La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Osservatorio Caritas: Presentazione scheda e procedura Os.Car.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Osservatorio Caritas: Presentazione scheda e procedura Os.Car."— Transcript della presentazione:

1 Osservatorio Caritas: Presentazione scheda e procedura Os.Car.

2 FINALITA’ DELL’OSSERVATORIO DELLE POVERTA’ E DELLE RISORSE L’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse è uno strumento della Chiesa locale, per rilevare sistematicamente le situazioni di povertà disagio e vulnerabilità sociale, nonché il sistema di risposte messo in atto per contrastarle. Quanto osservato e rilevato è a disposizione della comunità cristiana per l’animazione al suo interno e verso la società civile. 2

3 4 PAROLE CHIAVI: Osservare Comunicare Coinvolgere Animare Tale esigenza si riconduce alla necessità di potenziare la portata educativa e pedagogica della azione Caritas, evitando il rischio che anche la raccolta dei dati diventi un’azione “automatica”, finalizzata a scopi puramente operativi, nell’ambito dei servizi di accoglienza ed ascolto. 3

4 Cos’è? E’ uno strumento di carità per una pratica più specifica di solidarietà operante sul territorio Strumento pastorale per riqualificare l’impegno volontario e maturare la coscienza civile dei cristiani.

5 Obbiettivi e funzioni Rileva in modo REGOLARE, COMPETENTE E SISTEMATICO le situazioni di bisogno e le risorse del territorio. INTERPRETA VALUTA DISCERNE Le dinamiche sociali che più interpellano la coscienza con l’obbiettivo di fornire orientamenti alle scelte pastorali e alle politiche sociali.

6 struttura E’ un GRUPPO DI LAVORO con competenze differenziate che si assume il compito di leggere il territorio per fornire indicazioni agli operatori sociali ed ecclesiali.

7 strumenti Archivio utenti  la scheda Mappatura risorse Indagini e ricerche

8 R ACCOLTA DEI DATI DAI CDA (Sistema Informativo permanente : scheda utente) OSSERVAZIONE DEI R ICERCHE SUL CAMPO FENOMENI DI POVERTA’ ( Ricerche quantitative e qualitative) A LTRI TIPI DI STUDI SULLA POVERTÀ ( Raccolta dati statistici e costruzione indicatori di povertà; analisi del contenuto; la valutazione dei servizi e la soddisfazione degli utenti) 8

9 POVERTA’ VISIBILE (utenti servizi) POVERTA’ SOMMERSA POVERTA’ COMPLESSIVA 9

10 Scheda come strumento: Strumento per chi fa il colloquio  aiuto per dare DIREZIONE E COMPLETEZZA al colloquio (senza farsi trascinare in un colloquio empatico)  raccogliere i dati oggettivamente e correttamente e definire i bisogni di una persona con attenzione ai filtri soggettivi da parte di chi fa il colloquio  dare priorità ai casi più critici  per dare concretezza alle richieste Diario della persona Memoria per il gruppo  riferimento Lettura dei bisogni comunitari:  una progettualità più ampia  migliore distribuzione delle risorse: sia in relazione alla tua comunità cristiana sia in relazione a civile (istituzioni)

11

12

13

14

15

16

17 Accesso ed utilizzo di Os.Car. (Osservatorio Caritas) indirizzo:

18 Prima di inserire un nuovo nominativo in Os.Car. bisogna fare una ricerca per verificare se la persona non sia già stata censita: dati obbligatori per la ricerca sono cognome e data di nascita Ricerca anagrafica:

19 Se come risultato abbiamo nessuna anagrafica trovata, dovremo “cliccare” su

20 Esempio inserimento anagrafica Una volta completati i campi obbligatori proseguire l’inserimento cliccando su “avanti”

21 Se invece la ricerca ha come risultato una lista di nomi cliccare su quello che interessa ( dopo aver verificato soprattutto per gli stranieri la correttezza di come è stato scritto il cognome ed il nome e la data di nascita ) Mohamed Fatima

22 L’ asterisco ( *) identifica i campi obbligatori da compilare Inserimento anagrafica - 1

23 Anagrafica già presente in Os.Car.

24 Sezione documenti/residenza:

25 Stato civile e familiari

26 Rete familiare

27 Risorse sociali

28 Situazione economica

29 Nuovo colloquio

30 Risposta: Ricordarsi di cliccare su “Registra”per salvare tutte le informazioni inserite

31 Storico colloqui

32 Alcuni esempi di utilizzo delle informazioni raccolte con Os.Car.

33 Anagrafiche nell’anno (*) I dati 2009 sono incompleti in quanto abbiamo cominciato ad utilizzare Os.Car in corso d ’ anno

34

35 Anagrafiche per genere femminile/maschile Femmine Maschi

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45 Erogazioni Centro di Ascolto Bollette38.082, ,18 Contributi economici ,707627,00 Viaggi/abbonamenti5.858, ,80 Farmaci/ticket2.929,431840,83 Varie =189,91 Totale CdA58.588, ,72 (*) I dati 2012 sono relativi al periodo gennaio-agosto I dati son espressi in Euro (€)

46 RISCHI O. FORMALI O. MONOGENITORIALI O. IN TONACA O. IMPAURITI O. CATTURATI


Scaricare ppt "Osservatorio Caritas: Presentazione scheda e procedura Os.Car."

Presentazioni simili


Annunci Google