La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 21 Capitolo 2 Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti adattamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 21 Capitolo 2 Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti adattamento."— Transcript della presentazione:

1 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 21 Capitolo 2 Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti adattamento italiano di Novella Bottini

2 Struttura della presentazione Sistema di contabilità nazionale ○ Misure del reddito nazionale ○ Misure del valore della produzione ○ Misure del valore della spesa Risparmi ed investimenti nazionali e conto corrente Conti della bilancia dei pagamenti 2(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

3 Sistema di contabilità nazionale Registra il valore del reddito nazionale che risulta dalla produzione e dalla spesa. ○ I produttori percepiscono reddito dagli acquirenti, che spendono per l’acquisto di beni e servizi. ○ Valore della spesa degli acquirenti = valore del reddito percepito dai venditori = valore della produzione. ○ Il reddito nazionale viene spesso definito come il reddito percepito dai fattori di produzione di un paese. 3(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

4 Sistema di contabilità nazionale: PNL Il Prodotto Nazionale Lordo (PNL) è il valore di tutti i beni e servizi finali prodotti dai fattori produttivi di un paese in un dato arco temporale. ○ Quali sono i fattori di produzione? Lavoratori (lavoro), capitale fisico (come fabbriche e attrezzature), risorse naturali e altri input utilizzati per produrre beni e servizi. ○ Il valore dei beni e servizi finali prodotti dai lavoratori, dal capitale e dalle risorse naturali statunitensi è incluso nel computo del PNL americano. 4(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

5 Sistema di contabilità nazionale: PNL (cont.) Il PNL viene calcolato sommando il valore della spesa nei beni e servizi finali prodotti: 1. Consumo: spesa dei residenti domestici; 2. Investimento: spesa delle imprese in attrezzature e macchinari; 3. Spesa pubblica: spesa del governo in beni e servizi; 4. Saldo del conto corrente (esportazioni meno importazioni): spesa netta dei residenti esteri in beni e servizi domestici. 5(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

6 Figura 13.1 Il PNL degli Stati Uniti e dell’Italia nel 2010 e le loro componenti (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 26 (Fonte: Economic Indicators, U.S. Government Printing Office, settembre 2011; ISTAT, Conti Economici Nazionali, aprile 2011.)

7 Sistema di contabilità nazionale Il PNL è una misura del reddito nazionale, ma una misura più precisa è data dal PNL aggiustato per i seguenti fattori: 1. Deprezzamento del capitale, che implica una perdita di reddito per i titolari del capitale, e pertanto deve essere sottratto dal PNL. 2. Imposte indirette sugli affari, che riducono il reddito derivante da attività produttive, e pertanto devono essere sottratte dal PNL. 7(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

8 Sistema di contabilità nazionale (cont.) Un’altra approssimazione del reddito nazionale è il Prodotto Interno Lordo (PIL): ○ Il Prodotto Interno Lordo misura il valore finale di tutti i beni e servizi che vengono prodotti in un paese in un dato arco temporale. ○ PIL = PNL – pagamenti ai fattori produttivi in altri paesi + pagamenti ai fattori produttivi da altri paesi. 8(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

9 PNL = Spesa di un paese in beni e servizi L’identità di contabilità nazionale per un’economia aperta: Y = C + I + G + EX – IM = C + I + G + CA Spesa di individui, imprese e governo. Spesa netta di individui, imprese e governi stranieri. 9(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

10 Spesa e produzione in economia aperta CA = EX – IM = Y – (C + I + G ) Quando produzione > spesa domestica, esportazioni > importazioni: conto corrente > 0, bilancia commerciale > 0 ○ Quando un paese esporta più di quanto importi, esso percepisce più reddito dalle esportazioni di quanto ne spenda in importazioni; ○ La ricchezza estera netta aumenta. Quando produzione < spesa domestica, esportazioni < importazioni: conto corrente < 0, bilancia commerciale < 0 ○ Quando un paese esporta meno di quanto importi, esso percepisce meno reddito dalle esportazioni di quanto ne spenda in importazioni; ○ La ricchezza estera netta diminuisce. 10(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

11 Tabella 13.1 Il sistema di contabilità nazionale dell’economia aperta di Agraria (tonnellate di grano). (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 211

12 Risparmio e conto corrente Risparmio nazionale (S) = reddito nazionale (Y) che non viene speso in consumo (C) o acquisti pubblici (G). S = Y – C – G S = (Y – C – T) + (T – G) S = S p + S g 12(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

13 Figura 13.2 Il saldo del conto corrente e la posizione della ricchezza estera netta degli Stati Uniti, (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 213 (Fonte: Department of Commerce degli Stati Uniti, Bureau of Economic Analysis.)

14 Qual è la relazione fra conto corrente e risparmio nazionale? CA = Y – (C + I + G ) = (Y – C – G ) – I = S – I Conto corrente = risparmio nazionale – investimento Conto corrente = investimenti esteri netti Un paese che importa più di quanto esporti ha un risparmio nazionale inferiore all’investimento. 14(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

15 Qual è la relazione fra conto corrente e risparmio nazionale? (cont.) CA = S – I oppure I = S – CA I paesi possono finanziare l’investimento sia risparmiando sia ricevendo fondi dall’estero, in ammontare pari al disavanzo del conto corrente. ○ Un disavanzo del conto corrente implica un afflusso di capitali finanziari o un investimento estero netto negativo. Quando S > I, CA > 0 e l’economia nazionale ha investimenti esteri netti e deflussi di capitale finanziario positivi. 15(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

16 Qual è la relazione fra conto corrente e risparmio nazionale? (cont.) CA = S p + S g – I = S p – disavanzo pubblico – I Il disavanzo pubblico rappresenta un risparmio pubblico negativo ○ Uguale a G – T Un elevato disavanzo pubblico è accompagnato da un saldo negativo del conto corrente, a parità di altre condizioni. 16(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

17 Unione Europea (dati in percentuale del PNL). (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 217

18 Conti della bilancia dei pagamenti I conti della bilancia dei pagamenti registrano i pagamenti che un paese effettua a, o riceve da, residenti esteri. Ogni transazione internazionale viene registrata due volte: una volta come credito (+) e una volta come debito (-). 18(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

19 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) I conti della bilancia dei pagamenti si dividono in tre sezioni: ○ Conto corrente: registra i flussi di beni e servizi (importazioni ed esportazioni); ○ Conto finanziario: registra i flussi di attività finanziarie (capitale finanziario); ○ Conto capitale: registra i flussi di categorie speciali di attività, tipicamente attività non di mercato, non prodotte, o intangibili, come le cancellazioni del debito, i diritti d’autore e i trademarks. 19(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

20 Esempi di contabilizzazione nella bilancia dei pagamenti Un cittadino statunitense importa un fax dall’impresa italiana Olivetti, pagando con un assegno di 1000$. L’assegno viene depositato sul conto di Olivetti presso Citibank a New York. Acquisto di fax (conto corrente, importazione di beni degli Stati Uniti) –$1000 Vendita di deposito bancario di Citibank (conto finanziario, vendita di attività degli Stati Uniti) +$ (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

21 Esempi di contabilizzazione nella bilancia dei pagamenti (cont.) Durante un viaggio in Francia, un turista statunitense paga 200$ per una cena al Restaurant de l’Escargot d’Or e paga con carta di credito Visa. Il ristorante riceverà 200$ da First Card, la società che ha emesso la carta Visa. Acquisto di un pranzo (conto corrente, importazione di servizi degli Stati Uniti) –$200 M Vendita di diritto di credito su First Card (conto finanziario, vendita di attività degli Stati Uniti) +$200 M 21(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

22 Esempi di contabilizzazione nella bilancia dei pagamenti (cont.) Durante un viaggio in Francia, un turista statunitense paga 200$ per una cena al Restaurant de l’Escargot d’Or e paga con carta di credito Visa. Il ristorante riceverà 200$ da First Card, la società che ha emesso la carta Visa. Acquisto di un pranzo (conto corrente, importazione di servizi degli Stati Uniti) –$200 M Vendita di diritto di credito su First Card (conto finanziario, vendita di attività degli Stati Uniti) +$200 M 22(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

23 Esempi di contabilizzazione nella bilancia dei pagamenti (cont.) Vostro zio Sid di Los Angeles investe sul mercato azionario inglese acquistando azioni della BP per $500. BP deposita i vostri soldi sul suo conto corrente presso la banca SecondBank di Chicago. La banca accredita l’ammontare del deposito. Acquisto di una quota di BP (conto finanziario, acquisto di attività da parte degli Stati Uniti) –$95 Deposito di BP alla SecondBank di Chicago (conto finanziario, vendita di attività degli Stati Uniti) +$95 23(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

24 Esempi di contabilizzazione nella bilancia dei pagamenti (cont.) Le banche statunitensi cancellano 5000 dollari di debito al governo di Bygonia. La riduzione del debito implica un credito sui conti correnti di Bygonia. Cancellazione del debito da parte delle banche statunitensi (conto capitale, trasferimento degli Stati Uniti) –$5000 M Vendita di deposito bancario (conto finanziario, vendita di attività degli Stati Uniti) +$5000 M 24(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

25 Come si raggiunge il pareggio della bilancia dei pagamenti? In virtù della contabilizzazione a partita doppia, il pareggio della bilancia dei pagamenti implica la seguente equazione: conto corrente + conto finanziario + conto capitale = 0 25(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

26 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Ciascuno dei tre conti della bilancia dei pagamenti può essere disaggregato in modo più dettagliato: Conto corrente: importazioni ed esportazioni 1. Beni (come i DVD) 2. Servizi (pagamenti per le prestazioni legali, per i servizi di trasporto, per i pasti turistici,…) 3. Flussi di reddito (pagamenti di interessi e dividenti, redditi percepiti dai lavoratori e dalle imprese che operano in paesi esteri) 26(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

27 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Conto corrente: trasferimenti unilaterali netti ○ Donazioni (trasferimenti) tra paesi, che non implicano l’acquisto di beni o servizi e che non rappresentano reddito Conto capitale: registra trasferimenti di attività speciali, ma ha dimensioni molto limitate sia per gli Stati Uniti che per l’Italia. 27(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

28 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Conto finanziario: differenza fra vendita di attività nazionali a residenti esteri e acquisti di attività estere da parte di residenti nazionali. Afflussi finanziari (di capitale) ○ I residenti stranieri prestano ai residenti nazionali acquistando attività nazionali. ○ Le attività detenute da residenti stranieri nel paese sono un credito (+) perché l’economia nazionale acquista moneta durante la transazione. Deflussi finanziari (di capitale) ○ I residenti domestici prestano ai residenti esteri acquistando attività estere. ○ Le attività detenute da residenti nazionali nel paese estero sono un debito (-) perché l’economia nazionale ha un esborso di moneta durante la transazione. 28(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

29 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Il conto finanziario può essere disaggregato nelle 3 voci seguenti: 1. Riserve ufficiali 2. Altre attività 3. Discrepanza statistica 29(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

30 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Discrepanza statistica ○ I dati riguardanti una determinata transazione possono provenire da fonti diverse, che differiscono per copertura, accuratezza e tempi di registrazione. ○ Pertanto, nella realtà, solo raramente la bilancia dei pagamenti raggiunge il pareggio. ○ La discrepanza statistica è la voce che viene aggiunta al, o sottratta dal, conto finanziario per far sì che esso bilanci la somma del conto corrente e del conto capitale. 30(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

31 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Riserve internazionali ufficiali: attività estere detenute dalle banche centrali come copertura dal rischio di instabilità dei mercati internazionali. ○ Queste attività includono titoli pubblici, moneta, oro e conti presso il Fondo Monetario Internazionale ○ Le riserve ufficiali detenute dalle (vendute alle) banche centrali estere sono un credito (+) perché la banca centrale nazionale può spendere più soldi come copertura contro l’instabilità. ○ Le riserve ufficiali detenute dalla (acquistate dalla) banche centrali nazionale sono un debito (-) perché la banca centrale nazionale ha meno soldi da spendere come copertura contro l’instabilità. 31(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

32 Conti della bilancia dei pagamenti (cont.) Il valore delle riserve ufficiali, con un segno meno davanti, è detto bilancia delle transazioni ufficiali o “bilancia dei pagamenti”. ○ Essa è la somma del conto corrente, del conto capitale, della parte del conto finanziario non rappresentata da riserve ufficiali e della discrepanza statistica. ○ Un valore negativo della bilancia delle transazioni ufficiali può essere indice di una crisi, perché significa che il paese: sta consumando le sue riserve di attività estere oppure; sta aumentando il proprio debito verso le autorità monetarie straniere. Se un paese rischia di essere bruscamente tagliato fuori dai prestiti esteri, vorrà mantenere un ammontare ‘cuscinetto’ di riserve internazionali per precauzione. 32(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

33 Tabella 13.2 La bilancia dei pagamenti degli Stati Uniti e dell’Italia nel 2010 (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 233

34 Tabella 13.2 La bilancia dei pagamenti degli Stati Uniti e dell’Italia nel 2010 (cont.) (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 234 ( Fonte: per l’Italia, Banca d’Italia, BIP online; Bilancia dei Pagamenti; per gli Stati Uniti, U.S. Department of Commerce, Bureau of Economic Analysis, International Economic Accounts, prototype tables, dicembre 2011.)

35 I conti della bilancia dei pagamenti degli Stati Uniti Gli Stati Uniti hanno il più alto valore negativo al mondo della ricchezza estera netta e sono pertanto il maggiore paese debitore. Il disavanzo del conto corrente ammontava nel 2009 a 378 biliardi di dollari; pertanto, la ricchezza estera netta ha continuato a ridursi. Il valore delle attività estere detenute dagli Stati Uniti è cresciuto dal 1980, ma le passività degli Stati Uniti (debiti nei confronti dei residenti esteri) sono cresciute più rapidamente. 35(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

36 Figura 13.3 Attività e passività estere lorde degli Stati Uniti, (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 236 (Fonte: Department of Commerce degli Stati Uniti, Bureau of Economic Analysis, giugno 2010.)

37 I conti della bilancia dei pagamenti degli Stati Uniti (cont.) Circa il 70% delle attività estere detenute dagli Stati Uniti sono denominate in valuta estera, mentre la quasi totalità delle passività (debito) degli Stati Uniti sono denominate in dollari. Le variazioni del tasso di cambio influenzano il valore della ricchezza estera netta (attività estere lorde meno passività estere lorde). ○ Un deprezzamento del dollaro aumenta il valore delle attività estere detenute dagli Stati Uniti, senza modificare il valore in dollari delle passività denominate in dollari. 37(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

38 Tabella 13.3 Posizione patrimoniale verso l’estero degli Stati Uniti a fine anno,2009 e 2010 (ml dollari) (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 238

39 Tabella 13.3 Posizione patrimoniale verso l’estero degli Stati Uniti a fine anno, 2009 e 2010 (milioni di dollari) (cont.) (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 239 (Fonte: U.S. Department of Commerce, Bureau of Economic Analysis, Survey of Current Business, luglio 2011.)

40 Riassunto 1. Il PNL di un paese è approssimativamente uguale al reddito percepito dai suoi fattori di produzione. 2. In economia aperta, il PNL è uguale alla somma di consumo, investimenti, spesa pubblica e saldo del conto corrente. 3. Il PIL è uguale al PNL meno i pagamenti netti di reddito ai fattori produttivi dall’estero. Il PIL misura il valore della produzione realizzata all’interno dei confini del paese. 40(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

41 Riassunto (cont.) 4. La differenza tra risparmio e investimento nazionale è uguale al saldo del conto corrente (esportazioni meno importazioni). 5. Il saldo del conto corrente è uguale agli investimenti esteri netti del paese (deflussi netti di attività finanziarie). 6. I conti della bilancia dei pagamenti registrano i flussi di beni / servizi e i flussi di attività finanziarie tra paesi. Si compongono di 3 parti: conto corrente, conto capitale e conto finanziario, che si bilanciano tra loro. Nel conto corrente vengono registrate le transazioni di beni e servizi, mentre nel conto finanziario vengono registrate le transazioni di attività finanziarie. 41(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 2

42 Riassunto (cont.) 7. Le riserve ufficiali costituiscono una voce del conto finanziario e registrano le attività ufficiali detenute dalle banche centrali. 8. La bilancia delle transazioni ufficiali è definita come il valore negativo delle riserve ufficiali e rappresenta la differenza fra le attività estere detenute dalla banca centrale e le attività domestiche detenute dalle banche centrali estere. 9. Gli Stati Uniti sono il maggiore debitore al mondo e il loro debito estero continua a crescere, in quanto il loro saldo del conto corrente continua a rimanere negativo. (c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 242


Scaricare ppt "(c) Pearson Italia S.p.A. - Krurman, Obstfeld, Melitz - Economia internazionale 21 Capitolo 2 Contabilità nazionale e bilancia dei pagamenti adattamento."

Presentazioni simili


Annunci Google