La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Economia delle Aziende, Pubbliche e Non Profit Il D.Lgs. 150/09: i valori della riforma Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Facoltà di Giurisprudenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Economia delle Aziende, Pubbliche e Non Profit Il D.Lgs. 150/09: i valori della riforma Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Facoltà di Giurisprudenza."— Transcript della presentazione:

1 Economia delle Aziende, Pubbliche e Non Profit Il D.Lgs. 150/09: i valori della riforma Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Facoltà di Giurisprudenza Prof. Luciano Hinna Lezione del

2 La riforma: una serie di valori a sistema Trasparenza Integrità Merito Selettività premialità Soddisfazione utente Pari opportunità Accountability Performance Riforma Misurazione e valutazione

3 Nelle riforme precedenti :i valori c’erano ma non erano a sistema Qualità servizi Valutazione del personale Trasparenza Meritocrazia Etica ed integrità

4 Nella riforma attuale gli stessi valori sono a sistema

5 1. TRASPARENZA Cosa si intende per trasparenza? non solo diritto di accesso ai documenti amministrativi dai titolari di un diritto soggettivo ma accesso da parte dell’intera collettività a tutte le informazioni pubbliche secondo il paradigma della libertà di informazione e dell’open government di origine statunitense

6 Le dimensioni della trasparenza Risultati (performance) Processi decisionali Livello di partecipazione alle policy Procedure seguite per ottenere i risultati Oggetto: Per norma e per esigenza Accessibilità: siti, linguaggio, supporti

7 Valenze della trasparenza Piena informazione e facilità di reperimento dei documenti di programmazione e rendicontazione della performance Principio di buon andamento e di imparzialità

8 Valenze della trasparenza Trasparenza dei sistemi di misurazione e valutazione - Trasparenza sulla qualità del metodo Legittimazione delle informazioni pubblicate – Validità, affidabilità e significatività delle performance programmate, realizzate e comunicate

9 Valenze della trasparenza Trasparenza non come processo passivo e unidirezionale ma come relazione dialogica con i cittadini e gli stakeholder  Aumento del controllo sociale  Miglioramento della programmazione  Miglioramento dei processi di rendicontazione delle performance

10 DLgs 150 art. 11: Trasparenza comma 1: La trasparenza è intesa come accessibilità totale […] delle informazioni concernenti ogni aspetto dell’organizzazione, degli indicatori relativi agli andamenti gestionali e all’utilizzo delle risorse per il perseguimento delle funzioni istituzionali, dei risultati dell’attività di misurazione e valutazione […] Comma 2: Ogni amministrazione, sentite le associazioni rappresentate nel Consiglio nazionale dei consumatori e degli utenti, adotta un Programma triennale per la trasparenza e l'integrità […] comma 3: Le amministrazioni pubbliche garantiscono la massima trasparenza in ogni fase del ciclo di gestione della performance comma 6: Ogni amministrazione presenta il Piano e la Relazione sulla performance di cui all'articolo 10 comma 1, lettere a) e b), alle associazioni di consumatori o utenti, ai centri di ricerca e a ogni altro osservatore qualificato, nell'ambito di apposite giornate della trasparenza senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica

11 2. INTEGRITA’ TRASPARENZA INTEGRITA’: non solo un’opzione etica o un dovere morale per le pubbliche amministrazioni efficienza ed efficacia della gestione, in quanto consentono di abbattere i costi della corruzione e di migliorare la relazione con gli stakeholder INTEGRITA’ E CORRUZIONE

12 3. MISURAZIONE E VALUTAZIONE Cosa significa misurare e valutare? MISURARE: Fissare degli obiettivi; Stabilire delle grandezze (indicatori); Rilevare sistematicamente (ad intervalli di tempo definiti) il valore degli indicatori. VALUTARE

13 3. MISURAZIONE E VALUTAZIONE D.Lgs. 150/09: finalità Accrescere le competenze professionali. La misurazione e valutazione della performance: Fornisce un quadro sul livello di raggiungimento degli obiettivi; Restituisce al dipendente informazioni sulla sua performance; Individua il gap di competenze e permette di costruire dei percorsi formativi in grado di colmarli; Contribuisce all’avanzamento di carriera delle persone meritevoli; Consente di stabilire se il dipendente meriti l’assegnazione di un premio e/o di un incentivo. Miglioramento della qualità dei servizi offerti.

14 Prof. Luciano Hinna SISTEMA DI PREMIALITA’ Attribuzione selettiva degli incentivi mediante logica comparativa e basata sulle risultanze dei sistemi di valutazione “certificati” (graduatorie delle valutazioni individuali per differenti livelli del personale). Fascia di merito alta (25% del personale)) Fascia di merito Intermedia (50% del personale)) Fascia di merito bassa (25% del personale) 50% del trattamento accessorio collegato alla performance individuale 0% del trattamento accessorio collegato alla performance individuale Eccellenza

15 4. SODDISFAZIONE DELL’UTENZA E QUALITA’ DEI SERVIZI Rappresenta una delle dimensioni della performance organizzativa: D. Lgs. 150/09 art. 8: Il Sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa concerne:… a) l’attuazione delle politiche attivate sulla soddisfazione finale dei bisogni della collettività; c) la rilevazione del grado di soddisfazione dei destinatari delle attività e dei servizi anche attraverso modalità interattive; g) la qualità e la quantità delle prestazioni e dei servizi erogati…

16 5. LE PARI OPPORTUNITA’ D. Lgs. 150/09 art. 8: Il Sistema di misurazione e valutazione della performance organizzativa concerne:… h) il raggiungimento degli obiettivi di promozione delle pari opportunità. Per pari opportunità si intende la qualità di essere uguali in termini di equità e imparzialità. Concetto di diversity Doppia valenza: interna (risorse umane) ed esterna (benessere sociale)


Scaricare ppt "Economia delle Aziende, Pubbliche e Non Profit Il D.Lgs. 150/09: i valori della riforma Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” Facoltà di Giurisprudenza."

Presentazioni simili


Annunci Google