La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL MIO ANNO SCOLASTICO IN U.S.A. Gabriele De Francisco III A INFO Scuola Secondaria II° grado I.I.S. AMALDI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL MIO ANNO SCOLASTICO IN U.S.A. Gabriele De Francisco III A INFO Scuola Secondaria II° grado I.I.S. AMALDI."— Transcript della presentazione:

1 IL MIO ANNO SCOLASTICO IN U.S.A. Gabriele De Francisco III A INFO Scuola Secondaria II° grado I.I.S. AMALDI

2 Presentazione argomentiPresentazione argomenti PRESENTAZIONE CORSI LINGUA E LETTERATURA INGLESE A LINGUA E LETTERATURA INGLESE B STORIA AMERICANA A STORIA AMERICANA B MATEMATICA A MATEMATICA B FISICA A FISICA B INFORMATICA / INFORMATICA LAB. FINANZA ED. FISICA

3 L’inizio…. Ho vissuto negli Stati Uniti, vicino a Detroit in Michigan dal 1998 al 2001, periodo in cui mio padre accettò di trasferirsi per lavoro e portò tutta la famiglia. In realtà io ero molto piccolo, dai due ai cinque anni, e i ricordi che ho sono confusi, tranne la nascita di mia sorella più piccola, Giorgia, nel Quando siamo rientrati ho cominciato la scuola elementare in Italia e dell’America mi ricordavo solo guardando video e foto di quando eravamo piccoli. Nel 2011 mio papà, dopo varie esperienze lavorative all’estero, si è di nuovo trasferito negli Stati Uniti, sempre vicino a Detroit e io e le mie sorelle siamo stati da lui in estate. In quel periodo ho cominciato a scoprire un po’ la vita in America : abbiamo fatto un viaggio verso la costa Est per visitare New York e vedere le cascate del Niagara ma, soprattutto ho cominciato a fare lezioni con una professoressa per cercare di migliorare l’inglese. Ho così avuto modo di provare a vivere l’esperienza all’estero non da turista ma quasi nella normalità, come fare la spesa, incontrare dei vicini di casa, conoscere alcuni ragazzi e così, quando sono rientrato in Italia, ho cominciato a pensare che l’anno successivo avrei voluto tornare non solo per un mese di vacanza in estate ma per provare a fare un anno scolastico intero

4 Novi High School Luglio 2012 A Luglio 2012 è cominciato il mio anno negli Stati Uniti. I primi contatti con la scuola, la Novi High School, sono avvenuti tramite il Counselor, il mio referente, che mi ha poi seguito tutto l’anno e con lui ho verificato i programmi italiani effettuati durante le medie e il biennio delle superiori e ho fatto un primo programma dei corsi che avrei potuto seguire, oltre ai fondamentali Inglese e Storia Americana, per avere un piano di studi abbastanza simile a quello italiano. Ho fatto diversi test per essere inserito nel terzo anno che corrisponde all’ 11° grade e per me è stata una soddisfazione esser messo nel corso di inglese per i madrelingua e non in quello per stranieri. In realtà ogni tanto mi abbattevo perché all’inizio capivo poco di quello che mi dicevano ma mi incoraggiava il fatto che nessuno sembrava dare importanza a questo e cercavano di aiutarmi

5 NOVI SOCCER TEAM – WILD CATS Sempre a Luglio, insieme ai test per I corsi scolastici ho affrontato le selezioni per entrare nella squadra di calcio della scuola, un gruppo che comprendeva ragazzi del ’95 e del ’96. E’ andata bene e alla fine ho avuto il mio posto in squadra e ho cominciato il campionato studentesco del Michigan. Funziona un po’ diversamente rispetto a come ero abituato in Italia, infatti gli allenamenti ci sono tutti i giorni e anche quando sono cominciate le lezioni mi fermavo direttamente per allenarmi di pomeriggio nei campi della scuola. Il campionato è stato entusiasmante in quanto abbiamo superato una prima fase tra i distretti delle varie scuole per poi arrivare alle semifinali di stato del Michigan

6 I corsi e le lezioni Il sistema è molto diverso dal nostro : la prima cosa che colpisce è che ogni insegnante ha la sua aula e non si sposta ma sono gli studenti a muoversi nella scuola per raggiungere le aule dove seguire le lezioni. Non esistono diversi tipi di scuole superiori come da noi ma uno solo dove si scelgono i corsi da seguire a seconda delle proprie intenzioni per il futuro e dei propri interessi. Tutti, però, devono seguire i corsi fondamentali che sono : Lingua e letteratura Inglese, Storia Americana e Matematica. Per ogni corso ci sono diversi livelli di approfondimento, dal base all’avanzato. Di conseguenza non esiste una propria classe con i propri compagni, ma si cambia di ora in ora. A me è capitato di fare amicizia con alcuni ragazzi nella mia stessa situazione, in particolare con un ragazzo brasiliano che l’anno prossimo non ci sarà più ma che spero di andare a trovare in Brasile. Durante i corsi, che durano circa quattro mesi, si effettuano diverse verifiche intermedie sugli argomenti effettuati di volta in volta e un test finale sempre scritto con la votazione finale. Alla fine di un corso si può scegliere di proseguirlo ad un livello superiore oppure cambiarlo con un altro ma in totale i corsi frequentati devono essere 12 per ogni anno scolastico. Come da noi l’anno scolastico è diviso in due parti che si chiamano semestri e comincia all’inizio di settembre, poi ci sono due periodi di vacanze, per Natale e nel periodo primaverile. Termina verso metà giugno

7 BEST MOMENTS Per i primi mesi sono stato occupato a sopravvivere con la lingua e il metodo di studio nuovo che mi occupava molto tempo. Poi è andata sempre meglio, ho cominciato a fare amicizia nel gruppo del calcio e con alcuni compagni di corso e così se ripenso ai mesi passati sono tanti i momenti che ricordo. In particolare le esperienze più particolari sono state le vittorie con la mia squadra e l’immancabile PROM, il ballo scolastico di fine anno https://

8 Getting around Michigan The most important city in Michigan is Detroit, the world’s automotive capital. On the city skyline is immediately recognizable the Renaissance center, home to General Motor’s international offices. Detroit’s people and visitors move around the city with elevated trains running very fast. The downtown is busy of restaurants, shops and every kind of locals. Music is very important for the city : in the 60s Detroit was the birthplace of “ Motown sounds” a remarkable record company. Bay City, near Detroit, is the city where in the 1958 was born Madonna, the world famous pop star

9 Michigan NATUR’S BEAUTIES The best season to visit Michigan is the fall when the maples (aceri) change colors and all the woods became red and yellow. The Tahquamenon River runs for 90 miles before reaching Lake Superior. Just before it’s destination it drops in the spectacular Tahquamenon Falls and then in a series of smaller falls. Another spectacular place is The Sleeping Bear Dune along Michigan Lake coastline. At winter the dune becomes a white, quiet hill MICHIGAN’S LEGEND A native legend tells once a bear and her cubs ran away from a forest fire and the mother drove the cubs into Lake Michigan. Mother bear survived but the cubs drowned in the icy waters. Then the spirit Manitou made the cubs two little islands and the mother a high sand dune, Sleepeng bear dune TOURIST ATTRACTIONS There are hundreds of lighthouses on Michigan’s shores. The first was built in 1820 and for a century was maintened by a lighthouse keeper and then gradually became automated. Nowadays are still Michigan’s history

10 TO BE CONTINUED…… Se penso al futuro non sono sicuro di cosa vorrò fare e dove vorrò farlo. So di essere fortunato a poter fare l’esperienza che sto facendo e al momento voglio concludere il percorso per arrivare al diploma di High School perché è un’opportunità che ho in questo momento in cui mio papà sta lavorando negli Stati Uniti. Poi tra un anno si vedrà….. GRAZIE a tutti miei insegnanti che sono stati disponibili a permettermi di fare questa esperienza e alla Prof.ssa Mangarda che ha seguito il mio percorso Gabriele De Francisco


Scaricare ppt "IL MIO ANNO SCOLASTICO IN U.S.A. Gabriele De Francisco III A INFO Scuola Secondaria II° grado I.I.S. AMALDI."

Presentazioni simili


Annunci Google