La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ecco a voi il signor gambe lunghe: lo struzzo Gruppo: Daniel, John, Lorenzo, Tommaso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ecco a voi il signor gambe lunghe: lo struzzo Gruppo: Daniel, John, Lorenzo, Tommaso."— Transcript della presentazione:

1 Ecco a voi il signor gambe lunghe: lo struzzo Gruppo: Daniel, John, Lorenzo, Tommaso

2 E' L' UCCELLO PIU' GRANDE E ROBUSTO CHE ESISTA. PUO' ESSERE ALTO ADDIRITTURA DUE METRI. NON SA VOLARE,MA PUO' CORRERE A SESSANTACINQUE CHILOMETRI ALL' ORA. PER DIFENDERSI USA LE SUE FORTI ZAMPE, OGNUNA SOLTANTO DI 2 DITA. IL MASCHIO E' DI COLORE NERO, CON LE ALI E LA CODA BIANCHE. OGNI UOVO DI STRUZZO PESA QUASI UN CHILO E MEZZO. Com'è fatto

3 La riproduzione Gli struzzi per diventare sessualmente maturi impiegano da 3 a 4 anni. Lo struzzo maschio si accoppia con più femmine. Dopo essersi accoppiato il maschio scava una grande buca nel terreno dove le femmina dominante deporrà circa 8 uova, seguita dalle altre femmine fecondate che depongono ciascuna da 2 a 6 uova, fino ad arrivare ad avere un nido con uova. Cova tutte le uova in un solo nido, accudendo ad almeno 40 uova e tenendole calde. Ciascun uovo di struzzo ha una lunghezza media di circa 15 cm ed una lunghezza di circa 12 e pesa circa 1,3 Kg. Quando nascono i pulcini seguono il padre ovunque vada.

4 LA DIFESA IN CASO DI PERICOLO LO STRUZZO SI CHINA CON IL COLLO DISTESO E CON IL CORPO APPOGGIATO A TERRA CERCANDO DI IMITARE UN CESPUGLIO O UNA GROSSA ROCCIA. SE IL PREDATORE SI AVVICINA TROPPO LA VIA DI SALVEZZA E' LA FUGA VELOCE, CON FALCATE DA PIU' DI 6 O 7 METRI, CON CAMBI DI DIREZIONE REPENTINI CHE DISORIENTANO L'INSEGUITORE. PER MINUTI PUO' TOCCARE UNA VELOCITA' MEDIA DI KM-H CON PUNTE MASSIME DI OLTRE 70 KM-H. ESSI SI DIFENDONO ANCHE' CON VIOLENTI CALCI DATI IN AVANTI. SO DI PERICOLO LO

5 L' HABITAT IN AFRICA E AUSTRALIA E' STATO INTRODOTTO DALL' UOMO, MENTRE IL SUO HABITAT NATURALE SONO LE SAVANE AFRICANE, CARATTERIZZATE DA VEGETAZIONI BASSA E CLIMA SEMIDESERTICO. QUANDO LA VEGETAZIONI DIVENTA TROPPO RIGOGLIOSA, COSA CHE SUCCEDE DOPO IL PERIODO DELLE PIOGGE, LO STRUZZO SI SPOSTA NELLE ZONE PIU' ARIDE, DOVE LA VEGETAZIONE E' SCARSA PER EVITARE I PREDATORI. PREFERISCE LE ZONE ONDULANTE DOVE PUO' MANGIARE INDISTURBATO SENZA ESSERE NOTATO, MA ALLO STESSO TEMPO PUO' VEDERE TUTTA LA ZONA CIRCOSTANTE PER POTER FUGGIRE VIA AL PRIMO SEGNO DI PERICOLO.

6 MODI DI DIRE Mettere la testa sotto la sabbia come uno struzzo significa far finta di niente, deriva dal fatto che gli struzzi, un pochino paurosi, per non farsi notare dai predatori cercano di mimetizzarsi con l'ambiente e si chinano a terra appiattendo la testa. Avere lo stomaco di uno struzzo significa essere capaci di mangiare qualsiasi cosa. In effetti gli struzzi ingoiano di tutto, compresi sassi, bulloni, mattoni...

7 I prodotti: la pelle Lo struzzo produce un'ottima pelle con eccellenti caratteristiche di bellezza, resistenza e morbidezza, che viene usata per abbigliamento, pelletteria e calzature di lusso.

8 I prodotti: la carne Non solo la carne,ma anche il fegato, il cuore, il collo per l'osso buco ed il ed il brodo, sono eccellenti. Sebbene il colore ed il sapore siano molto vicini alla carne bovina, la carne di struzzo ha la tenerezza del pollo ed è facilmente digeribile in quanto la sua tenerezza richiede una breve cattura ed ha basso contenuto in grassi.

9 I prodotti: le penne Le piume di struzzo sono richieste nel campo della moda per realizzare accessori o imbottiture. Sono molto usate anche per produrre i piumini che grazie alla loro capacità elettrostatica riescono a catturare la polvere.


Scaricare ppt "Ecco a voi il signor gambe lunghe: lo struzzo Gruppo: Daniel, John, Lorenzo, Tommaso."

Presentazioni simili


Annunci Google