La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’Ebola in Sierra Leone. Il lavoro di Medici con l’Africa CUAMM per affrontare l’epidemia e garantire i servizi materno-infantili.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’Ebola in Sierra Leone. Il lavoro di Medici con l’Africa CUAMM per affrontare l’epidemia e garantire i servizi materno-infantili."— Transcript della presentazione:

1 L’Ebola in Sierra Leone. Il lavoro di Medici con l’Africa CUAMM per affrontare l’epidemia e garantire i servizi materno-infantili

2 Nata nel 1950, Medici con l’Africa Cuamm è la prima ong in campo sanitario riconosciuta in Italia e la più grande organizzazione italiana per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane. Realizza progetti a lungo termine in un’ottica di sviluppo, intervenendo con questo approccio anche in situazioni di emergenza, per garantire servizi di qualità accessibili a tutti. A tale scopo si impegna nella formazione in Italia e in Africa delle risorse umane dedicate, nella ricerca e divulgazione scientifica in ambito tecnico di cooperazione sanitaria, nell’affermazione del diritto umano fondamentale alla salute per tutti, anche dei gruppi più marginali, diffondendo nelle istituzioni e nell’opinione pubblica i valori della solidarietà e della cooperazione tra i popoli, della giustizia e della pace. MEDICI CON L’AFRICA CUAMM

3 Stato “fragile”, uscito da 11 anni di guerra civile Gravissimo quadro salute materna, neonatale e infantile (Lancet 2014-DHS 2014) Gravissima penuria di operatori sanitari: 0,2 operatori x 1000 abitanti rispetto alla soglia minima di 1,5x1000 (WHO 2014) Politica ministero salute “Rafforzamento sistema sanitario-Free Care” (MOHSL, 2010) SIERRA LEONE

4 PRIMA DI EBOLA – Ridurre le distanze La presenza di Medici con l’Africa Cuamm in Sierra Leone inizia nel febbraio 2012 nel distretto di Pujehun ( abitanti, 1 ospedale e 75 centri sanitari), nella zona sud-orientale con l’intervento denominato “Ridurre le distanze” realizzato con UNICEF. L’obiettivo è rafforzare la capacità di presa in carico del sistema sanitario distrettuale con particolare attenzione ai gruppi più vulnerabili: gravide e under five, categorie che rientrano nell’iniziativa “Free Healthcare” lanciata dal Governo locale nel Copertura, qualità ed equità dei servizi.

5 EBOLA - STRATEGIA DI CONTENIMENTO Medici con l’Africa Cuamm ha offerto Assistenza Tecnica per sviluppare il Piano d’Azione per il controllo dell’epidemia di Ebola nel distretto di Pujehun, in linea con l’ Ebola Response Roadmap elaborato dall’OMS a fine agosto Obiettivo 1 Controllo dell’epidemia nella comunità, nelle strutture sanitarie, nei funerali Obiettivo 2 Evitare che ebola impedisca o rallenti la normale attività clinica e l’utilizzo dei servizi sanitari da parte della popolazione Attività Diagnosi precoce-screening Isolamento e gestione clinica dei pazienti Contact tracing e quarantena Protezione del personale: prevenzione e controllo delle infezioni ospedaliere Trasporto e Sepoltura delle salme in biosicurezza Sensibilizzazione e mobilizzazione delle comunità

6 Gestione clinica dei pazienti Diagnosi: PCR/Elisa (laboratori di Bo o Kenema). Risultati entro le 24 ore Trattamento:Idratazione Antibiotici, antimalarici, antidolorifici, vitamine, cibo Morte: dignità, familiari Dimissione: clinica 3 gg senza sintomi e PCR - Rientro in comunità: Accompagnamento Problemi: sicurezza, gravide e bambini piccoli, reazioni residenti

7 Isolamento dei pazienti: I centri di isolamento di Pujehun e Zimmi Lavori di allestimento EHC a 5 km dall’Ospedale di Puhjehun Lavori di allestimento Centro di Zimmi, Chiefdom Mapkele, 150 Miglia di distanza su strada sterrata da Pujehun, al di là del fiume Moa

8 FORMAZIONE degli operatori sanitari

9 FORNITURA materiali di prevenzione e protezione

10 Trasporto di medicinali e materiali di protezione a Zimmi

11 Cosa puoi fare: Con 10 euro assicuri materiale informativo e di sensibilizzazione alla popolazione locale Con 20 euro garantisci il trasferimento del paziente sospetto dalle unità periferiche all’ospedale Con 30 euro copri i costi di analisi e test di controllo Con 100 euro assicuri i kit completi di protezione individuale: guanti, occhiali, camice, maschera, copri scarpe o stivali, copricapo Banca Popolare Etica Filiale di Padova – Piazza Insurrezione, 10 – Padova IBAN: IT 91H intestato a: Medici con l’Africa Cuamm, via San Francesco, 126 – Padova

12 Medici con l'Africa Cuamm Via S. Francesco, Padova tel fax Nicola Penzo Realzioni con il territorio e fundraising cel


Scaricare ppt "L’Ebola in Sierra Leone. Il lavoro di Medici con l’Africa CUAMM per affrontare l’epidemia e garantire i servizi materno-infantili."

Presentazioni simili


Annunci Google