppio Torna all’inizio

16 DEROGA ALLA PROPORZIONALE Art c.c. – Assicurazione parziale Es: Valore assicurato : € ,00 Valore preesistente : € ,00 Danno subito : € ,00 Indennizzo = € ,00 x ,00/ ,00 = 5.000,00 a meno che non sia diversamente convenuto. Torna all’inizio

17 ALLIANZ-RASArt. 9.9 – Assicurazione parziale10 – 20 % AXAArt. 78 – Criteri d’indennizzo (contenuto – fabbricato) 10 – 20 % EUROP ASSISTANCEArt – Deroga alla proporzionale20 % GENERALIArt. 5.7 – Assicurazione parziale10 % GRUPPO FONSAIArt. 7.4 Determinazione del danno – Assicurazione parziale 20 % HELVETIACondizione particolare – regola proporzionale 15 % GROUPAMAArt Assicurazione parziale20 % REALE MUTUAArt. 6.7 – Assicurazione parziale20 % TOROArt. 20 – Regola proporzionale20 % UGF ASSICURAZIONIArt – Deroga alla proporzionale20 % UNIPOLSinistri – Art. 1.5 – Parziale deroga alla proporzionale 5 – 15 % ZURIGOIn caso di sinistro10 %

18 SPESE DEMOLIZIONE, SGOMBERO & SMALTIMENTO dei residuati del sinistro alla più vicina discarica. Generalmente sono prestate: fino alla concorrenza di una percentuale delle somme rispettivamente assicurate alle voci Fabbricato e Contenuto; oppure fino ad una percentuale del danno indennizzabile; con un limite massimo per sinistro e/o per anno assicurativo. Compresi (od esclusi) quelli rientranti nella categoria “tossici e nocivi”. Sempre esclusi quelli radioattivi. Torna all’inizio

19 ALLIANZ-RASArt. 4.2Sì – smaltimento AXAArt. 42 – lettera o)Sì – smaltimento EUROP ASSISTANCEArt – SpeseSì – smaltimento GENERALIArt. 2.4Sì – smaltimento GRUPPO FONSAIArt. 1.3Sì – smaltimento HELVETIAArt. 2.1 – Oggetto dell’assicurazione No – smaltimento GROUPAMAArt. 13 – Oggetto dell’assicurazione Sì – smaltimento REALE MUTUAArt. 3.1No – smaltimento TOROArt. 2.12Sì – smaltimento UGF ASSICURAZIONIArt. 4.1 – Descrizione delle garanzie Sì – smaltimento UNIPOLArt. 1.1 i)No – smaltimento ZURIGOSpese di demolizione e sgombero Sì – smaltimento

20 FENOMENO ELETTRICO Fenomeni elettrici ad impianti e apparecchi elettrici ed elettronici, di pertinenza del fabbricato e del suo Contenuto. Sono manifestazioni di fenomeno elettrico: il corto circuito, una variazione di corrente, le sovratensioni, l’arco voltaico. Torna all’inizio

21 ALLIANZ-RASGaranzia aggiuntiva 5) Garanzia aggiuntiva da richiamare senza limiti di capitale e franchigia da indicare AXAArt. 42 – Danni alla Casa ed al Contenuto – lettera b) Prevista nella formula “extra large”, una somma assicurata pari al 10% del valore assicurato. Franchigia € 100,00 Massimo risarcimento per sinistro e per anno assicurativo: € 2.500,00 EUROP ASSISTANCE Art – Fenomeno elettrico Previsto sia per il fabbricato che per il contenuto Massimo risarcimento per sinistro e per anno assicurativo: € 5.000,00 GENERALIArt. 4.6 – Fenomeni elettrici Possibilità di portare il massimo risarcimento a € ,00 Per danni ai computer massimo risarcimento € 3.000,00 Franchigia € 100,00 Massimo risarcimento 20% somma assicurata e € ,00 per anno assicurativo Torna all’inizio

22 GRUPPO FONSAI1.2.1 – Fenomeni elettrici Previsto sia per il fabbricato che per il contenuto Franchigia € 150,00 HELVETIAArt. 2.1 – Oggetto dell’assicurazione Fino alla concorrenza di € 4.000,00 per anno assicurativo Franchigia € 100,00 GROUPAMAArt. 17 – Garanzia facoltativa “B” Franchigia € 200,00 – Limite indennizzo € 3.000,00 REALE MUTUAGaranzie particolari – C Non previsti limiti di indennizzo tranne per gli impianti al servizio delle piscine di € 5.000,00 per sinistro Franchigia € 150,00 per il contenuto Torna all’inizio

23 TOROArt. 12 – Fenomeno elettrico  Massimo risarcimento indicato sul modulo di polizza  Previsto sia per il fabbricato che per il contenuto  Franchigia € 50,00 – Scoperto 15% UGF ASSICURAZIONI Art. 4.4 – Delimitazioni delle garanzie Franchigia € 250,00 Limite 25% della somma assicurata per il contenuto UNIPOLArt. 1.1 – Rischi assicurati e) Previsto sia per il fabbricato che per il contenuto Massimo risarcimento: per sinistro e per anno assicurativo € 1.500,00 Franchigia € 100,00 ZURIGOIn caso di sinistro Garanzia non esclusa (all risks) Franchigia € 500,00 se indicata in polizza Torna all’inizio

24 DANNI DA ACQUA ROTTURA ACCIDENTALE Fuoriuscita di acqua condotta ed altri liquidi causata da guasto o rottura accidentale di impianti idrici, igienici, di condizionamento e di riscaldamento (ed, alle volte, anche di pluviali e grondaie), stabilmente installati nel Fabbricato o di pertinenza dello stesso. Torna all’inizio

25 ALLIANZ-RASGaranzia aggiuntiva 3)Franchigia € 200,00 AXAArt. 46 – Altri danniFranchigia € 100,00 EUROP ASSISTANCEArt – Danni d’acquaFranchigia € 150,00 GENERALIArt. 4.1 – Acqua condottaFranchigia € 100,00 GRUPPO FONSAIArt – Fuoriuscita di acqua condotta e altri liquidi Franchigia € 150,00 HELVETIACondizione aggiuntiva 3Franchigia € 100,00 GROUPAMAArt. 19 – Garanzia facoltativa “C”Franchigia € 200,00 REALE MUTUAGaranzie particolari - DFranchigia non prevista TOROArt – Acqua condottaFranchigia non prevista UGF ASSICURAZIONIArt. 4.4 – Delimitazioni delle garanzie Franchigia indicata sul modulo di polizza UNIPOLArt. 1.1 – Rischi assicurati d)Franchigia € 100,00 ZURIGORotture, guasti, danneggiamentiFranchigia € 500,00 se indicata in polizza

26 SPESE DI RICERCA E RIPARAZIONE DANNI DA ACQUA Spese di ricerca e ripristino necessariamente sostenute a seguito di un danno rientrante nelle garanzie: “fuoriuscita d’acqua condotta ed altri liquidi” “fuoriuscita d’acqua condotta causata da occlusione o gelo” “trabocco e rigurgito delle fognature”, per riparare o sostituire le tubazioni ed i relativi raccordi collocati nei muri e nei pavimenti e per demolire e ricostruire le parti in muratura, le pavimentazioni ed i rivestimenti dell’abitazione. Garanzia prestata a parte dai danni da acqua ed a condizioni diverse. Torna all’inizio

27 ALLIANZ-RAS Garanzia aggiuntiva 4) Previsto limite solo per la dispersione di gas (€ 1.000,00) Franchigia non prevista AXA Art. 46 – Altri danni domestici Previste nella formula extra-large Massimo risarcimento per sinistro e per anno assicurativo € 7.500,00 Franchigia € 100,00 EUROP ASSISTANCE Art – Spese di ricerca e riparazione per i danni da spargimento d’acqua Massimo risarcimento per sinistro e per anno assicurativo € 1.500,00 Franchigia € 150,00 GENERALI Art – Spese di ricerca e riparazione Prestata sia per acqua condotta che per traboccamento acqua da occlusione e rigurgito fognature; Massimo risarcimento per sinistro e per anno assicurativo € 2.000,00 – € 4.000,00 o 5 pro mille somma assicurata Franchigia € 100,00 GRUPPO FONSAI Art – “Spese di ricerca e ripristino” Massimo risarcimento per sinistro € 2.000,00, per anno assicurativo € ,00 Franchigia € 100,00 Torna all’inizio

28 HELVETIA Condizione aggiuntiva 3 Massimo risarcimento per sinistro € 2.000,00 Franchigia € 100,00 GROUPAMA Art. 20 – Garanzia facoltativa a partita separata Franchigia € 200,00 REALE MUTUA Garanzie particolari – E Massimo risarcimento per anno assicurativo 3 pro mille somma assicurata fabbricato Minimo € 1.500,00 Franchigia non prevista TORO Art – Spese di ricerca e riparazione Massimo risarcimento per sinistro € 1.500,00 Franchigia € 150,00 UGF ASSICURAZIONI Art – Descrizione delle garanzie Franchigia € 250,00 UNIPOL Condizione particolare Massimo risarcimento per sinistro e anno assicurativo € 1.000,00 - € 2.500,00 Franchigia € 100,00 ZURIGO Spese ricerca e ripristino Massimo risarcimento € 2.500,00 solo per tubazioni interrate. Franchigia € 500,00 se indicata in polizza Torna all’inizio

29 EVENTI ATMOSFERICI Uragano, bufera, tempesta, vento e cose da esso trascinate, sollevate, trasportate o abbattute, grandine, tromba d’aria, purché la loro violenza sia riscontrabile su una pluralità di enti in zona. Sono esclusi i danni subiti da: insegne, antenne, cavi aerei, pannelli solari e simili installazioni esterne, tettoie e tende esterne, enti all’aperto (alle volte coperti da gazebo e tende), alberi, cespugli, coltivazioni floreali ed agricole in genere. Possono essere esclusi oppure compresi i danni da grandine ai serramenti, vetrate e lucernari in genere, fibrocemento e manufatti in materia plastica. Torna all’inizio

30 ALLIANZ-RASGaranzia aggiuntiva 1) Esclusi i danni a lucernari, lastre di cristallo, vetro, materiali trasparenti, pannelli solari (copribili con garanzia a parte), enti all’aperto. Franchigia € 200,00 AXAArt. 42 – Danni alla Casa e al Contenuto di Casa Compresi i danni da grandine ai serramenti, vetrate e lucernari in genere, fibrocemento e manufatti in materia plastica fino ad € 2.500,00 per anno assicurativo. Scoperto 10% Minimo € 200,00 Max € 1.500,00 EUROP ASSISTANCE Art. 3.1 – Oggetto dell’assicurazione Franchigia € 150,00 GENERALIArt. 4.4 – Eventi atmosferici Massimo risarcimento 80% somma assicurata. Esclusi i danni ai serramenti, vetrate, pannelli solari, lucernari, insegne, antenne, enti all’aperto. Possibilità di includere i pannelli solari massimo indennizzo € 5.000,00 e franchigia € 300,00. Franchigia € 200,00 GRUPPO FONSAIArt – Fenomeni atmosferici Compresi i danni da grandine ai serramenti, vetrate e lucernari in genere, fibrocemento e manufatti in materia plastica fino ad € ,00 per anno assicurativo. Franchigia € 250,00 HELVETIAOggetto dell’assicurazione – 7 Esclusi i danni ad alberi, coltivazioni, costruzioni (e relativi contenuti) realizzate prevalentemente in materiali leggeri o fragili come eternit, plastica, vetro e simili. Franchigia € 100,00 Torna all’inizio

31 GROUPAMA Art. 21 – Garanzia facoltativa “D” Franchigia € 200,00 REALE MUTUA Garanzie particolari – B Non previsti limiti di indennizzo, scoperti o franchigie. Esclusi i danni a vetrate e lucernari in genere; sono compresi i danni causati da grandine o derivanti da rotture e lesioni subite dal tetto o dalle pareti. Franchigia non prevista TORO Art. 2.3 – Art. 2.4 Compresi i danni da grandine ai serramenti, vetrate e lucernari in genere, fibrocemento e manufatti in materia plastica fino a € 2.500,00 per anno assicurativo con franchigia € 300,00. Franchigia € 200,00 UGF ASSICURAZIONI Non espressamente esclusi (All risks) Franchigia € 250,00 UNIPOL Art. 1.1 – Rischi assicurati f) Esclusi i danni a vetrate, lucernari, tettoie, pannelli solari. Franchigia € 200,00 ZURIGO Cosa assicuriamo Unica limitazione massimo risarcimento € 2.500,00 per acqua piovana ed allagamenti. Franchigia € 500,00 se indicata in polizza Torna all’inizio

32 EVENTI SOCIO-POLITICI Atti vandalici e dolosi causati da persone, anche dipendenti dell’Assicurato, che prendano parte a scioperi, tumulti o sommosse o che commettano, individualmente o in associazione, atti vandalici o dolosi, di terrorismo e sabotaggio, compresi i guasti cagionati dall’intervento delle forze dell’ordine. Alcune Compagnie distinguono gli atti di terrorismo dagli altri eventi, assicurandoli a parte. Torna all’inizio

33 ALLIANZ-RASGaranzia aggiuntiva 2) Franchigia e limite di indennizzo: da indicare sulla scheda contrattuale AXAArt. 42 – Danni alla Casa e al Contenuto di Casa Garanzia prevista senza scoperti o franchigie, tranne per atti vandalici di ladri Franchigia € 150,00 EUROP ASSISTANCE Art. 3.1 – Oggetto dell’assicurazioneFranchigia € 150,00 GENERALIArt. 4.2 – Eventi sociopolitici Massimo indennizzo 80% somma assicurata Franchigia € 200,00 GRUPPO FONSAIArt. 1.1 – Incendio e altri danni materialiFranchigia € 250,00 per danni da imbrattamento HELVETIAOggetto dell’assicurazione – 8 Garanzia prevista senza scoperti, franchigie o massimi risarcimenti Torna all’inizio

34 GROUPAMA Art. 16 – Garanzia facoltativa “A”Franchigia € 200,00 REALE MUTUAGaranzie particolari – A Per terrorismo massimo risarcimento 50% somma assicurata. Non previsti altri limiti di indennizzo, scoperti o franchigie TOROArt. 2.2 – Eventi sociopoliticiFranchigia € 200,00 UGF ASSICURAZIONI Non espressamente esclusi (All risks)Franchigia € 250,00 UNIPOL Art. 1.1 – Rischi assicurati f)Franchigia € 150,00 ZURIGOCosa assicuriamo Escluse unicamente guerra ed insurrezioni Franchigia € 500,00 se indicata in polizza Torna all’inizio

35 SOVRACCARICO DA NEVE Danni avvenuti a seguito di crollo totale o parziale del tetto o delle pareti esterne per effetto del peso della neve, compresi quelli da bagnamento che si verificassero all’interno della casa ed alle cose di casa. Torna all’inizio

36 ALLIANZ-RASGaranzie aggiuntive 1) b Non previsti limiti di indennizzo, scoperti o franchigie. AXAArt. 42 – Danni alla Casa e al Contenuto di Casa Garanzia prevista senza massimi risarcimenti, scoperti e/o franchigie. EUROP ASSISTANCE Art – Sovraccarico neveFranchigia € 150,00 GENERALIArt. 4.5 – Sovraccarico di neve sui tetti Massimo risarcimento: 50% delle somme assicurate Franchigia € 200,00 GRUPPO FONSAI Art – Sovraccarico neve Indennizzo fino al 50% delle somme assicurate con il massimo di ,00 € per sinistro HELVETIAGaranzia non prestata Torna all’inizio

37 GROUPAMA Art. 22 – Garanzia facoltativa “E”Scoperto 10% REALE MUTUAArt. 3.1 – Rischio assicurato Massimo indennizzo: 30% somma assicurata TOROArt. 2.5 – Sovraccarico da neve Massimo indennizzo: € ,00 per sinistro Franchigia € 500,00 UGF ASSICURAZIO NI Art – Delimitazioni delle garanzieFranchigia € 250,00 UNIPOLArt. 1.1 – Rischi assicurati f) Non previsti limiti di indennizzo, scoperti. Franchigia € 200,00 ZURIGOCosa assicuriamo Garanzia non esclusa (all risks) Franchigia € 500,00 se indicata in polizza Torna all’inizio

38 DANNI CONSEGUENZIALI ED INDIRETTI Danni che non sono una conseguenza diretta e materiale degli eventi dannosi previsti in polizza e che generalmente riguardano: le spese per un alloggio sostitutivo (albergo e/o altri locali) se la dimora abituale assicurata è resa inabitabile; la perdita di pigioni nel caso di casa affittata a terzi; una maggiorazione in percentuale dell’indennizzo dovuto. Torna all’inizio

39 ALLIANZ-RAS Art. 4.2 – Oggetto dell’assicurazione Spese di pernottamento in alberghi, pensioni e simili od in altra abitazione, sostenute dall’Assicurato, nel caso in cui i locali siano resi obiettivamente inagibili. Pigioni non percepibili per i locali regolarmente affittati e rimasti danneggiati con il limite di un anno. AXA Art. 42 – Danni alla Casa e al Contenuto di Casa – q) Spese di ospitabilità alberghiera o i danni derivanti dal mancato godimento della casa fino ad € 2.500,00 per anno assicurativo EUROP ASSISTANCE Art – Spese Spese rimozione, ricollocamento e deposito del contenuto – Massimo 10% somma assicurata – Limite € 5.000,00 Rifacimento documenti – Massimo € 2.500,00 per sinistro Spese demolizione e sgombero – Massimo 10% del danno Spese di pernottamento in albergo – Massimo € 50,00 per giorno e per persona – Massimo per sinistro € 2.500,00 per intero nucleo Perdita pigioni – Massimo annuo € 2.500,00 Spese di rimpiazzo combustibile – Massimo € 2.500,00 per sinistro GENERALI Art. 2.4 – Maggiori spese Alloggio per il ripristino dei locali danneggiati – Massimo € 150,00 giornalieri per massimo 100 gg. Perdita delle pigioni fino ad 1/15 della somma assicurata per il fabbricato Torna all’inizio

40 GRUPPO FONSAI Art. 1.3 – Garanzie complementari Perdita di pigioni fino alla concorrenza di un canone annuo, con il massimo di € ,00 per anno assicurativo. Spese di trasloco e ricollocamento, trasferimento e soggiorno fino al 5% somme assicurate, massimo € ,00 per sinistro. HELVETIAArt. 2.1 – Oggetto dell’assicurazione – 21 Perdita delle pigioni durante il periodo necessario per ripristino dei locali – massimo 1 anno. Spese di trasferimento e/o soggiorno in albergo per il ripristino dei locali – massimo 1 anno. Tutto fino alla concorrenza del 10% dell’indennizzo. GROUPAMA Perdita delle pigioni Spese di trasloco REALE MUTUAArt. 3.1 – Rischio assicurato P) Aumento dell’indennizzo del 10%, escluso fenomeno elettrico. Torna all’inizio

41 TOROArt. 2.1 – Incendio Perdita dei canoni di locazione massimo 10% dell’indennizzo ed € 2.500,00 per sinistro ed annualità assicurativa. Mancato godimento dell’abitazione dell’Assicurato proprietario massimo 10% dell’indennizzo ed € 2.500,00 per sinistro ed anno. UGF ASSICURAZIO NI Art. 4.1 – Descrizione delle garanzie Alloggio sostitutivo Rifacimento documenti Onere ricostruzione Oneri notarili Spese trasloco e deposito UNIPOLArt. 1.1 – Rischi assicurati m) – n) Spese di pigione per l’impossibilità di usufruire dei locali assicurati rimasti danneggiati a seguito di sinistro massimo 1 anno e fino al 15% del valore assicurato. Maggiori spese di pigione rispetto al canone di locazione sostenute dall’Assicurato conduttore per il mancato godimento dei locali rimasti danneggiati a seguito di sinistro, massimo 1 anno e fino all’importo del canone. ZURIGOIndennità aggiuntiva Indennizzo aumentato del 20% per eventuali spese documentate per mancato godimento dei locali o perdita della pigione, spese trasferimento e/o soggiorno in albergo sostenute dall’Assicurato per sé e per i suoi familiari conviventi, ecc…

42 ONORARI PERITI Le spese sostenute nel caso sia necessario, per la valutazione del danno, incaricare i tre periti (uno dell’assicurato, uno dell’assicuratore ed un terzo nel caso che i primi due non raggiungano un accordo). Torna all’inizio

43 ALLIANZ-RAS Non previsto AXA Non previsto EUROP ASSISTANCE Non previsto GENERALI Art. 2.4 Maggiori spese5% indennizzo Max € 1.500,00 GRUPPO FONSAI Art. 1.3 – Garanzie complementari 2% indennizzo Max € 2.500,00 HELVETIA Art. 2.1 Oggetto dell’assicurazione 10% indennizzo Max € 2.000,00 GROUPAMA ---Non previsto REALE MUTUA ---Non previsto TORO Art. 2.1 – Incendio 162% indennizzo Max € 1.500,00 UGF ASSICURAZIONI Art. 4.1 – Descrizione delle garanzie Limiti indicati in polizza UNIPOL ---Non previsto ZURIGO Cosa assicuriamoNel 20% indennità aggiuntiva

44 ANTICIPO INDENNIZZI Condizione che permette all’Assicurato di richiedere, dopo generalmente 60 gg dalla presentazione della denuncia di Sinistro, il pagamento di un acconto del (generalmente 50%) e fino ad un importo massimo di euro … del presumibile indennizzo, a condizione che non siano sorte riserve o contestazioni sull’indennizzabilità o quantificazione, e che l’ammontare dello stesso superi l’importo di euro… Torna all’inizio

45 ALLIANZ-RASArt – Anticipo dell’indennizzo Massimo acconto: 50% dell’importo minimo desumibile, massimo € ,00 Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 AXAArt. 85 – Termini di pagamento dell’indennizzo ed eventuale anticipo Massimo acconto: 50% dell’importo minimo desumibile Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 EUROP ASSISTANCE Anticipo dell’indennizzo– Termini di pagamento dell’indennizzo ed eventuale anticipo Massimo acconto: 50% dell’importo minimo desumibile – Massimo € ,00 Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 GENERALIArt. 5.9 – Anticipo Massimo acconto: 50% dell’importo minimo desumibile, massimo € ,00 Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 GRUPPO FONSAI Art. 7.5 – Anticipo dell’indennizzo Massimo acconto: 50% dell’importo minimo desumibile Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 HELVETIANon previsto Torna all’inizio

46 GROUPAMAArt. 58 – Anticipo dell’indennizzo Massimo acconto: 50% dell’importo desumibile con il massimo di € ,00 Indennizzo presumibile non inferiore a: € ,00 REALE MUTUAArt. 6.8 – Anticipo sugli indennizzi Massimo acconto in cifra: 50% dell’importo minimo desumibile Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 TOROArt Anticipo dell’indennizzo Massimo acconto 50% dell’importo minimo desumibile Indennizzo presumibile non inferiore a € 5.000,00 UGF ASSICURAZIO NI Art. 2.5 – Anticipo indennizzo Massimo acconto: 50% dell’importo minimo desumibile, massimo € ,00 Indennizzo presumibile non inferiore a € ,00 UNIPOLNon previsto ZURIGOAnticipo indennizzi Massimo acconto 50% dell’importo minimo desumibile Indennizzo presumibile non inferiore al 20% della somma assicurata Torna all’inizio

47 RINUNCIA ALLA RIVALSA Condizione posta nelle norme del codice civile onde evitare l’ingiusto arricchimento del danneggiato. L’assicuratore che ha pagato il danno al danneggiato: può rivalersi sul terzo responsabile; azione vietata nei confronti di: figli, affiliati, ascendenti, parenti o affini dell’assicurato e coniuge, salvo il caso di dolo. La condizione aggiuntiva in polizza annulla la possibilità per l’assicuratore di esercitare il diritto di rivalsa nei confronti delle persone indicate (purché, logicamente, vi rinunci anche l’Assicurato) Torna all’inizio

48 ALLIANZ-RASArt – Condizione particolare RRT - Art prevista per ospiti Condizione particolare RRT nei confronti di terzi in genere AXAArt. 44 – Rinuncia alla rivalsa Contraente, Assicurato, persone di cui devono rispondere EUROP ASSISTANCE Art. 3.7 – Rinuncia al diritto di surrogazione Rinuncia all’azione di rivalsa verso i parenti ed affini, salvo il caso di dolo GENERALIArt Rinuncia alla rivalsa Rinuncia generica senza limitazioni purché l’assicurato ne faccia richiesta GRUPPO FONSAI Art. 7.6 – Rinuncia alla rivalsa Ospiti, persone di cui l’Assicurato / Contraente deve rispondere a norma di legge, familiari, parenti e/o affini in appartamenti contigui. Aziende commerciali o artigianali di proprietà del Contraente o dalle quali lo stesso sia socio a responsabilità illimitata nell’immobile assicurato, e suoi dipendenti HELVETIACondizioni particolari Persone delle quali l’assicurato deve rispondere a norma di legge, le Società controllate, consociate e collegate, i clienti e i fornitori Torna all’inizio

49 GROUPAMAArt. 57 – Rinuncia alla rivalsa REALE MUTUAArt Rinuncia alla rivalsa Persone delle quali l’Assicurato deve rispondere a norma di legge – soci reale Mutua TORONon prevista UGF ASSICURAZIONI Art – Rinuncia alla rivalsa Assicurato, ospiti, collaboratori domestici UNIPOLArt Rinuncia alla rivalsa Parenti di primo e secondo grado dell’Assicurato, locatari e/o proprietari dei locali ZURIGORinuncia al diritto di rivalsa Parenti, conviventi, ospiti e collaboratori domestici Torna all’inizio

50 ALTRE GARANZIE (PIU’ SIGNIFICATIVE) Quanto oltre riportato è per indicare altre garanzie prestate dalle varie Compagnie. Naturalmente l’elenco non deve ritenersi esaustivo. Torna all’inizio

51 ALLIANZ-RAS Forma assicurativa all risks; Spese di rifacimento materiale dei documenti della famiglia Possibilità di forma a primo rischio assoluto AXA Spese di trasloco, deposito e ricollocamento dell’arredamento domestico illeso; Oggetti portati temporaneamente nei locali occupati dall’Assicurato o dai suoi familiari durante il periodo di villeggiatura; Fuoriuscita di acqua condotta, direttamente causata dai tubi interrati; Gelo ed occlusione di condutture; Rottura accidentale delle lastre della casa; Possibilità di assicurare i pannelli solari EUROP ASSISTANCE Cristalli e vetri e altri materiali trasparenti – Massimo per sinistro e anno € 1.000,00; Previsto un massimale di € ,00 per ricorso terzi; La garanzia spargimento di acqua è prestata anche per rottura a condutture conseguenti da gelo; Merci in refrigerazione, danni alle provviste alimentari dovuti a mancata e anormale produzione e distribuzione di freddo – Massimo € 500,00 per sinistro e per anno; Spese di ricerca e riparazione per fuoriuscita di gas – Massimo € 1.500,00; Rischio locativo fino alla concorrenza di € ,00 dei danni materiali e diretti ai locali tenuti in locazione dovuti da incendio esplosione e scoppio Torna all’inizio

52 GENERALI Traboccamento acqua da occlusione e rigurgito di fognature – Franchigia € 100,00 Provviste in refrigerazione – Franchigia € 50,00 – Max € 600,00 per anno GRUPPO FONSAI Le spese di riprogettazione del fabbricato fino al 5% dell’indennizzo dovuto, max € ,00 Acqua condotta da occlusione o gelo di impianti idrici, igienici, di condizionamento e di riscaldamento fino al 10% somme, max € ,00 per anno assicurativo; Trabocco e rigurgito delle fognature fino al 10% somme, max € ,00 per anno assicurativo; Spese di riprogettazione del fabbricato fino al 5% somme, max € ,00 per anno assicurativo; In caso di calamità naturale, ufficialmente dichiarata e attestata, € ,00 per anno assicurativo a titolo di bonus HELVETIA Rottura lastra di cristallo fino ad € 1.500,00; Spese per perdita combustibile fino ad € 1.500,00; Contenuto posto temporaneamente presso terzi od altri locali temporanei, fino al 10% della somma garantita, massimo € 1.500,00 per gioielli ed € 300,00 per valori. Torna all’inizio

53 GROUPAMA Caduta di antenne o parte di esse; Cose portate nei locali di villeggiatura fino al 10% della somma assicurata al contenuto REALE MUTUA Cose portate in villeggiatura fino al 10% del valore assicurato; Previsto un massimale di € ,00 per ricorso terzi; La garanzia spargimento di acqua è prestata anche per: gelo, occlusioni in genere anche verificatesi in pluviali e grondaie del fabbricato assicurato se provocate da neve o grandine, trabocco e rigurgito della rete fognaria, quelli della rete fognaria pubblica max € 2.000,00 per sinistro; Rottura accidentale di apparecchi domestici max € 1.000,00 per sinistro. TORO Rimozione e collocamento del contenuto dell’abitazione per consentire il ripristino del fabbricato max € 2.500,00 Capi di vestiario, pellicce, preziosi e valori, massimo del 10% della somma assicurata per il contenuto in fabbricati destinati a locali di villeggiatura o alberghi Torna all’inizio

54 UGF ASSICURAZIONI Cristalli e vetri Ricorso terzi da incendio; Garanzia Bed & Breakfast La garanzia spargimento di acqua è prestata anche per rottura a condutture conseguenti da gelo; Rc per mancata rimozione di ghiaccio e neve; Spese di ricerca e riparazione per fuoriuscita di gas Atti di terrorismo UNIPOL Possibile forma assicurativa a primo rischio assoluto per il contenuto; Garanzia gelo fino a € 1.000,00 per sinistro e € 3.000,00 per anno assicurativo; Garanzia occlusioni di tubazioni e rigurgito di fognature fino a € 1.000,00 per sinistro e 3.000,00 per anno assicurativo; Possibilità di assicurare un’abitazione secondaria. ZURIGO Essendo la garanzia prestata nella forma all risks è difficile far un elenco; trattasi comunque di garanzia molto ampia. Torna all’inizio


Scaricare ppt "Polizza globale abitazioni Studio comparativo tra i prodotti delle primarie compagnie di assicurazione INCENDIO."

Presentazioni simili


Annunci Google