La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I CUSTODI SOCIALI NELLE CASE ALER cittadini senza casa e case da riabitare Lodi, 13 novembre 2014 Assessorato Politiche Sociali Comune di Codogno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I CUSTODI SOCIALI NELLE CASE ALER cittadini senza casa e case da riabitare Lodi, 13 novembre 2014 Assessorato Politiche Sociali Comune di Codogno."— Transcript della presentazione:

1 I CUSTODI SOCIALI NELLE CASE ALER cittadini senza casa e case da riabitare Lodi, 13 novembre 2014 Assessorato Politiche Sociali Comune di Codogno

2 LE CASE ALER A CODOGNO

3 I dati di viale Cairo / 1  167 unità abitative suddivise in 5 palazzi  50 nuclei famigliari di origine straniera  35 abitazioni occupate da anziani soli

4 LE CASE ALER A CODOGNO  23 nuclei famigliari con almeno un componente con disabilità.  60 nuclei famigliari con almeno un minore a carico tra i quali sono presenti nuclei monoparentali I dati di viale Cairo / 2

5 LE PROBLEMATICHE

6 LE PROBLEMATICHE / 1  presunti traffici illeciti, spaccio di sostanze stupefacenti e atti di vandalismo  conflitti tra vicinato, causati anche dalla difficoltà di convivenza fra diverse etnie  episodi di microcriminalità e liti violente sfociate in aggressioni

7 LE PROBLEMATICHE / 2  necessità di manutenzione costante degli stabili e degli appartamenti  richiesta di interventi manutentivi urgenti non ancora eseguiti  sospetto di occupazione abusiva di alloggi

8 LE PROBLEMATICHE / 3  presenza di persone con dipendenze da sostanze psicotrope  alto tasso di disoccupazione  difficoltà relazionali tra persone compromesse a livello psichiatrico

9 LE PROBLEMATICHE / 4  condizione di solitudine di molti anziani  mancanza di spazi attrezzati per i giochi dei bambini  elevato tasso di morosità con molti nuclei famigliari a rischio sfratto

10 IL CUSTODE SOCIALE

11 IL CUSTODE SOCIALE / 1  figura di mediazione sociale  facilitatore  situazioni di disagio  promotore e attivatore di risorse  mediatore del conflitto  operatore in rete

12 IL CUSTODE SOCIALE / 2  progetto partito luglio 2013  fattiva collaborazione con referenti scala  azione sinergica  ingresso nelle singole famiglie  ricerca delle priorità di intervento  contatto con tutti i residenti

13 IL CUSTODE SOCIALE / 3  incontri ALER / COMUNE  segnalazione criticità  individuazione priorità  convenzione con Le Pleiadi  incontri mirati

14 IL CUSTODE SOCIALE / 4  due operatori presenti in quartiere  presenza tutto l'anno, una volta alla settimana  finanziamento del progetto

15 OBIETTIVI RAGGIUNTI

16  manutenzioni effettuate  comunicazione ALER / residenti  coinvolgimento forze dell’ordine  coinvolgimento attivo dei residenti

17 PROGETTI E PROSPETTIVE

18  potenziamento del servizio  area giochi  iniziative di quartiere

19 grazie per l’attenzione Assessorato Politiche Sociali Comune di Codogno


Scaricare ppt "I CUSTODI SOCIALI NELLE CASE ALER cittadini senza casa e case da riabitare Lodi, 13 novembre 2014 Assessorato Politiche Sociali Comune di Codogno."

Presentazioni simili


Annunci Google