La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gruppo Orientamento - Piano triennale Regionale dell’Orientamento Permanente Riflettiamo su……. ……..un modello di Linee Guida coerenti con gli obiettivi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gruppo Orientamento - Piano triennale Regionale dell’Orientamento Permanente Riflettiamo su……. ……..un modello di Linee Guida coerenti con gli obiettivi."— Transcript della presentazione:

1 Gruppo Orientamento - Piano triennale Regionale dell’Orientamento Permanente Riflettiamo su……. ……..un modello di Linee Guida coerenti con gli obiettivi europei per la riduzione dei tassi di dispersione e per l’innalzamento dei livelli dell’istruzione secondaria e dell’istruzione terziaria (Università e ITS) Definizione di Orientamento “processo volto a facilitare la conoscenza di sé, del contesto formativo, occupazionale, sociale, culturale ed economico di riferimento, delle strategie messe in atto per relazionarsi ed interagire con tali realtà, al fine di favorire la maturazione e lo sviluppo delle competenze necessarie per poter definire o ridefinire autonomamente obiettivi personali e professionali aderenti al contesto, elaborare o rielaborare un progetto di vita e di sostenere le scelte relative” (Accordo sull’Orientamento Permanente, 20/12/2012) “processo volto a facilitare la conoscenza di sé, del contesto formativo, occupazionale, sociale, culturale ed economico di riferimento, delle strategie messe in atto per relazionarsi ed interagire con tali realtà, al fine di favorire la maturazione e lo sviluppo delle competenze necessarie per poter definire o ridefinire autonomamente obiettivi personali e professionali aderenti al contesto, elaborare o rielaborare un progetto di vita e di sostenere le scelte relative” (Accordo sull’Orientamento Permanente, 20/12/2012)

2 Gruppo Orientamento - Piano triennale Regionale dell’Orientamento Permanente Riflettiamo su……. ……..un modello di Linee Guida coerenti con gli obiettivi europei per la riduzione dei tassi di dispersione e per l’innalzamento dei livelli dell’istruzione secondaria e dell’istruzione terziaria (Università e ITS) Interventi su soggetti in condizione di svantaggio (bisogni orientativi speciali) Formazione degli operatori Aiuto alla scelta Supporto alle famiglie Misure di sostegno alle transizioni

3 I contesti : Scuola Formazione Università e ITS (Istruzione terziaria) Lavoro Inclusione sociale Funzione educativa Funzione informativa Funzione di consulenza orientativa Funzione Accompagnamento a specifiche esperienze di transizione Funzione di sistema Le FunzioniLe Funzioni Le FunzioniLe Funzioni

4 Al fine di assicurare l'efficacia degli interventi le funzioni e le attività dell'orientamento necessitano di essere supportate da funzioni di sistema, tra cui la formazione degli operatori e la formazione dei docenti Per la formazione operatori, due le problematiche da affrontare: 1.certificazione delle competenze degli orientatori. In relazione a chi già opera nel settore è necessario prevedere un dispositivo di riconoscimento delle funzioni/certificazione delle competenze che tenga conto sia dell’esperienza lavorativa pregressa sia di specifici percorsi formativi dedicati 2.per i nuovi ingressi sarà necessario prevedere percorsi ad hoc Formazione degli operatori Funzioni dell’orientamento: Sistema Funzioni dell’orientamento: Sistema -prossima definizione di standard dei servizi e delle competenze degli operatori -processi in atto per la ridefinizione dei repertori regionali e del repertorio nazionale delle competenze -prossima definizione di standard dei servizi e delle competenze degli operatori -processi in atto per la ridefinizione dei repertori regionali e del repertorio nazionale delle competenze


Scaricare ppt "Gruppo Orientamento - Piano triennale Regionale dell’Orientamento Permanente Riflettiamo su……. ……..un modello di Linee Guida coerenti con gli obiettivi."

Presentazioni simili


Annunci Google