La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Glottologia & Linguistica 2010-2011 Modulo di Fonetica & Fonologia per « Tecniche audiometriche » e « Tecniche audioprotesiche » Antonio Romano

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Glottologia & Linguistica 2010-2011 Modulo di Fonetica & Fonologia per « Tecniche audiometriche » e « Tecniche audioprotesiche » Antonio Romano"— Transcript della presentazione:

1

2 Glottologia & Linguistica 2010-2011 Modulo di Fonetica & Fonologia per « Tecniche audiometriche » e « Tecniche audioprotesiche » Antonio Romano antonio.romano@unito.it “Laboratorio di Fonetica Arturo Genre di Torino” http://www.lfsag.unito.it

3 Programma Il modulo si propone di sorvolare sulle conoscenze e sui metodi del settore disciplinare di “Glottologia & Linguistica” definiti per lo studio dei suoni del lnguaggio umano. Il modulo si propone di sorvolare sulle conoscenze e sui metodi del settore disciplinare di “Glottologia & Linguistica” definiti per lo studio dei suoni del lnguaggio umano. Riprendendo nozioni di fonetica articolatoria e acustica, saranno approfondite le principali caratteristiche dei costituenti fonici e fonetici (sotto- e sovra-segmentali), discutendo delle proprietà fonologiche essenziali nella descrizione degli elementi linguistici. Riprendendo nozioni di fonetica articolatoria e acustica, saranno approfondite le principali caratteristiche dei costituenti fonici e fonetici (sotto- e sovra-segmentali), discutendo delle proprietà fonologiche essenziali nella descrizione degli elementi linguistici.

4 Modalità di verifica Esonero scritto (maggio) + breve colloquio (10 minuti). Esonero scritto (maggio) + breve colloquio (10 minuti). 1) Romano A. & Miletto A.M. (2010). Argomenti scelti di Glottologia e Linguistica. Torino: Omega, 269 pp. - ISBN: 9-788872-415672 (http://www.ediomega.com/) [Capp. II-IV, pp. 29-118] 1) Romano A. & Miletto A.M. (2010). Argomenti scelti di Glottologia e Linguistica. Torino: Omega, 269 pp. - ISBN: 9-788872-415672 (http://www.ediomega.com/) [Capp. II-IV, pp. 29-118]http://www.ediomega.com/ 2) Hawkins S. (2010). “Tratti fonologici, oggetti uditivi e illusioni”. In Atti AISV 2010, Torriana: EDK, 49-69. 2) Hawkins S. (2010). “Tratti fonologici, oggetti uditivi e illusioni”. In Atti AISV 2010, Torriana: EDK, 49-69. 3) Materiali disponibili on-line: 3) Materiali disponibili on-line: http://www.personalweb.unito.it/antonio.romano/did.html http://www.lfsag.unito.it/ Documenti e software di riferimento

5 Argomenti Presentazione del corso Presentazione del corso Glottologia & Linguistica Glottologia & Linguistica Linguistica Generale Linguistica Generale Fonetica Generale come punto d’incontro pluridisciplinare Fonetica Generale come punto d’incontro pluridisciplinare Obiettivo: osservazione e classificazione dei dati fonetici Obiettivo: osservazione e classificazione dei dati fonetici

6 Linguistica Generale Linguistica saussuriana (F. De Saussure) Linguistica saussuriana (F. De Saussure) –1916… Strutturalismo (varie scuole, Jakobson) Strutturalismo (varie scuole, Jakobson) –1929… 1946-52 Generativismo (Chomsky, varie correnti) Generativismo (Chomsky, varie correnti) –1957… 1977… Approcci cognitivisti Approcci cognitivisti –’90…

7 Da De Saussure ai giorni nostri Langue/Parole Langue/Parole Sincronia/Diacronia Sincronia/Diacronia –Le 4 variazioni (’70-’90 < E. Coşeriu) –Scritto/parlato Lingue come sistemi di segni Lingue come sistemi di segni Segno linguistico: significato/significante Segno linguistico: significato/significante Modelli della comunicazione linguistica Modelli della comunicazione linguistica Strumenti e metodi Strumenti e metodi

8 Anticipazioni Scelte di analisi e di rappresentazione Scelte di analisi e di rappresentazione → alfabeto IPA Paradigma disciplinare: Paradigma disciplinare: –Dualità di strutturazione –Fonema → fono Esempio: part-ir-ò → p-a-r-t+i-r+ò /p/ → [p] Anticipazioni Scelte di analisi e di rappresentazione Scelte di analisi e di rappresentazione → alfabeto IPA Paradigma disciplinare: Paradigma disciplinare: –Dualità di strutturazione –Fonema → fono

9 Fonetica articolatoria, acustica e percettiva Fonetica articolatoriaFonetica “uditiva” Fonetica acustica Schema della comunicazione audio-verbale

10 Fonetica (fono-)articolatoria

11 La fonazione: la laringe

12 La fonazione: assetti fonatorî

13 La fonazione: la produzione della voce 1.2.3.4.5.6.

14 La fonazione: cicli glottidali 1.2. 3. 4. 5. 6. Glottogramma (diagramma del volume d'aria istantaneo che attraversa la glottide). Diagramma di velocità della glottide (funzione u g (t)). Segnale elettroglottografico (EGG).

15 La fonazione: misure EGG EGG – CSL Kay Elemetrics

16 Fonetica articolatoria: la verifica strumentale dell’articolazione dei suoni Palatografia Palatografia

17 Fonetica articolatoria: la verifica strumentale dell’articolazione dei suoni Rx / IRM Rx / IRM 

18 Fonetica articolatoria: schemi sagittali per art. vocaliche [i] ([a]  ) [i] [u] ([a]  ) [u]

19 Fonetica articolatoria: schemi sagittali per luoghi d’art. diversi in it.

20 Fonetica articolatoria: schemi sagittali per le consonanti nasali dell’it. art. orali corrispondenti

21 Fonetica articolatoria: schemi sagittali per i modi d’art. dell’it. articolazioni alveodentali

22 Fonetica articolatoria: schemi sagittali per la fase di occlusione delle affricate

23 Fonetica e fonologia articolatoria Rappresentazione jakobsoniana (analisi per tratti dist.) Rappresentazione jakobsoniana (analisi per tratti dist.) Rappresentazione articolatoria Rappresentazione articolatoria

24 Fonetica e fonologia articolatoria: un esempio dall’it. stiloglosso stiloglosso labbra (arr.) labbra (arr.) velo (abb.) velo (abb.) pliche vocali pliche vocali soll. corona (ggl.) soll. corona (ggl.) flusso d’aria polm. flusso d’aria polm. ioglosso ioglosso [  ]

25 Fonetica e fonologia articolatoria: dall’iperarticolato all’ipoarticolato [  ] [  ] [  ]

26 Fonetica uditiva e percettiva Distinguiamo: uditiva; uditiva; percettiva. percettiva.

27 Fonetica percettiva: percezione categoriale Identificazione Identificazione Discriminazione Discriminazione

28 Fonetica percettiva: Identificazione sistema di riferimento noto o definito convenzionalmente stimolo 1 stimolo 2 stimolo 3......

29 Fonetica percettiva: Discriminazione prima coppia di stimoli seconda coppia di stimoli terza coppia di stimoli 80;240;120; R0,V255,B0 100;240;120 R0,V255,B128 80;240;120; R0,V255,B0 120;240;120 R0,V255,B255 80;240;130; R21,V255,B21 80;240;120; R0,V255,B0...

30 Fonetica percettiva: Discriminazione quarta coppia di stimoli quinta coppia di stimoli sesta coppia di stimoli 80;240;120; R0,V255,B0 80;240;140; R43,V255,B43 80;240;120; R0,V255,B0 80;240;160; R85,V255,B85 80;240;180; R128,V255,B128 80;240;120; R0,V255,B0...

31 Fonetica percettiva: l’inganno ottico di Logvinenko Logvinenko A. D. (1996). "Invariant relationship between achromatic colour, apparent illumination, and shape of surface: Implications for the colour perception theories". In: C. M. Dickinson et alii (eds), John Dalton's Colour Vision Legacy, London: Taylor & Francis.

32 Fonetica uditiva e percettiva circolarità nei giudizi d’altezza [Illusioni percettive v. Hawkins (2010)]

33 Fonetica uditiva e percettiva circolarità nei giudizi d’altezza [Illusioni percettive v. Hawkins (2010)]

34 Fonetica percettiva: Discriminazione in presenza di mascheramento prima coppia di stimoli seconda coppia di stimoli terza coppia di stimoli 1000 Hz 1200 Hz 1000 Hz 1020 Hz 1000 Hz + 1020 Hz 1000 Hz + 1200 Hz

35 Fonetica percettiva: Discriminazione in presenza di mascheramento Altri stimoli 1000 Hz 1200 Hz 1000 Hz + 1200 Hz 1000 Hz +1020 Hz 1000 Hz + 1020 Hz – 6 dB 1000 Hz + 1200 Hz – 6 dB 1000 Hz + 1020 Hz – 12 dB 1000 Hz + 1200 Hz – 12 dB

36 Fonetica percettiva: percezione categoriale Discriminazione e Identificazione

37 Fonetica percettiva: percezione categoriale Discriminazione tra stimoli vocalici ispirato all’esperimento di Cerrato L. et alii (1994)

38 Fonetica percettiva: percezione categoriale Discriminazione tra stimoli vocalici: risultati dati tratti di Cerrato L. et alii (1994)

39 Fonetica percettiva: l’esperimento di Eimas et coll. (1971) tratto da Eimas P.D., Siqueland E.R., Jusczyk P.W. & Vigorito J. (1971). Speech perception in infants. Science, 171, 303-306.

40 Fonetica percettiva: percezione categoriale Irrigidimento delle frontiere percettive Werker J.F. & Tees R.C. (1984). Cross-language speech perception: Evidence for perceptual reorganization during the first year of life. Infant Behavior and Development, 7, 49-63

41 Fonetica acustica Teoria delle risonanze – onde stazionarie – Teoria sorgente-filtro – teoria dei tubi acustici – Perturbation Theory Teoria delle risonanze – onde stazionarie – Teoria sorgente-filtro – teoria dei tubi acustici – Perturbation Theory Analisi del segnale acustico – analisi spettrale Analisi del segnale acustico – analisi spettrale

42 Fonetica acustica Teoria sorgente-filtro * F 1 F 3 F 2 F 1 F 3 F 2 F 1 F 3 F 2 * * F 1 F 3 F 2 F 1 F 3 F 2 F 1 F 3 F 2

43 Fonetica acustica Teoria delle risonanze – onde stazionarie – teoria dei tubi acustici – Perturbation Theory

44 F1 F2 F3 F4 alveolialveoli palatopalato velovelo faringefaringe laringelaringe labbralabbra Teoria dei tubi acustici – Funzione d’aria (da Calliope 1989)

45 La teoria della risonanza - Perturbation Theory F1F2F3F4F1F2F3F4 F1F2F3F4F1F2F3F4

46 F 1 F 3 F 2 F 1 F 3 F 2 F 1 F 3 F 2 (da Giannini & Pettorino 1992)

47 Analisi del segnale acustico – analisi spettrale: Teorema di Fourier (XVIII sec.) Analisi del segnale acustico – analisi spettrale: Teorema di Fourier (XVIII sec.) Qualunque suono periodico infinitamente lungo può essere decomposto in una serie di componenti sinusoidali. La frequenza di ciascuna componente è un multiplo della frequenza fondamentale, cioè della frequenza della sua componente più grave (coincidente con la frequenza di periodicità del suono di partenza)

48 Analisi del segnale acustico: suoni periodici e aperiodici Analisi del segnale acustico: suoni periodici e aperiodici nota di chitarra classica a 440 Hz (22 cicli) rumore di televisore non sintonizzato

49 Analisi del segnale acustico – analisi spettrale di suoni periodici: Decomposizione di Fourier (FFT) Analisi del segnale acustico – analisi spettrale di suoni periodici: Decomposizione di Fourier (FFT) [i] [a] [u]

50 Analisi spettrale: Insidie della decomposizione di Fourier Analisi spettrale: Insidie della decomposizione di Fourier > LPC H F P

51 Analisi spettrale: dallo spettro allo spettrogramma Analisi spettrale: dallo spettro allo spettrogramma

52

53 Analisi spettrale: misura di timbri vocalici con PRAAT Analisi spettrale: misura di timbri vocalici con PRAAT Misura di formanti (F1, F2 e F3) [  ] F3F2 F1

54 Analisi spettrale: diagrammi vocalici (piani F1-F2 e F2 -F3) Analisi spettrale: diagrammi vocalici (piani F1-F2 e F2 -F3)

55 Analisi spettrale: diagrammi vocalici Esempio applicativo: qualità vocaliche a Bari e riduzione timbrica Parlato Dialogico Parlato RT p2M p1F agr giorn agr giorn

56 Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Le occlusive: la teoria dei loci

57 Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Le occlusive: la teoria dei loci (I)(I)(I)(I) y = mx + q y = F 2 offset in CV x = F 2 onset in CV L 2 < y = x (II) Indagini per intersezione di traiettorie (I) e/o tramite equazione dei loci (II Indagini per intersezione di traiettorie (I) e/o tramite equazione dei loci (II)

58 Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Le occlusive: loci in CV Art. bilabiali 700 Hz Art. alveolari 1800 Hz Art. velari convergenze distinte per voc. ant. vs. post., procheile vs. aprocheile 2600-3000 vs. 700-1000 Hz (cfr. Giannini & Pettorino, 1992) Loci medi: Loci medi [Hz] intersezioneequazione L 2 (bilabiale) 672568 L 2 (alveo-dentale) 17061862 L 2 (velare) 25212491 L 2 (postalveolare) 18502018 L 2 (palatale) 21502156

59 Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Le occlusive: loci in CV m luogo di articolazione bilabiali (VC/ CV) alveodentali velari Italiano (sorde) 0.930.860.770.611.090.96 Italiano (sonore) 0.890.850.760.581.120.96 Italiano (media) 0.880.681.04 Spagnolo0.83 0.58 * 1 Inglese0.870.43 0.66 ** Estone0.640.810.220.610.740.89 Thai0.70 0.30 *** 0.95 Arabo0.77 0.25 *** 0.92 Urdu0.810.500.97 MEDIA0.780.410.88

60 Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Analisi spettrale: misura di caratteristiche consonantiche Le costrittive: spettri di rumore 

61 Analisi soprasegmentale Prosodia


Scaricare ppt "Glottologia & Linguistica 2010-2011 Modulo di Fonetica & Fonologia per « Tecniche audiometriche » e « Tecniche audioprotesiche » Antonio Romano"

Presentazioni simili


Annunci Google