La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Posizione Geografica Confini Orografia Clima Idrografia Fauna Flora Curiosità Autori Economia Province EXIT CLICCA SULLE PAROLE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Posizione Geografica Confini Orografia Clima Idrografia Fauna Flora Curiosità Autori Economia Province EXIT CLICCA SULLE PAROLE."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Posizione Geografica Confini Orografia Clima Idrografia Fauna Flora Curiosità Autori Economia Province EXIT CLICCA SULLE PAROLE

4 Il Molise si trova nell’Italia meridionale. N S OE

5 Il Molise a NORD confina con l’Abruzzo, a OVEST con il Lazio, a sud con la Campania, a EST con la Puglia e a NORD-EST con il mar Adriatico. Abruzzo Lazio Campania Puglia Mar Adriatico N S EO

6 Il Molise è una regione per metà montuosa e per metà collinare. Solamente sulla costa si trovano strette fasce pianeggianti, interrotte dal promontorio di Termoli. La costa, che ha uno sviluppo di soli 38 chilometri, è bassa e sabbiosa. Monte Miletto Monti d. Meta M. d. Matese Le Mainarde Appennino Sannita

7 I corsi d’acqua che scendono dall’Appennino verso il mare Adriatico sono per lo più torrenti dal percorso breve. L’unico vero fiume che scorre interamente in territorio Molisano è il Biferno, che scende dai Monti del Matese. Biferno Trigno Sangro Volturno Lago Occhito Fortore N S E O

8 Il Molise è una regione montuosa, dotata però di un blocco sul mare. Questa sua posizione geografica influenza il clima, che presenta notevoli differenze fra la costa e l’interno. Sulla costa il clima è di tipo mediterraneo, con scarse precipitazioni e inverni miti. Nella zona montuosa, presenta caratteristiche di continentalità, con precipitazioni più abbondanti e inverni più rigidi.

9 Il Molise conserva ancora la selvaggina di un tempo. La lepre è presente ovunque, sia in collina che in montagna. La volpe è molto presente in tutta la regione. Il cinghiale trova il suo habitat naturale nelle zone dell'Alto Molise, nei boschi. Il lupo è presente sui Monti del Matese, il tasso, la donnola, la lontra e la faina sono presenti, anch'essi, in zone di montagna. Nell'Alto Volturno ci sono diverse specie di salmoni, tra cui la trota fario. Presenti anche ciprinidi, cavedani, barbi, tinche, varioni, scardole, alborelle ed anguille. Alle foci dei fiumi molisani è possibile trovare anche cefali e spigole. Tra gli uccelli, ad altitudini elevate è possibile trovare l'aquila, lo sparviero ed il falco. Tra i rettili ci sono il saettone, il cervone, la biscia e la vipera, la quale vive in zone pietrose di montagna.

10 La flora molisana presenta molte varietà La fascia costiera è contraddistinta da un terreno ghiaioso e sabbioso. Lungo la collina interna ci sono zone di boschetti di querce e di roverelle, presenti fino a metri di altitudine. Questi boschetti si alternano a radure fiorite, garrighe e alberi a basso fusto. Nell'interno della regione, nella zona occidentale e nell'Alta Valle del Volturno c'è una vegetazione tipicamente mediterranea, con olivo e mandorlo. La zona montana, intorno ai 1000 metri, ci sono le ginestre e le piante aromatiche (rosmarino, salvia, origano e timo), ampie distese di cerro, che formano alcuni dei boschi più belli d'Italia. Sulle montagne intorno a Campochiaro vive spontaneamente, e solo in questo luogo, la Veronica Campiclarensi. Nei boschi ci sono numerose varietà di funghi e, soprattutto, di tartufo bianco e nero. Tra i 1300 e i 1500 metri ci sono faggi, frassini, abeti e pini, che danno vita ad alcuni boschi.

11 L'economia della regione è basata soprattutto sull'agricoltura, anche se i terreni sono in maggioranza poco fertili. I prodotti principali sono cereali, ortaggi, frutta, olivi, viti e tabacco; l'allevamento è modesto. L'industria è quasi completamente data da imprese artigianali, operanti nei settori alimentari, metalmeccanico, dell'abbigliamento e dei materiali da costruzione. Il turismo balneare e montano è ancora scarsamente rilevante. TERMOLI

12 Isernia Campobasso N S E O

13 E’ “il cuore pulito d’Italia” per il suo paesaggio. E’ il primo produttore di tartufo bianco in Europa. I suoi latticini, prodotti da una industria casearia fiorente, sono ogni giorno sui banchi di vendita delle maggiori città italiane. Le soppressate sono il fiore all’occhiello della tradizione locale: insaccati di carne di maiale stagionata con metodi naturali dal gusto unico. Ecco alcuni funghi del Molise

14


Scaricare ppt "Posizione Geografica Confini Orografia Clima Idrografia Fauna Flora Curiosità Autori Economia Province EXIT CLICCA SULLE PAROLE."

Presentazioni simili


Annunci Google