La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Gioco come Sapere Scienze – Classe IV A Mezzani Inf. 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Gioco come Sapere Scienze – Classe IV A Mezzani Inf. 2014."— Transcript della presentazione:

1 Il Gioco come Sapere Scienze – Classe IV A Mezzani Inf. 2014

2 PROGETTO 2014 SCIENZE CLASSE 4° A SCUOLA PRIMARIA DI MEZZANI INF. A seguito della presa visione delle verifiche di scienze, mi sono resa conto che la classe non rendeva come dovuto. A tal proposito, ho pensato di trovare per la classe una tecnica metodologica diversa dalle tradizionali, che li motivasse ad ottenere un migliore apprendimento, con lo scopo di creare benefici e possibilità di voti più alti. La tecnica che ho voluto usare è così detta:JIGSAW (puzzle),al fine di migliorare l'acquisizione di conoscenze ed abilità; tecnica che ho appreso seguendo il corso “Cooperative Learning”svolta dal Preside Adriano Grossi e dalla Dott.ssa Isabella Ruffini.

3 Di fondamentale importanza ho ritenuto questa tecnica soprattutto per l'integrazione dell'alunna N. S. D.V., nella sua classe, cercando di far interagire la stessa con i propri compagni e stabilire delle belle relazioni tra di loro. Il fine di questa tecnica è soprattutto il passaggio dalla scolaresca alla Classe, nel senso che il lavoro in aula è finalizzato alla creazione di gruppi d'apprendimento, al fine di una riconduzione allo sviluppo relazionale per l'inclusione. Condivisioni di opinioni, decisioni, acquisizione di conoscenze e abilità, con lo scopo di giungere a qualcosa di nuovo affinchè gli studenti più deboli abbiano il beneficio di essere aiutati dai loro compagni maggiormente dotati, e gli studenti più preparati ne traggono anche essi il vantaggio di imparare aiutando.

4 IL PIANO DELLA TECNICA D'APPRENDIMENTO Passaggi essenziali e fasi operative. Premesso che questa tecnica è data dall'ascolto dell'alunno,utile per l'accesso al materiale di studio, e dalla corresponsabilità nell' imparare adeguatamente la propria parte, Il puzzle Jigsaw, è stato realizzato dalla mia classe attraverso questa sequenza: 1) Ho diviso gli alunni in 5 gruppi da 5; 2) Ho scelto un alunno più maturo per ogni gruppo come esperto o responsabile; 3) Ho diviso le lezioni di scienze fatte durante il primo quadrimestre per argomenti

5 4) Ho assegnato ad ogni gruppo un argomento, responsabilizzando l'esperto del gruppo ad aiutare i compagni meno vogliosi, ed a discutere dei punti essenziali dell'argomento del proprio gruppo; 5 )Ho proposto ai singoli gruppi,senza obbligarli,ad incontrarsi a casa di qualche compagno per poter fare una ricerca approfondita sull'argomento; 6 )Ho chiesto ad ognuno di presentare la propria parte nel gruppo, e discuterla davanti la classe, affinchè i compagni esterni al proprio gruppo potessero intervistare sull'argomento da loro non capito; 7) Compito di verifica; 8) Creazione del puzzle.

6 Materiali usati : 2 Pannelli di plexiglass, matite,gomme, colori ad acquarello, cartellone bianco della stessa misura dei pannelli, veltro.

7 Valutazioni: Dopo questa bellissima esperienza, sono molto contenta di aver utilizzato questa tecnica d'apprendimento, visto i risultati ottenuti. In primo luogo ho potuto constatare come applicando la tecnica Jigsaw, la classe sia riuscita a studiare e ad apprendere il programma di scienze del primo quadrimestre, e considerare che anche i bambini con meno voglia di studiare hanno appreso gli argomenti e conoscono molto bene le nozioni fondamentali su come possa essere costituito il "regno vegetale". Di notevole importanza è stato l'approccio della Alunna da me seguita, che è riuscita sia ad esprimere l'argomento a lei assegnato,cioè la foglia, sia, cosa che più mi ha colpita, il superamento di quel muro che c'era tra Lei e la classe, socializzando a pieno con i suoi compagni e creandosi delle amichette all'interno della classe, instaurando una vera e propria amicizia che va al di là della scuola stessa, tanto da frequentarsi anche durante il tempo libero.

8 Vedere la mia Alunna partecipare in palestra con i propri compagni,grazie anche al sostegno delle amichette, a fare gare e ad accettare la competizione anche senza vincere, è stato grandioso. Così come durante la ricreazione, in cui prima faceva merenda da sola, mentre ora si aggrega al gruppo senza esitazione e gioca con tutti. Penso,altresì, che sia stato rilevante per la classe il fatto che questa tecnica non sia stata imposta, nel senso che non sono stati obbligati in nulla, sono stati incoraggiati a sviluppare la fiducia nelle proprie capacità, nella comunicazione,nella gestione dei conflitti nei rapporti interpersonali;facendoli scegliere: argomento, gruppi, fino al lavoro del Puzzle.

9 Vedere il lavoro finito, per la classe è stato una gioia immensa. Mi hanno esternato gratitudine, chiedendomi, addirittura, se avremmo fatto lo stesso lavoro anche in futuro. Quanto a me aver dato un incentivo affinchè vi fosse la partecipazione di tutta la classe è stata una sensazione indescrivibile, e posso affermare che il mio obbiettivo è stato raggiunto. Colgo l'occasione per ringraziare il Nostro Preside Adriano Grossi, che con il suo corso, mi ha istruito e permesso di approfondire nella pratica questa favolosa esperienza. In allegato le slide del lavoro da me svolto. Insegnante: Scerra Alessandra

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23


Scaricare ppt "Il Gioco come Sapere Scienze – Classe IV A Mezzani Inf. 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google