La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le imprese culturali e il marketing Edoardo Sabbadin.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le imprese culturali e il marketing Edoardo Sabbadin."— Transcript della presentazione:

1 Le imprese culturali e il marketing Edoardo Sabbadin

2 TESTI F. Colbert, Marketing delle arti e della cultura, Etas, Milano ultima ed.

3 Limpresa culturale (in senso stretto) Comprende imprese di produzione e di distribuzione specializzate nelle performing arts, quali teatro, musica, opera, danza e nelle arti visive limitatamente a gallerie, musei, biblioteche….

4 Limpresa culturale (in senso lato) Si estende fino ad includere: Le industrie culturali (cinematografica, discografica, produzione di musica, editoriale, artigianato); media (radio, televisione, giornali e periodici).

5 Il RUOLO DELLARTISTA nellimpresa culturale COME CLASSIFICARE GLI ARTISTI? 1.CREATORI (pittori, scultori, scrittori, compositori, commediografi, parolieri, coreografi…) 2.ESECUTORI (attori, ballerini, musicisti, cantanti) 3.PROGETTISTI (di scene, costumi,effetti luce, libri e stampati).

6 Nella filiera dellindustria culturale troviamo anche: Registi Produttori Direttori dorchestra Direttori artistici Operatori cinematografici Costruttori di set e materiali di scena Direttori di scena Tecnici luce ………

7 Nuovo ruolo dellartista LARTISTA È SEMPRE PIÙ IMPORTANTE ANCHE IN SETTORI AL DI FUORI DELLE ATTIVITÀ CULTURALI. Per esempio nella pubblicità (molte volte registi ed attori sono gli stessi). Per esempio Armando Testa ha iniziato la sua attività nelle arti figurative come pittore. Un numero crescente di imprese nel settore del design hanno un direttore artistico. Per es. Giò Ponti, che ha progettato il Pirellone, è stato il direttore artistico di Richard Ginori

8 Nuovo ruolo dellarte Il problema è mettere il marketing management nellarte o il contrario?

9 Caratteristiche comuni delle imprese culturali 1.Attribuiscono un ruolo importante agli artisti. 2.Si occupano del prodotto di un atto creativo. Nelle arti visive e nella letteratura, in genere, lartista lavora da solo. Lattività creativa dellartista è indipendente da qualsiasi forma di organizzazione.

10 Le funzioni e i ruoli delle imprese culturali 1.Progettazione 2.Produzione 3.Riproduzione 4.Distribuzione 5.Tutela Alcune imprese culturali integrano diverse funzioni; altre si rivolgono e utilizzano specialisti per ogni singola funzione.

11 IN BASE A QUALI CRITERI CONVIENE CLASSIFICARE LE IMPRESE CULTURALI? 1.Missione: orientamento al prodotto, orientamento al mercato. 2.Produzione di prototipi (bene unico non creato per essere riprodotto), riproduzione di prototipi. 3.Status legale dellimpresa (per es. un centro culturale). 4.Dimensione (per esempio multinazionale).

12 ORIENTAMENTO AL MERCATO ORIENTAMENTO AL PRODOTTO PRODUZIONE DI PROTOTIPI RIPRODUZIONE DI PROTOTIPI Esempio Editore di poesie non profit Opere uniche Larea del profitto

13 1.2 LEVOLUZIONE DEL MARKETING E. SABBADIN

14 Definizione Il marketing management è il processo di pianificazione e di realizzazione della concezione, del prezzo, della promozione e della distribuzione di idee, beni, e servizi, al fine di creare scambi che consentano di raggiungere gli obiettivi di individui e organizzazioni.

15 La storia del marketing PERCHÉ SI SVILUPPA IL MARKETING? Industrializzazione produzione di massa Aumento della concorrenza Aumento dimensione dei produttori e dei distributori. Segmentazione della domanda

16 Prodotto Prezzo Distribuzione Comunicazione SEGMENTAZIONE POSIZIONAMENTO IL MARKETING Marketing strategico Marketing operativo

17 Prodotto Prezzo Distribuzione Comunicazione SEGMENTAZIONE POSIZIONAMENTO IL MARKETING Marketing strategico Marketing operativo Servizio

18 Ad iniziare dagli anni 70 il marketing da standardizzato diventa specializzato MARKETING SOCIALE Determinare e soddisfare i bisogni… secondo modalità che preservino o rafforzino il benessere del consumatore e della società. Marketing delle imprese di servizi, delle piccole imprese, della sanità…..

19 IL MARKETING CULTURALE E ARTISTICO

20 MARKETING CULTURALE Anche le organizzazioni culturali devono competere per ottenere lattenzione dei consumatori e per attrarre risorse pubbliche e private. I primi testi specializzati: Lo scopo del marketing cultuale è mettere in contatto un numero adeguato di persone con lartista (in forme appropriate), e ottenere il migliore risultato finanziario possibile compatibile con quellobiettivo.

21 Specificità del marketing culturale Nel marketing dei beni culturali non si crea un prodotto in base ai bisogni del consumatore. il marketing non dice ad unartista come creare unopera darte…. Prima si crea il prodotto poi si fa incontrare le creazioni dellartista con il pubblico adatto.

22 Specificità del marketing culturale Nella maggiore parte dei casi i prodotti artistici soddisfano essenzialmente il bisogno di auto-realizzazione dellartista e non i bisogni dei clienti.

23 I TRE SEGMENTI DI HIRSCHMAN IIIIII Creatività:Auto- orientata Orientata ai pariOrientata al mercato Pubblico primario: Sé stessiProfessionisti del settore Pubblico in genere Obiettivo primario: Auto- realizzazione Apprezzamento e consenso Denaro

24 Definizione di marketing culturale Larte di raggiungere quei segmenti di mercato che possono potenzialmente essere interessati al prodotto, adattando le variabili (prezzo, distribuzione e promozione) al prodotto, per mettere il prodotto in contatto con un sufficiente numero di consumatori e per raggiungere obiettivi coerenti con la missione dellimpresa culturale.

25 Lazienda culturale orientata al prodotto 1.Prodotto 2.Sistema informativo 3.Mercato

26 Orientamento PRODOTTO MERCATO 1.Prodotto 2.Sistema informativo 3.Mercato 4.Sistema informativo 5.Marketing mix 6.Mercato 1.Mercato 2.Sistema informativo 3.Azienda 4.Marketing mix 5.mercato 6.

27 Specificità Lobiettivo non è soddisfare i bisogni dei consumatori Ma incoraggiare i consumatori a conoscere ed apprezzare unopera.

28 ORIENTAMENTO AL MERCATO ORIENTAMENTO AL PRODOTTO PRODUZIONE DI PROTOTIPI RIPRODUZIONE DI PROTOTIPI Approccio di marketing puramente culturale Approccio di marketing puramente tradizionale

29 Componenti del modello di marketing 1.Mercato (segmentato) 2.Ambiente (concorrenti e macro e micro) 3.Sistema informativo di marketing (dati interni, secondari e primari) 4.Marketing mix (prodotto, prezzo, distribuzione e comunicazione).

30 Processo di marketing management 1.Analisi 2.Obiettivi 3.Pianificazione 4.Implementazione 5.Monitoraggio.


Scaricare ppt "Le imprese culturali e il marketing Edoardo Sabbadin."

Presentazioni simili


Annunci Google