La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L'anidride carbonica (nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio) è un ossido acido (anidride) formato da un atomo di carbonio legato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L'anidride carbonica (nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio) è un ossido acido (anidride) formato da un atomo di carbonio legato."— Transcript della presentazione:

1 L'anidride carbonica (nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio) è un ossido acido (anidride) formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È una sostanza fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali. È ritenuta uno dei principali gas serra presenti nell'atmosfera terrestre. È indispensabile per la vita e per la fotosintesi delle piante, ma è anche responsabile dell'aumento dell'effetto serra.ossidoanidrideatomocarbonioossigeno pianteanimaligas serraatmosfera terrestrefotosintesieffetto serra

2  La combustione è una reazione chimica che comporta l'ossidazione di un combustibile da parte di un comburente (che in genere è rappresentato dall'ossigeno presente nell'aria), con sviluppo di calore e radiazioni elettromagnetiche, tra cui spesso anche radiazioni luminose.reazione chimicaossidazionecombustibilecomburenteossigenoariacaloreradiazioni elettromagneticheradiazioni luminose

3  Il monossido di carbonio (o ossido di carbonio o ossido carbonico) ha formula CO, il numero CAS è , è un gas velenoso particolarmente insidioso in quanto inodore, incolore e insapore. La sua molecola è costituita da unatomo di ossigeno e un atomo di carbonio legati con un triplo legame (costituito da due legami covalenti e un legame dativo).COnumero CASatomolegamelegami covalentilegame dativo

4  Il monossido di carbonio (CO ) è un gas inerte, incolore, inodore, non irritante presente normalmente nell’atmosfera quale prodotto dell’incompleta combustione di composti contenenti carbonio. Viene liberato nell’atmosfera dagli scarichi industriali, dagli autoveicoli con motore a scoppio, dagli impianti di riscaldamento e dal fumo in generale ( anche quello di sigaretta ). I combustibili con riconosciuta capacità di generare questo pericoloso prodotto sono il carbone di legna, il cherosene e la benzina. Anche i combustibili " puliti " ( butano, propano e metano ) possono produrre CO se utilizzati in ambienti non sufficientemente ventilati.

5  Calcolo del V di CO2 prodotto da 15 allievi che rimangono nella nostra aula per 6 ore a porte chiuse:  V aula = 6 m x 4 m x 2,75= 66 m 3  V CO2 prodotto = 6 h x O,020 m 3   X 15 persone = 1,8 m 3 =1,8 m 3 = 1,8\60x100=3%  Considerando che si accetta solo 0,15% di anidride carbonica il 3% non è accettabile e quindi bisogna cambiare aria.

6  La fotosintesi clorofilliana (dal greco φώτο- [foto-], "luce", e σύνθεσις [synthesis], "costruzione, assemblaggio") è un processo chimico grazie al quale le piante verdi e altri organismi producono sostanze organiche – principalmente carboidrati – a partire dall'anidride carbonicaatmosferica e dall’acqua metabolica, in presenza di luce solare. La serie di reazioni chimiche che costituiscono la fotosintesi rientra tra i processi anabolici (di sintesi) dei carboidrati ed è del tutto opposta ai processi inversi di catabolismo (ossidazione).grecochimicocarboidratianidride carbonicaacqualuce

7  L’utilizzo del rilevatore di anidride carbonica è utile per stabilire le condizioni migliori per un’efficace ricambio di aria che porti a una tollerabile concentrazione di anidride carbonica.

8


Scaricare ppt "L'anidride carbonica (nota anche come biossido di carbonio o diossido di carbonio) è un ossido acido (anidride) formato da un atomo di carbonio legato."

Presentazioni simili


Annunci Google