La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Iris Ciriello. EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO "TESORO NERO" IL PETROLIO EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Iris Ciriello. EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO "TESORO NERO" IL PETROLIO EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO."— Transcript della presentazione:

1 Iris Ciriello

2

3 EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO "TESORO NERO" IL PETROLIO EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO "TESORO NERO" IL PETROLIO Iris Ciriello

4

5 Prima SirteSeconda SirteGolfo della Sirte Iris Ciriello

6 2 marzo 1977 il colonnello Muammar Gheddafi, trentacinquenne, proclamò la nascita della Jamahiriya libica  regime delle masse  democrazia diretta e autogestione  Libro verde di ispirazione umanista-rousseauiana ( la «Terza via» fra capitalismo e comunismo)  Nazionalismo pan-arabo socialisteggiante Iris Ciriello

7 il 39 % delle esportazioni di Tripoli finisce in Italia, il 22 % delle sue importazioni viene dall'Italia

8

9 Alle Origini Di Un... Legame

10 Iris Ciriello

11 { estensione della sovranità di una nazione su territori e popoli all'esterno dei confini } si giustifica il dominio economico sulle risorse, sul lavoro e sul commercio di questi popoli si legittima la “missione civilizzatrice” dell’uomo bianco detentore di un sistema di valori etici e culturali superiori a quelli dei colonizzati

12 (corsa alla colonizzazione guidata dai governi in competizione tra loro) il dominio sulle conquiste territoriali il controllo p pp politico in controllo e ee economico (sfruttamento)

13

14

15 Anche lei ebbe la sua avventura nella delirante gara coloniale

16 Iris Ciriello

17 L'Africa alla vigilia della grande spartizione Iris Ciriello

18 l'espansione britannica in senso verticale l'espansione francese in senso orizzontale l'espansione britannica in senso verticale l'espansione francese in senso orizzontale Iris Ciriello

19

20 1885 governo Depretis

21 Iris Ciriello La cartina mette in evidenza i possedimenti italiani in Africa orientale

22 Iris Ciriello

23 Tripolitania e Cirenaica riunite formano la colonia di Libia, nome utilizzato anni prima da Diocleziano per indicare quei territori Iris Ciriello

24 1935 governo Mussolini Iris Ciriello Con la guerra d’Etiopia l’Italia conquista un altro pezzo d’Africa. Nel 1936 è padrona della Libia, dell’Eritrea e di parte della Somalia Con la guerra d’Etiopia l’Italia conquista un altro pezzo d’Africa. Nel 1936 è padrona della Libia, dell’Eritrea e di parte della Somalia

25 Iris Ciriello

26 1905 Primo colonialismo italiano1905 Primo colonialismo italiano  acquisto della Baia di Assab, in Eritrea 1869 da parte della società RubattinoAssab Eritrea1869  istituzione della colonia di Somalia Somalia  interessò il corno d'Africa e l'Eritrea che divenne colonia nel 1890 ; la Somalia che divenne protettorato nel 1889 e colonia nel 1905corno d'AfricaEritrea 1890Somalia Secondo colonialismo italiano  inizio-fine Guerra italo-turca – 1911/12  interessò i possedimenti turchi della Tripolitania e della Cirenaica,oltre alle isole del DodecanesoTripolitania Cirenaica Dodecaneso 1935 Terzo colonialismo italiano  guerra d’Etiopia 1935 guerra d’Etiopia 1935  seconda guerra mondiale 1943 seconda guerra mondiale1943  interessò principalmente l'Abissinia (odierna Etiopia), conquistata nel e finì con le sconfitte della seconda guerra mondiale.Abissinia Iris Ciriello

27

28

29 Sai dove s’annida più florido il suol ? Sai dove sorride più magico il sol ? Sul mar che ci lega con l’Africa d’or, la stella d’Italia ci addita un tesor. Ci addita un tesor! Tripoli, bel suol d’amore, ti giunga dolce questa mia canzon! Sventoli il tricolore sulle tue torri al rombo del cannon! Naviga, o corazzata: benigno è il vento e dolce la stagion. Tripoli, terra incantata, sarai italiana al rombo del cannon! A te, marinaro, sia l’onda sentier. Sia guida Fortuna per te, bersaglier. Và e spera, soldato, vittoria è colà, hai teco l’Italia che gridati:”Và!” Tripoli, bel suol d’amore, ti giunga dolce questa mia canzon! Sventoli il tricolore sulle tue torri al rombo del cannon! Naviga, o corazzata: benigno è il vento e dolce la stagion. Tripoli, terra incantata, sarai italiana al rombo del cannon! Al vento africano che Tripoli assal già squillan le trombe, la marcia real. A Tripoli i turchi non regnano più: già il nostro vessillo issato è lassù… Tripoli, bel suol d’amore, ti giunga dolce questa mia canzon! Sventoli il tricolore sulle tue torri al rombo del cannon! Naviga, o corazzata: benigno è il vento e dolce la stagion. Tripoli, terra incantata, sarai italiana al rombo del cannon! Iris Ciriello

30 Quando nacque questa canzone, portata al successo dalla bellissima chanteuse Gea della Garisenda, poi moglie discreta e serena dell’industriale Borsalino, il popolo italiano, pur ammirando questo primo e fortunato binomio di fascino femminile e patriottismo, non sapeva certo dove s’annidasse tanta grazia di Dio, né si preoccupava di saperlo Gea della GarisendaGea della Garisenda Iris Ciriello

31

32 Inizia un periodo di intensa diplomazia tra esperti di “maneggio degli uomini”, come Giolitti Barrère Visconti-Venosta Luzzatti L’ambasciata italiana diviene il più vivace centro mondano e culturale di Roma Iris Ciriello

33

34 SERI DUBBI nutrono I COMPONENTI DELLA TRIPLICE... (1882 Germania-Austria-Italia)... Da allora “LA POLITICA DEL GIRO DI VALZER” ENTRA NEL LINGUAGGIO EUROPEO COME SIGLA DI QUELLA ITALIANA...E INTANTO LA TRIPLICE... SCADE NEL 1907

35

36 C’era una volta... L’Italietta con tanta povertà e perbenismo

37 LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE CREA problema di esportazioni conquista di mercati politica di espansione Iris Ciriello

38

39 O l’avventura coloniale dove si sarebbero collocati milioni d’Italiani che prendevano la via delle Americhe O l’impresa irredentista che guardava all’Adriatico come al mare nostrum e all’Istria e Dalmazia come al basamento di una leadership italiana nei Balcani da strappare all’Austria Iris Ciriello

40 Secondo alcuni la campagna di stampa da lui orchestrata è andata oltre e gli ha preso la mano... Secondo alcuni la campagna di stampa da lui orchestrata è andata oltre e gli ha preso la mano... Secondo altri egli ha ceduto ad un ricatto del Banco di Roma che in Tripolitania ha interessi che ammontano a circa un milione di lire (cifra modesta anche per quei tempi)...

41 Iris Ciriello

42

43 ... E UN ARTICOLO ANONIMO SULLA RIVISTA “LA VOCE” CHE CRITICA LA CONQUISTA PER RISOLVERE IL PROBLEMA DELL’EMIGRAZIONE ITALIANA PARLANDO DI “ILLUSIONE TRIPOLINA” “La Cirenaica è priva d’acqua... Ogni speranza agricola è spenta... L’Italia è ancora Paese poverissimo di capitali... Manca di organizzazione amministrativa del territorio... Non può pretendere di andare a organizzare i paesi altrui “ isplayimage.php?album=42&pid=664# top_display_media

44 un incrociatore tedesco occupa il porto di Agadir risposta all’occupazione militare che i francesi iniziano in Marocco Gli interessi italiani in Tripolitania sono minacciati Giolitti invia al governo di Costantinopoli un u uu ultimatum La g gg giustificazione “ ““ “ci sono dei momenti in cui un popolo deve scegliere anche a costo dei rischi più gravi...o l’Italia esercita i suoi diritti o li perde per sempre” Iris Ciriello

45 “TRIPOLI, BEL SUOL D’AMORE” Tripoli, corso Vittorio Emanuele III, durante l'occupazione italiana Iris Ciriello

46 guerra italo-turca guerra italo-turca Trattato di Losanna inizia la guerra italo-turca che vede l'occupazione di Tripoli da parte dell'Italia. Tale occupazione viene riconosciuta definitivamente con il Trattato di Losanna del 1923, ma fino dal 1912 si può datare la permanenza italiana nella città di Tripoli.guerra italo-turca Truppe italiane sbarcate a Tripoli Iris Ciriello

47 5 ottobre Sbarco a Tripoli Sbarco a Tripoli – fuga dei Turchi Pochi giorni dopo... Tradimento degli arabi: attacco turco con la collaborazione degli indigeni Rappresaglia degli italiani Reazione contro dei beduini del deserto Spedizione italiana di uomini ben armati ed equipaggiati Mancano le carte topografiche L’ambiente è insidioso L’occupazione è sulle coste e mal coordinata In Cirenaica Occupazione di Bengasi Stallo delle operazioni Aprile 1912 Attacco alla Turchia e occupazione di 13 possedimenti del Dodecaneso (isole dell’Egeo) Sollevazione dei Balcani contro i Turchi Italia: Stato - guida della crociata Costi della spedizione Mezzo miliardo Bilancio passivo Negoziazione con i Turchi accordo di Ouchy ottobre 1912Termini  Turchia riconosce la sovranità italiana su Tripolitania e Cirenaica  Italia abbandona le isole del Dodecaneso dopo la dichiarazione di autonomia Iris Ciriello

48

49

50 MA L LL L’ITALIA E’ ANDATA IN LIBIA PRINCIPALMENTE PER QUESTA RAGIONE: SUPERARE IL “COMPLESSO” DI ADUA RITROVARE UN PO’ DI FIDUCIA IN SE STESSA E QUESTO COMPITO LA LIBIA LO HA ASSOLTO

51

52 HA INTERPRETATO MEGLIO DI CHI LO ACCUSA DI ARIDITA’ E MANCANZA DI IMMAGINAZIONE IL BISOGNODI “POESIA” DEL PAESE

53 Vede un grande sviluppo urbanistico e demografico: strade, ferrovie, porto, aeroporto, Fiera Campionaria. Vengono aperte scuole, banche, assicurazioni. Numerosi gli edifici pubblici e privati costruiti: la città assume un aspetto moderno

54 Iris Ciriello

55 Tra queste tende Ormai tra queste tende / camminammo malsicuri passi / tra buche, sospetto di scorpioni / e il ghibli dal fuoco opaco, / parlammo tra queste tende / senza piacere, / in esse non riuscimmo a pensare / che a lampi. / Soltanto ricordammo / di noi tutto, / fin dall'infanzia, / come se fosse / la preparazione a morire. / Soltanto, tra queste tende, / nei soldati con noi / nacque un umano amore / verso noi uomini / che eravamo facili a morire, / nacque tra noi un'amicizia, / che distingueva i nostri sguardi. / Tra queste tende dove / un sabbioso dolore / ci accomunava. M. Tobino

56 Iris Ciriello PER CONCLUDERE... SAPETE CHE...?? LE GUERRE D’AFRICA SI RITROVANO NELLE STRADE DI AVELLINO... una lapide commemorativa sulla facciata del liceo “Colletta” per i caduti in Africa (1896)... Via Tripoli (che unisce il Viale Italia con Via Colombo) in onore della conquista tripolina... e in onore della Cirenaica nordorientale Via Derna, nel Il Caffè Tripoli Italiano un Caffè in Piazza della Libertà, sotto il Loggiato di San Francesco... Via Asmara, per la conquista italiana dell’Etiopia, denominata provvisoriamente per il censimento del un archeologo irpino, Salvatore Aurigemma ( ) scopre l’area cimiteriale cristiana di Ain- Zara in Libia e restaura l’Arco di Marco Aurelio

57 Iris Ciriello


Scaricare ppt "Iris Ciriello. EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO "TESORO NERO" IL PETROLIO EPPURE, DENTRO QUELLO SCATOLONE ERA NASCOSTO UN AUTENTICO."

Presentazioni simili


Annunci Google