La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 PROFESSIONE CONSULENTE Sintesi risultati della ricerca 2015 promossa da APCO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 PROFESSIONE CONSULENTE Sintesi risultati della ricerca 2015 promossa da APCO."— Transcript della presentazione:

1 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 PROFESSIONE CONSULENTE Sintesi risultati della ricerca 2015 promossa da APCO

2 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 Indice Slide - Scolarizzazione e inizio dell'attività di consulenza 3 - Attività precedente e motivazione scelta consulenza 4 - Posizione nell'attività di consulenza 5 - Aree geografiche delle aziende clienti 6 - Tipologia aziende clienti 7 - Aree professionali (principali) e volume fatturato 8 - Tipologia compensi proposti abitualmente 9 - Tendenza del business e delle tariffe applicate10 - Importo parcella a giornata11 - Crisi e difficoltà incontrate12 - Nuovi fattori critici13 - Consulenza e promozione14 - Professione consulente e legge 4/ Aggiornamento professionale16 - Motivi per fare parte di APCO17 - Gli intervistati18

3 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 Quasi due terzi dei consulenti italiani ha una laurea, inoltre il 15% possiede un master universitario o accreditato. Per il 34% di loro l’attività di consulenza è iniziata da più di 20 anni mentre il 28% esercita da meno di 10 anni.

4 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 La maggioranza dei consulente proviene da una precedente esperienza di lavoro nelle aziende come manager o dirigente (61%). La spinta prevalente (70%) dichiarata per entrare nella libera professione è venuta dal desiderio di autonomia e e affermazione personale. Il 15% di loro è stato “arruolato” da una società di consulenza.

5 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 I consulenti che hanno partecipato alla ricerca si dividono in due grandi gruppi: il 42% di loro opera in prevalenza come free lance il 37% come titolare di uno studio di consulenza. La struttura degli studi di consulenza risulta molto snella (47% non ha collaboratori). Solo il 14% dei consulenti opera in strutture con più di 10 collaboratori. Il 56% degli intervistati Non Soci APCO opera come free lance, mentre il 49% dei soci APCO si dichiara titolare dello Studio.

6 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 I clienti degli interpellati si concentrano nelle regioni settentrionali (55% nell’Italia Nord Orientale e 54% in quella Nord Occidentale). Seguono i clienti del Centro (45%). Il 23% degli interpellati opera in Italia ma per clienti esteri.

7 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 I clienti dei consulenti sono soprattutto PMI (68%), affiancate da microimprese (48%) e da grandi imprese (40%).

8 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 L’offerta di servizi professionali vede la netta prevalenza del General management (23% dei consulenti), Amministrazione finanza e controllo (AFC, 15%), Organizzazione (14%), Risorse umane (13%). Nel complesso gli intervistati hanno dichiarato di proporre 2,75 aree professionali. Negli ultimi tre anni il volume d’affari (imponibile) dei consulenti italiani è sintetizzato da questi valori medi: - Media da a € - Mediana da a € - Moda oltre €

9 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 La tipologia dei compensi dei consulenti varia per area professionale: Abitualmente il 39% propone un compenso a progetto per la Consulenza. Per la Selezione il compenso a progetto sale al 70%, mentre per la Formazione prevale il compenso a giornata (47%)

10 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 Le tariffe dei consulenti, dal 2008, sono diminuite per il 27% di loro, sono risultate stabili per il 50% e nel 18% dei casi sono aumentate. Nello stesso periodo il giro d’affari è diminuito per il 44% dei consulenti e cresciuto per il 28% di loro. Gli intervistati dichiarano che la loro attività “fatturabile” occupa il 55% del loro tempo. Il rimanente 45% è impegnato dalla promozione, dall’aggiornamento professionale e dal coordinamento e gestione.

11 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 Nel caso di parcella a giornata, il 34% dei consulenti richiede un importo tra 500 e 800 €.. Gli associati APCO che dicharano (40%) una parcella giornaliera tra 500 e 800 € mentre la maggioranza dei non associati Apco (36%) dichiara una parcella inferiore a 500 €/giorno.

12 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 La crisi iniziata nel 2008 ha influito sull’attività di consulenza con una maggiore difficoltà a trovare clienti per il 55% dei partecipanti, con incarichi meno remunerativi (43%) e più brevi (39%). Tra i “concorrenti” più aggressivi vengono indicati i manager a tempo (36%), le associazioni imprenditoriali (34%) e gli enti di formazione (25%).

13 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 L’attuale crisi ha fatto emergere nuovi fattori critici di competizione quali: Maggiore flessibilità e personalizzazione della consulenza (62% degli intervistati) Maggiore specializzazione (49%) Sapersi interfacciare con altri consulenti in azienda (25%).

14 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 I consulenti, per promuovere la loro attività, utilizzano 2-3 strumenti promozionali. In particolare presentano relazioni a convegni (42%), fanno formazione (38%), e aggiornano il loro sitoweb (33%).

15 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 A distanza di un anno dall’entrata in vigore della legge 4/2013, gli interpellati hanno la sensazione che poco o nulla sia intervenuto. Nell’interpretare le informazioni contenute nel grafico di questa pagina, va tenuto presente che il 31% degli intervistati non fa parte di alcuna organizzazione o associazione.

16 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 I consulenti intervistati si aggiornano seguendo queste modalità: Consultazione di libri e riviste (76% dei rispondenti), 67% partecipano a convegni e workshop, un ulteriore 64% consulta sitiweb e newsletter online. Solo il 49% frequenta corsi a pagamento.

17 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 Questi i motivi principali dell’associazione ad APCO: - Fare network (49%) - Incontrare colleghi qualificati (48%) - Acquisire nuove competenze (37%)

18 Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 Gli intervistati :


Scaricare ppt "Marzo 2015 Ricerca condotta nel mese di febbraio 2015 PROFESSIONE CONSULENTE Sintesi risultati della ricerca 2015 promossa da APCO."

Presentazioni simili


Annunci Google