La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ENDOCARDITE BATTERICA MENINGITE BATTERICA SEPSI 29 ottobre 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ENDOCARDITE BATTERICA MENINGITE BATTERICA SEPSI 29 ottobre 2008."— Transcript della presentazione:

1 ENDOCARDITE BATTERICA MENINGITE BATTERICA SEPSI 29 ottobre 2008

2 Str. viridans: penicillina G + gentamicina str. faecalis: ampicillina + gentamicina st. aureus sensibile: penicillina G st. aureus resistente: meticillina + gentamicina st. aureus meticillino-resistente: vancomicina/ teicoplanina st. epidermidis: vancomicina + rifampicina st. vancomicino-resistente: linezolid, synercid Antibiotici di scelta

3 Escherichia coli cefotaxime (o mezlocillina) + gentamicina Klebsiella pneumoniae, cefotaxime (o imipenem) + Enterobacter sp gentamicina Pseudomonas aeruginosa, azlocillina + tobramicina Proteus mirabilis, Serratia, ceftazidime (o piperacillina o imipenem) + amikacina Salmonelle, Haemophilus ampicillina (o cefotaxime) + amikacina Antibiotici nell’endocardite batterica (da G  )

4 ANTIBIOTICI  -LATTAMICI

5 S COOH O NH C O R N S C O C O R N R S C O R N R COOH C O NH N R SO 3 OH O monobactams carbapenems penicillins cephalosporins The main classes of  -lactam antibiotics thiazolidine ring dihydrothiazine ring ß-lactam ring

6 Formule di struttura chimica dell’acido 6- aminopenicillanico (6-APA) e dell’acido 7- aminocefalosporanico (7-ACA), nuclei attivi dei derivati penicillinici e cefalosporinici.

7 Strutture chimiche dei 3 inibitori betalattamasici in uso clinico come co-betalattamine

8 INIBITORI DELLE  -LATTAMASI Chimicamente sono composti  -lattamici, ma mancano di un’attività antibatterica intrinseca. Sono in grado di potenziare l’efficacia delle classiche  -lattamine  -lattamasi-sensibili in quanto le proteggono dalla degradazione  -lattamasica. Si comportano da “substrato suicida” in quanto legano in maniera covalente il sito attivo dell’enzima inattivandolo irreversibilmente  Acido clavulanico  Sulbactam  Tazobactam in uso clinico associati a  -lattamine

9 Antipseudomonas

10 AMOXICILLINA + ACIDO CLAVULANICO Meccanismo d'azione: –unisce all'azione battericida quella anti-betalattamasica Spettro antibatterico più ampio e più profondo: –include microrganismi normalmente o solo occasional- mente produttori di betalattamasi Potenza battericida: –si esprime a concentrazioni di antibiotico molto basse per intervalli di tempo prolungati

11 indicazioni cliniche endocardite da enterococco meningite da listeria e da haemophilus (sensibile) infezioni delle vie respiratorie infezioni urogenitali infezioni enteriche e biliari infezioni otomastoidee AMOXICLLINA + AC. CLAVULANICO AMPICILLINA + SULBACTAM

12 Betalattamine di frequente uso ospedaliero Penicillina G Amoxicillina + Clavul Piperacillina + Tazob Ticarcillina + Clavul (H) Meropenem (H) Cefazolina Cefotetan (H) Ceftriaxone Cefepime Imipenem

13 Relative in vitro activity of cephem antibiotics Periti P. Journal Chemotherapy, 8, 3, 1996 First Second Third +++ Fourth Bacterial susceptibility Gram + Gram - generation

14 First generation Cefadroxil (po), cefazolin, cephalexin (po), cephalothin, cephadrine (iv/po) Second generation with Haemophilus influenzae activity Cefaclor (po), cefamandole, cefonocid, ceforanide, cefprozil (po), cefuroxime, ceforuxime axetil (po) Second generation with Bacteroides fragilis activity Cefmetazole, cefotetan, cefoxitin Third generation Cefotaxime, ceftriaxone, ceftizoxime, cefoperazone, moxalactam Third generation with Pesudomonas aeruginosa activity Ceftazidime, cefepime Oral broad-spectrumCefixime, cefpodoxime proxetil Classification of cephalosporins

15 Farmacocinetica delle  -lattamine Assorbimento orale migliore a stomaco vuoto Legame farmacoproteico: ampicillina 10%, penicillina G 40 %, oxacillina 95 %, cefonicid 90 %, ceftriaxone 95 % Emivita: per lo più < 2 h; ceftriaxone 8 h, Imipenem T\2 prolungato nei prematuri e negli anziani Concentrazioni tissutali: buone in rene, polmone, fegato, prostata, cute, mucose, scarse in muscoli, ossa, umor acqueo, sistema nervoso Circolo enteroepatico:mezlocillina, ampicillina, cloxacillina. Eliminazione: escrezione tubulare e filtrazione glomerulare

16 farmaco emivita (min) legame f. proteico Cefazolina10050% Cefoxitin6570% Cefotetan18090% Ceftriaxone % Ceftazidime110< 10% Amox./Clavul9015% Piperacillina8030% Cinetica di alcuni ß-lattamici (iv)

17 Metaboliti in vivo di della penicillina

18

19 Effetti indesiderati delle  -lattamine (1)  Reazioni allergiche: eruzioni cutanee (orticaria, eritema, dermatiti), febbre, malattia da siero, anemie emolitiche immunologiche, lupus, poliarterite nodosa, edema angioneurotico, broncospasmo, ipotensione e shock.  Tossicità diretta per azione irritante locale: soluzione ipertonica iv  dolore, tromboflebite im  associare anestetico locale via intratecale  mioclonie, crisi convulsive

20 Effetti indesiderati delle  -lattamine (2) Reazioni disulfiram-simili per contemporanea assunzione di bevande alcoliche (cefamandolo, cefoperazone, moxalactam) Nefrotossicità (necrosi tubuli prossimali) (celoridina a dosi elevate,o per trattamento contemporaneo con altri farmaci nefrotossici)

21 Effetti indesiderati delle  -lattamine (3) Squilibri elettrolitici per dosi parenterali troppo elevate di sali sodici o potassici Superinfezioni da Candida, Clostridium difficile, (penicilline a largo spettro per os) Ipoprotrombinemia emorragie (carbossipenicilline e cefamandolo, cefotetan)

22 di vecchia generazione streptomicina, diidrostreptomicina, neomicina, kanamicina di nuova generazione gentamicina, tobramicina, sisomicina, netilmicina, amikacina, dibekacina, spectinomicina AMINOGLICOSIDI

23 spettro d’azione enterobatteri, pseudomonas, vibrio cholerae, yersinia pestis micobatteri gonococco (spectinomicina) ameba, giardia, tenia (paramomicina) Usi clinici 1)endocardite, meningite sepsi, 2) TBC (solo streptomicina) 3) in preparazioni per uso topico

24 Effetti indesiderati degli aminoglicosidi NEFROTOSSICITA’ OTOTOSSICITA’ REAZIONI ALLERGICHE BLOCCO NEUROMUSCOLARE (  rischio in concomitanza ad anestetici o miorilassanti) PARESTESIE

25 Interazioni del Cloramfenicolo + sulfamidici, fenilbutazone, fenitoina, fenotiazine  rischio di danni ematologici + sulfaniluree, fenitoina, anticoagulanti orali, metotrexate  tossicità (Caf inibitore enzimatico) + alcool  effetto Antabuse


Scaricare ppt "ENDOCARDITE BATTERICA MENINGITE BATTERICA SEPSI 29 ottobre 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google