La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Musica Elettronica: Innovazione, Tecnologia e Mass - Media Presentazione della Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità Tesi di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Musica Elettronica: Innovazione, Tecnologia e Mass - Media Presentazione della Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità Tesi di."— Transcript della presentazione:

1 La Musica Elettronica: Innovazione, Tecnologia e Mass - Media Presentazione della Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 1

2 mùsica elettronica: Tipo di espressione musicale, in cui il compositore crea i suoni partendo dai loro elementi costitutivi e li manipola poi con gli strumenti dell'elettroacustica e della registrazione sonora. Brevi definizioni Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 2

3  Innovazione  grazie a metodo e ricerca si è cercato di introdurre nuovi sistemi, nuovi ordinamenti, nuove tecniche di produzione e nuovi modelli da cui trarre esempio  Tecnologia  in quanto dipende dipende dallo sviluppo tecnologico  Mass – Media  è proprio sui mezzi di comunicazione di massa che la musica elettronica si basa a scopo sia promozionale che di vendita Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 3 Brevi definizioni

4 Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 4 Un po’ di storia PeriodoInnovazioni Anni 50Transistor; microchip (1958) Anni 60Moog Ventennio MIDI; nascita di nuovi generi ibridi; il rock sposa l’approccio synth Dal 90 ad oggiPassaggio analogico – digitale; DSP sempre più potenti; CV Gate

5  Franco Battiato : Fetus, Pollution, Sulle corde di Aries, Gil, Orizzondi perduti, Mondo lontanissimi  Giovanni Giorgio Moroder : Flashdance, The chase, I feel love, Random access memories  La figura del DJ : è un intrattenitore che si occupa della selezione di brani di vario genere da trasmettere in un determinato ambiente o contesto, mediante la tecnica di mixing che, rispettando l’armonia e la melodia della canzone, prevede la sovrapposizione di due o più tracce, andando a creare un flusso continuo di musica L’approccio al suono d’avanguardia Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 5

6 Le fasi dell’attività di produzione discografica:  scelta di artisti da pubblicare (compito svolto di solito da un A&R, Artist and Repertoire)  selezione dei brani da registrare e pubblicare  registrazione del disco  stampa del supporto fonografico  promozione del prodotto e dell’artista  distribuzione Le case discografiche Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 6

7 Differenze tra Major e Indipendenti:  Il proprietario è un artista (cantante/musicista/dj) ed usa la label per autoprodursi e/o produrre artisti esterni.  L'organigramma dell’azienda è spesso composto dal solo manager proprietario del marchio e da qualche A&R che scova e promuove artisti.  Le sedi sono spesso le case dei manager o piccoli uffici. Niente a che vedere con le major che hanno intere strutture sparse per il mondo.  È fortemente specializzata in un genere musicale. Le case discografiche Major vs Indipendent Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 7

8  Non sempre l'etichetta dispone di studi di registrazione. A volte lo studio di produzione è proprio quello che il proprietario usa per se stesso o in alcuni casi, l’artista sotto contratto viene inviato verso altri studi di registrazione.  Il rapporto artista-etichetta è molto libero, non vincolante, ed è più basato sulla promozione della musica che sulla promozione dell'immagine. Questo rende preferibile per molti artisti l'etichetta indipendente.  Il contratto proposto all'artista non è di tipo esclusivo. Spesso un gruppo, un cantante o un musicista che si occupa di più generi, presenta le proprie opere all'etichetta che tratta quel particolare genere. In compenso l’etichetta si riserva di avere l’esclusività del brano sottoposto a contratto affinché venga concesso in licenza ad altre label o sublabel stipulando un ulteriore contratto. Le case discografiche Major vs Indipendent Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 8

9 Analogico Disco in vinile Musicassetta Digitale Compact disc Mp3 Portali Beatport iTunes Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 9 Canali e mezzi di distribuzione

10 Alcuni dati statistici Fonte di riferimento: International Federation of Phonografic Industry Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 10

11  Il processo di personal branding è la ragione secondo cui un cliente o un partner sceglie te attraverso un processo di identificazione, coltivazione e comunicazione dell’immagine di sé stessi, in questo caso dell’artista, espressa nella maniera più efficace possibile.. Se in passato si insisteva sulla promozione personale e sul costruirsi un’immagine a tavolino, oggi con il Web 2.0 e i Social Media, il Societing e “la conversazione”, si parla di trasparenza, condivisione e collaborazione. Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 11 Personal branding

12 Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 12 Promozione via Internet: community 2.0 Strategie comunicative messe in atto dalle label:  Capire le motivazioni che spingono il consumatore all’utilizzo dei social networks  Pertinenza e coerenza caratterizzano il brand  Mantenere un dialogo con l’utente  Identificazione dei supporters  Coinvolgimento

13 Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 13 Il caso Spinnin’ Records

14  Oggi si può parlare di musica elettronica in senso globale? La mia risposta è SI, mantenendo ben distinti i diversi generi musicali : il processo di mastering - atto conclusivo del composing - a cui è sottoposto ogni brano al giorno d’oggi, è frutto di un’elaborazione e modulazione digitale del suono. Questo ha innescato tra le label una vera e propria guerra: tradotto in quella che in gergo viene chiamata “loudness war”, cioè la tendenza dell'industria musicale a registrare, produrre e diffondere musica, anno dopo anno, con livelli di volume progressivamente più alti, per creare un suono che superi in volume i concorrenti rispetto all'anno precedente. Ecco perché si può parlare di “musica elettronica globale”! Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 14 In conclusione…

15 Grazie per l’attenzione dedicatami. Gabriele Rota Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità - Gabriele Rota 15


Scaricare ppt "La Musica Elettronica: Innovazione, Tecnologia e Mass - Media Presentazione della Tesi di Laurea in Comunicazione, Innovazione e Multimedialità Tesi di."

Presentazioni simili


Annunci Google