La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’ ipertesto Che cos’ è un ipertesto Progettazione e realizzazione di ipertesti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’ ipertesto Che cos’ è un ipertesto Progettazione e realizzazione di ipertesti."— Transcript della presentazione:

1 L’ ipertesto Che cos’ è un ipertesto Progettazione e realizzazione di ipertesti

2 L’ipertesto segue lo stesso processo del nostro pensiero: riflettiamo Da un’idea su un argomento ne nascono altre su altri argomenti alle quali si associano di nuove La nostra mente formula idee parallelamente su fronti diversi, procedendo secondo un metodo di associazione

3 Cos’ è un ipertesto? La scrittura ipertestuale è una nuova forma espressiva e, in una certa misura, anche un nuovo modo di pensare il sapere, di trattare e rielaborare le informazioni, di organizzare la conoscenza. Esso è fornito di collegamenti che permettono di accedere ad altre parti del testo o ad altri documenti permettendo una consultazione non sequenziale

4 L’ ipertesto offre: un modo nuovo e libero di costruire il pensiero la possibilità di dare spazio alla propria fantasia la creazione di una rete di testi collegati fra loro da tante connessioni

5 Le fasi principali Studio: definisce l’area di competenza del progetto Ideazione: crea l’astrazione del prodotto, definendone le caratteristiche Progettazione: consolida la fase precedente, formalizzandolo tramite disegni e modelli Realizzazione: crea il prototipo e lo collauda Produzione:rilascia il prodotto

6 Costruzione di un ipertesto Struttura logica Sintassi del legame ipertestuale Struttura reticolare dei contenuti (sequenziale, gerarchica, a griglia, a rete)

7 Struttura sequenziale Ogni nodo introduce i concetti del nodo successivo in modo lineare Si usa quando si desidera eliminare i pericoli della dispersione nella consultazione La lenta sequenza della consultazione può essere vivacizzata dalla possibilità di saltare alcuni nodi

8 Struttura gerarchica Ogni suo argomento può essere suddiviso in più argomenti secondo una gerarchia “ad albero” La consultazione è facilitata dalla scelta dei percorsi che si diramano divenendo sempre più specifici

9 Struttura a griglia I contenuti possono essere scomposti secondo due criteri: Lineare Stratificato in modo che ogni segmento possa essere visitato “in verticale” Es. Dante Tasso Verga Vita Opere Corrente

10 Struttura a rete I contenuti sono scomposti con la massima flessibilità Ogni nodo ha un numero variabile di collegamenti in entrata e in uscita La consultazione a volte può apparire dispersiva, ma l’ipertesto risulta ricco e vario

11 I due COMPONENTI di un ipertesto Il nodo: costituisce una unità di informazione autosufficiente e compiuta, e può corrispondere a meno di una pagina o a più pagine Il link: viene attivato tramite mouse, ed è riconoscibile in quanto su di esso il cursore cambia forma

12 In breve, un buon ipertesto deve offrire.. Varietà di contenuti Molteplicità di precorsi Semplicità di consultazione

13 Facciamo chiarezza su alcuni termini: Ipertesto: documento mono-mediale e non sequenziale Multimediale: elaboratore in grado di gestire elementi testuali e non Ipermedia: documento con elementi multimediali e non sequenziali Interattivo: software che consente di ottenere risposte rapide


Scaricare ppt "L’ ipertesto Che cos’ è un ipertesto Progettazione e realizzazione di ipertesti."

Presentazioni simili


Annunci Google