La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO SCUOLA DELL’INFANZIA COMPITO DI REALTA’ I BAMBINI DI 4 E 5 ANNI PROGETTANO IN GRUPPO UN MEMORY, DA REGALARE AI COMPAGNI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO SCUOLA DELL’INFANZIA COMPITO DI REALTA’ I BAMBINI DI 4 E 5 ANNI PROGETTANO IN GRUPPO UN MEMORY, DA REGALARE AI COMPAGNI."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO SCUOLA DELL’INFANZIA COMPITO DI REALTA’ I BAMBINI DI 4 E 5 ANNI PROGETTANO IN GRUPPO UN MEMORY, DA REGALARE AI COMPAGNI DI SCUOLA PRIMARIA (PROGETTO CONTINUITA’) E NE STABILISCONO LE REGOLE ATTRAVERSO UN LAVORO DI LETTOSCRITTURA GIOCO DEL MEMORY TESTO REGOLATIVO- LA QUANTITA’ NUMERICA - COSTRUZIONE DELLE CARTE- CONDIVISIONE E RISPETTO DELLE REGOLE

2 L’ATTIVITA’ PROPOSTA, PRESUME UN LAVORO PRECEDENTEMEMTE SVILUPPATO, SIA ATTRAVERSO L’UTILIZZO DI GIOCHI SIMILI, SIA CON L’AVVICINAMENTO AL TESTO REGOLATIVO, (PER ESEMPIO RICETTE, ISTRUZIONI PER COSTRUIRE UN OGGETTO, REGOLE DI GIOCHI IN SCATOLA) ATTRAVERSO LA STESURA DI PROTOCOLLI DI OSSERVAZIONE, SI POSSONO ESTRAPOLARE LE COMPETENZE DI CIASCUNO ESEMPIO DI TESTO REGOLATIVO DETTATO DA UN GRUPPO DI BAMBINI ALL’INSEGNANTE 1 SI MISCHIANO LE CARTE 2 QUANDO SI INIZIA SI METTONO LE CARTE GIRATE AL CONTRARIO 3 SI PUO' GIOCARE IN DUE O PIU' 4 UN GIOCATORE DEVE GIRARE DUE CARTE, SE TROVA LA COPPIA DI CARTE UGUALE LA PRENDE 5 SE NON SI TROVA LA COPPIA UGUALE SI GIRANO LE CARTE E GIOCA UN ALTRO GIOCATORE 6 CHI TROVA LA COPPIA UGUALE GIOCA ANCORA 7 VINCE CHI HA PIU' CARTE UGUALI

3 ESEMPIO DI TESTO REGOLATIVO SCRITTO SPONTANEAMENTE DAI BAMBINI IN PICCOLO GRUPPO

4 TRAGUARDI DI COMPETENZA IL SE’ E L’ALTRO - IL BAMBINO GIOCA IN MODO COSTRUTTIVO E CREATIVO CON GLI ALTRI, SA ARGOMENTARE, CONFRONTARSI, SOSTENERE LE PROPRIE RAGIONI CON ADULTI E BAMBINI - RIFLETTE, DISCUTE CON GLI ADULTI E CON GLI ALTRI BAMBINI E COMINCIA A RICONOSCERE LA RECIPROCITA’ DI ATTENZIONE TRA CHI PARLA E CHI ASCOLTA - HA RAGGIUNTO UNA PRIMA CONSAPEVOLEZZA DELLE REGOLE DEL VIVERE INSIEME IMMAGINI, SUONI E COLORI - UTILIZZA MATERIALI E STRUMENTI SVILUPPANDO LA FANTASIA E LA CREATIVITA’

5 I DISCORSI E LE PAROLE - IL BAMBINO USA LA LINGUA ITALIANA, ARRICCHISCE E PRECISA IL LESSICO - SA ESPRIMERE E COMUNICARE AGLI ALTRI ARGOMENTAZIONI ATTRAVERSO IL LINGUAGGIO VERBALE CHE UTILIZZA IN DIFFERENTI SITUAZIONI COMUNICATIVE - CHIEDE E OFFRE SPIEGAZIONI, USA IL LINGUAGGIO PER PROGETTARE ATTIVITA’ E DEFINIRNE LE REGOLE - RAGIONA SULLA LINGUA - SI AVVICINA ALLA LINGUA SCRITTA, ESPLORA E SPERIMENTA LE PRIME FORME DI COMUNICAZIONE ATTRAVERSO LA SCRITTURA LA CONOSCENZA DEL MONDO - RIFERISCE CORRETTAMENTE EVENTI DEL PASSATO RECENTE; SA DIRE COSA POTRA’ SUCCEDERE IN UN FUTURO IMMEDIATO E PROSSIMO - HA FAMILIARITA’ CON LE STRATEGIE DEL CONTARE

6 INDICATORI DI VALUTAZIONE DEL PRODOTTO INDICATORILIVELLO BASELIVELLO INTERMEDIOLIVELLO AVANZATO PARTECIPAZIONEPARTECIPA SOLO SE STIMOLATO PARTECIPA IN MODO DISCONTINUO PARTECIPAZIONE ATTIVA E COSTANTE COLLABORAZIONEINTERAGISCE SOLO CON L’AIUTO DEL- L’INSEGNANTE INTERAGISCE CON I COMPAGNI MA TENDE A PREVARICARE APPORTA IL SUO CONTRIBUTO IN MANIERA COSTRUTTIVA USO DEL LINGUAGGIOLESSICO POVERO E RIPETITIVO FORMULA FRASI COMPLETE E CORRETTE FORMULA FRASI ARTICOLATE UTILIZZANDO UN LESSICO RICCO E APPROPRIATO PRODUZIONE DEL TESTO REGOLATIVO CONOSCE COSA SONO LE REGOLE MA NE ESPRIME DI INCONGRUENTI ESPRIME LE PRINCIPALI REGOLE DEL GIOCO INDIVIDUA REGOLE RAFFINATE RISPETTANDO LA SEQUENZIALITA’ DEL GIOCO

7 AUTOBIOGRAFIA COGNITIVA - TI E’ PIACIUTO FARE QUESTO LAVORO? - E’ STATO DIFFICILE PER TE? CHE COSA E PERCHE’? - IL GIOCO PIACERA’ AI COMPAGNI DELLA PRIMARIA? - SI CAPISCONO QUESTE REGOLE?


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO DI COSSATO SCUOLA DELL’INFANZIA COMPITO DI REALTA’ I BAMBINI DI 4 E 5 ANNI PROGETTANO IN GRUPPO UN MEMORY, DA REGALARE AI COMPAGNI."

Presentazioni simili


Annunci Google