La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sviluppare il territorio in modo sostenibile La certificazione EMAS ed ISO14001 del Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo ROMA – Villa Celimontana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sviluppare il territorio in modo sostenibile La certificazione EMAS ed ISO14001 del Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo ROMA – Villa Celimontana."— Transcript della presentazione:

1 Sviluppare il territorio in modo sostenibile La certificazione EMAS ed ISO14001 del Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo ROMA – Villa Celimontana 22 Aprile 2008

2 VERDE CERTEZZA Il tema della sostenibilità Ambientale è diventato Strategia fin dal Recepito nello Statuto a partire dal 2005 (art. 2).

3 FELICI DI ESSERE UNICI Ad oggi unica banca in Italia ad essere certificata ISO14001 ed EMAS in tutti gli ambiti dell’organizzazione (sede e filiali).

4 GRANDE IMPEGNO, GRANDI RISULTATI

5 CREDERCI VUOL DIRE INVESTIRE Priorità degli obiettivi legati al territorio (obiettivi indiretti). Lavoro di partnership con tutte le Istituzioni del territorio.

6 SISTEMATICITA’ In questi anni è stato possibile creare una perfetta simbiosi tra l’essere Credito Cooperativo e la gestione ambientale. Il sistema di gestione ambientale è calato nella quotidianità di tutte le azioni Bancarie (CdA, Direzione, Filiali).

7 RISORSE Uno dei punti di forza formalmente riconosciuto dall’ente certificatore è la partecipazione attiva di tutti i collaboratori.

8 PRINCIPALI OBIETTIVI SGA Applicazione di un criterio di valutazione ambientale ai crediti concessi (scoring). Promozione attività di miglioramento in campo ambientale, attraverso la creazione di nuove opportunità e attività della Banca.

9 PRINCIPALI OBIETTIVI SGA Sensibilizzazione dei fornitori allo sviluppo sostenibile. Sostegno finanziario agevolato a iniziative di “investimento ambientale” (Linea prodotti Ambiente). Diminuzione impatti ambientali del personale (mobilità casa-lavoro).

10 ALCUNI INDICATORI 2007 Energia Elettrica : -15% a mq Consumo carta : -46% Green Procurement: 26% Mobilità sostenibile: 10% Provincia di Treviso 2^ in Italia per impianti fotovoltaici attivati

11 PROFITABILITY La gestione ambientale sta portando alla Banca ed al territorio benefici di natura: ECONOMICAAMBIENTALESOCIALE

12 VOLUMI BANCARI Obbligazioni “verdi” rappresentano il 75,24% dell’aumento della raccolta della Banca. L’erogazione di finanziamenti per iniziative ambientali è cresciuta del 835%.

13 SOLUZIONI A 360° BIO MUTUO (per la costruzione o la ristrutturazione di abitazioni a basso impatto ambientale) FER e VOLT MUTUO (per installazione energie rinnovabili o sistemi di efficienza energetica) HYDROMUTUO (per sistemi di recupero e risparmio acqua potabile e/o di irrigazione) FINANZIAMENTO EMAS e ISO (per le aziende che intendono intraprendere un percorso di eccellenza nella gestione ambientale) MUTUO MARCHIO DI QUALITA’ (per le aziende che intendono certificare i loro prodotti) FINANZIAMENTOECO-MOBILE (per il cambio di auto o il rinnovo di flotte aziendali con mezzi a basso impatto ambientale)

14 ASPETTI COMMERCIALI Fidelizzazione clientela esistente. Rafforzamento dei legami con le associazioni di categoria e i distretti (es. distr. Bioedilizia). Attrazione di nuova clientela. Differenziazione competitiva.

15 CONTENIMENTO COSTI Il raggiungimento degli obiettivi diretti sul risparmio di energia e materie prime ha consentito un abbattimento dei costi di circa il 15%.

16 ESTERNALITA’ POSITIVE Grazie all’impianto fotovoltaico realizzato presso la filiale di Vedelago (23 kWh picco) vengono evitate emissioni di 21 tonnellate di CO 2 all’anno.

17 RESPONSABILITA’ SOCIALE D’IMPRESA Una Bcc locale trae la propria forza dal territorio: la crescita sostenibile e rinnovabile dello stesso è garanzia di stabilità di lungo periodo anche per la Banca.

18 CONOSCENZE Nel 2007, con il solo progetto VerdeOro siamo entrati in contatto con oltre famiglie ed è stata rafforzata con coerenza una positiva immagine Aziendale

19 WEB Nuova sezione ambiente del sito internet, con contenuti divulgativi e “operativi” non comuni ad altri siti bancari

20 TRASPARENZA Le innumerevoli attività socialmente responsabili attuate dalla Banca sono annualmente rendicontate nel bilancio socio- ambientale

21 DICHIARAZIONE AMBIENTALE Obbligatoria per l’EMAS (verificata dal Ministero), è stata rivista nel 2007 per renderla meno “tecnica” e più fruibile agli stakeholder.

22 A TUTTI I SOCI Filo Diretto, l’house organ della Banca, presenta sempre un articolo sull’ambiente.

23 SALVAGUARDIA TERRITORIO L’acquisizione di Villa Emo ed il restauro della Fattoria, diventata sede della Banca, sono nati anche a seguito di azioni di salvaguardia del territorio dal pericolo di escavazioni.

24 RESTAUROSOSTENIBILE Sono attivi sistemi di domotica, regolazione automatica illuminazione, recupero acque piovane

25 UN BENE PER LA COMUNITA’ 2008, cinquecentenario della nascita di Andrea Palladio Programma eventi:


Scaricare ppt "Sviluppare il territorio in modo sostenibile La certificazione EMAS ed ISO14001 del Credito Trevigiano Banca di Credito Cooperativo ROMA – Villa Celimontana."

Presentazioni simili


Annunci Google