La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.A. 2013-2014 Francesca Cabiddu1 Economia e gestione delle imprese Francesca Cabiddu Università degli Studi di Cagliari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.A. 2013-2014 Francesca Cabiddu1 Economia e gestione delle imprese Francesca Cabiddu Università degli Studi di Cagliari."— Transcript della presentazione:

1 A.A Francesca Cabiddu1 Economia e gestione delle imprese Francesca Cabiddu Università degli Studi di Cagliari

2 A.A Francesca Cabiddu 2 Cosa vi aspettate da questo corso?

3 A.A Francesca Cabiddu3 Obiettivi formativi  Il corso si propone di fornire le basi teoriche e gli strumenti operativi per conoscere, creare e dirigere un’impresa

4 A.A Francesca Cabiddu4 Obiettivi d’apprendimento  Alla fine del corso le competenze acquisite metteranno gli studenti in grado di: Affrontare in modo analitico tutte le problematiche d'impresa che comportano la risoluzione di un problema manageriale Acquisire le competenze preliminari per creare una start-up Assumere decisioni strategiche e operative per dirigere e gestire un’impresa

5 Programma del corso A.A Francesca Cabiddu5

6 6 Programma del corso (prima parte) L’IMPRESA 1. L’impresa quale sistema 2. Il rapporto impresa-ambiente-mercato 3. L’ambiente transazionale e competitivo 4. Le funzioni dell’impresa e i fini del gruppo imprenditoriale 5. Il caso Cantieri Savona (dott. Mauro Bandini)

7 A.A Francesca Cabiddu7 Programma del corso (seconda parte) IL GOVERNO DELL’IMPRESA 1. I protagonisti nella vita dell’impresa  Un viaggio chiamato impresa (dott. Michele Ledda)  Il business plan: prepariamoci a creare la nostra startup (dott. Michele Ledda) 2. Il processo di direzione e le funzioni direzionali  La funzione di controllo (dott. Mauro Bandini)  Motivazione e imprenditorialità (dott.ssa Michela Loi)

8 Programma del corso (terza parte) LE STRATEGIE AZIENDALI 1. L’orientamento strategico della gestione 2. Le strategie ed i percorsi alternativi di sviluppo aziendale 3. Le strategie competitive 4. Strategia e innovazione (dott. Sebastiano Lombardo) A.A Francesca Cabiddu8

9 9 Programma del corso (quarta parte) LA GESTIONE OPERATIVA 1. La gestione commerciale e il marketing  Brand e ciclo di vita del prodotto (dott. Andrè Vivan De Silva)  Le politiche di prezzo (dott. Andrè Vivan De Silva) 2. La gestione della produzione  Visita al Pastificio Fratelli Cellino 3. La gestione della finanza  Le fonti di finanziamento innovative (dott. Manuel Castriotta) 4. La gestione delle risorse umane

10 Programma del corso (quinta parte)  Open day: “Startupper experience”  Conclusione del corso con il pubblicitario Gavino Sanna: “Come nasce una campagna di comunicazione” A.A Francesca Cabiddu10

11 A.A Francesca Cabiddu11 Modalità didattiche  Lezioni frontali  Lavoro in team  Collaborazione con esperti  Workshop e testimonianze imprenditoriali  Piattaforma di condivisione materiale didattico e feedback  Community e ricerca

12 A.A Francesca Cabiddu12 Criteri di valutazione  Partecipazione attiva Interventi in aula Partecipazione alle lezioni Verifica intermedia (scritta) 24 Aprile 2014  Domande chiuse a risposta multipla (15)  Domande aperte (1)  Esame finale (scritto) Domande chiuse a risposta multipla (15) Domande aperte (1)

13 Modalità d’esame A.A Francesca Cabiddu13

14 Andamento degli esami negli anni passati  La percentuale di studenti che supera la prima verifica intermedia al primo tentativo è di norma il 77% (M=25.36)  La percentuale di studenti che supera la seconda verifica intermedia al primo tentativo è di norma il 69% (M=24.64)  La percentuale di studenti che in media supera l’esame completo senza dare verifiche intermedie è il 18% (M=20.48) A.A Francesca Cabiddu14

15 I voti più frequenti … A.A Francesca Cabiddu15

16 Le valutazioni degli studenti: Il questionario “Almalaurea”  Carico di studio: 80.87%  Organizzazione del corso: 81.97%  Chiarezza nell’esposizione degli argomenti del corso e modalità d’esame: 83.33%  Puntualità: 89.89%  Disponibilità a fornire chiarimenti e ulteriori spiegazioni 88.85%  Soddisfazione complessiva: 82.51% A.A Francesca Cabiddu16

17 A.A Francesca Cabiddu Sperimentazione per migliorare la qualità didattica

18 A.A Francesca Cabiddu Qualità didattica  Abbiamo raggiunto gli obiettivi prefissati per il corso di Economia e Gestione delle Imprese?  Quanto e in che modo i concetti trattati sono stati compresi e acquisiti dagli studenti che hanno frequentato il corso?  Ci sono argomenti che appaiono non essere chiari e che andrebbero affrontati meglio nei prossimi corsi?

19 A.A Francesca Cabiddu Sperimentazione (1)  Abbiamo sviluppato un questionario strutturato da compilare all'inizio e al termine del corso  Il questionario ha lo scopo di rilevare come gli studenti organizzino la propria conoscenza rispetto ad alcuni concetti ritenuti chiave per il corso di Economia e Gestione dell'Impresa

20 A.A Francesca Cabiddu Sperimentazione (2) Come verranno trattate le informazioni sul modo di organizzare la propria conoscenza  verrà messo a confronto quello degli studenti con quello di un gruppo di docenti esperti della materia di cui fa parte anche la prof.ssa Cabiddu  verrà messo a confronto la rilevazione iniziale e quella finale per evidenziare una eventuale evoluzione

21 A.A Francesca Cabiddu Importanti precisazioni (1)  Il questionario, nella sua fase iniziale e finale, non ha l'obiettivo di valutare gli studenti e in nessun caso sarà usato per fini di valutazione d'esame  La sperimentazione non ha effetti sull'esame finale e ha l'obiettivo di capire se i docenti hanno raggiunto gli obiettivi prefissati in fase di programmazione

22 A.A Francesca Cabiddu Importanti precisazioni (2)  La sperimentazione è utile per valutare quanto i docenti siano stati efficaci nell'attività di insegnamento  La sperimentazione segue alcuni suggerimenti della letteratura scientifica sul processo di monitoraggio dell'apprendimento nelle Business School

23 A.A Francesca Cabiddu Il questionario (1)  Struttura della conoscenza  Consapevolezza rispetto alla conoscenza di un elenco di concetti  Scheda anagrafica finalizzata a Appaiare il questionario nelle diverse fasi di somministrazione del percorso Fornire informazioni che possano aiutare a contestualizzare le risposte fornite Fornire informazioni che possano spiegare i risultati ottenuti dagli studenti in fase d'esame

24 A.A Francesca Cabiddu Il questionario (2)  Domande per definire meglio gli argomenti da trattare dagli esperti che saranno coinvolti durante il corso

25 A.A Francesca Cabiddu Quando compilare  Al termine della lezione ci sarà la prima somministrazione del questionario  La seconda somministrazione avverrà al termine del percorso  La compilazione del questionario richiede 30' di tempo  ….grazie per la partecipazione

26 A.A Francesca Cabiddu26 Orario delle lezioni  Martedì Aula 4  Giovedì Aula 1  Venerdì Aula 1

27 A.A Francesca Cabiddu27 Materiale didattico e riferimenti  Libro: Sergio Sciarelli, Elementi di Economia e gestione delle imprese, 2008 (dalla parte prima alla parte quarta inclusa)  Materiale messo a disposizione dagli esperti

28 A.A Francesca Cabiddu28 Come studiare … Studiando dal libro Seguendo le lezioni Intervenendo in classe “Mettendo le mani in pasta” Interagendo nel gruppo facebook Parlando con gli esperti Ponendosi domande

29 A.A Francesca Cabiddu29 Orari di ricevimento  Martedì11.00 –  Giovedì – 12.00

30 A.A Francesca Cabiddu 30 Come contattarci 070/ Viale S. Ignazio, 74 Cagliari Studio n. 5, secondo piano Economia e Gestione Imprese Unica Community

31 A.A Francesca Cabiddu31 Buon lavoro…….


Scaricare ppt "A.A. 2013-2014 Francesca Cabiddu1 Economia e gestione delle imprese Francesca Cabiddu Università degli Studi di Cagliari."

Presentazioni simili


Annunci Google