La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’Italia nell’età giolittiana Dal 1901 al 1914. Politica del doppio volto Ministro dell’interno Ministro dell’interno Presidente del Consiglio Presidente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’Italia nell’età giolittiana Dal 1901 al 1914. Politica del doppio volto Ministro dell’interno Ministro dell’interno Presidente del Consiglio Presidente."— Transcript della presentazione:

1 L’Italia nell’età giolittiana Dal 1901 al 1914

2 Politica del doppio volto Ministro dell’interno Ministro dell’interno Presidente del Consiglio Presidente del Consiglio –Grande intelligenza –Senza scrupoli Per Salvemeni Per Salvemeni Ministro della malavita Per Croce Per Croce Tuttavia “Italia felice”

3 Rivoluzione industriale al Nord Prestiti concessi dalle banche Prestiti concessi dalle banche Nascita di grandi aziende –Industria automobilistica –Industria del cotone Protezionismo Protezionismo

4 Aumento del benessere Industria Industria Agricoltura nella valle Padana Agricoltura nella valle Padana Città Città –Illuminazione –Trasporti urbani –Servizi pubblici Contraddizioni Contraddizioni –Case malsane –No riscaldamento –No servizi igienici –Al sud nessun progresso: immigrazione

5 Politica del doppio volto Sono un democratico sincero, radicale, repubblicano, socialista, anarchico, malgrado il mio vivo attaccamento per i conservatori Malgrado la mia viva simpatia per la democrazia, io rimarrò sempre un buon conservatore…

6 Italia tra Nord e Sud Proteste degli operai al NORD Proteste degli operai al NORD –Salari bassi –Lavoro pericoloso –Orario lungo Sciopero generale Povertà al SUD Povertà al SUD –Clientele (favori concessi in cambio di voti ) Giolitti affronta in modo molto diverso tali problemi In modo aperto e democratoico al Nord In modo senza scrupoli e corrotto al Sud Giolitti affronta in modo molto diverso tali problemi In modo aperto e democratoico al Nord In modo senza scrupoli e corrotto al Sud

7 Due volti Al NORD Al NORD Regolamentò il diritto di sciopero senza impedirlo Migliorò le norme per il lavoro – –Tutela della maternità – –Cassa nazionale per invalidità e vecchiaia Al SUD Al SUD –Attraverso i prefetti (rappresentanti del governo) controlla le lezioni  No comizi per avversari  Manipolazione dei risultati

8 Contraddizioni della Belle époque Periodo di pace Periodo di pace Scoperte e invenzioni Scoperte e invenzioni Esposizioni universali per celebrare il progresso Esposizioni universali per celebrare il progresso Cinema, teatro, vacanze Cinema, teatro, vacanzeMA  Operai in case malsane  Alcolismo  Guerra spostata nei domini coloniali 1889 con l’esposizione universale di Parigi si inaugura la Torre Eiffel

9 Suffragio universale maschile Forze politiche Forze politiche –Liberali (guidati da Giolitti) –Socialisti –Cattolici (ancora non potevano fondare un partito)

10 Patto Gentiloni 1892 Rerum novarum 1892 Rerum novarum I cattolici si impegnano nel sociale I cattolici si impegnano nel sociale –Sindacati cattolici –Cooperative bianche Giolitti introduce l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole Giolitti introduce l’insegnamento della religione cattolica nelle scuole 1913 Patto Gentiloni 1913 Patto Gentiloni –Accordo elettorale tra cattolici e liberali

11 Partito socialista italiano Fondato a Genova 1892 Fondato a Genova 1892 –Corrente riformista (cambiamenti graduali) –Corrente massimalista (rivoluzionari) Giolitti tenta un accordo, Giolitti tenta un accordo, ma rifiutato per pressioni dei massimalisti

12 Espansione coloniale Motivi di prestigio Motivi di prestigio –(per appoggio dei nazionalisti) Per opinione pubblica Per opinione pubblica –(nuove terre per i contadini poveri del sud costretti a migrare) 1911 guerra in Libia 1911 guerra in Libia –La Libia era governata dalla Turchia –Opposizione di popolazione araba Dodecaneso Dodecaneso –Conquista di isole greche

13

14 Bilancio dell’impresa libica Costi elevati Costi elevati Non era ancora stato scoperto il petrolio Non era ancora stato scoperto il petrolio –Datteri –Sale Gli emigranti continuano a preferire altre mete come America e altri paesi europei Gli emigranti continuano a preferire altre mete come America e altri paesi europei

15 Dimissioni di Giolitti Indebolito da impresa libica Indebolito da impresa libica Gli succedette ANTONIO SALANDRA Gli succedette ANTONIO SALANDRA –Settimana rossa  Disordini e manifestazioni polari con socialisti  Repressi dall’esercito Torna il clima di tensione sociale


Scaricare ppt "L’Italia nell’età giolittiana Dal 1901 al 1914. Politica del doppio volto Ministro dell’interno Ministro dell’interno Presidente del Consiglio Presidente."

Presentazioni simili


Annunci Google