La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

T07 Materiali didattici strutturati IL TANGRAM A cura di Luisa CALABRESE, Laura CAIROLI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "T07 Materiali didattici strutturati IL TANGRAM A cura di Luisa CALABRESE, Laura CAIROLI."— Transcript della presentazione:

1 T07 Materiali didattici strutturati IL TANGRAM A cura di Luisa CALABRESE, Laura CAIROLI

2 UNITA’ DIDATTICA: IL TANGRAM Obiettivi formativi Obiettivi formativi Questa applicazione consente di avviare, attraverso una esperienza concreta, all'intuizione dei concetti di conservazione di area e di confronti di aree. Questa applicazione consente di avviare, attraverso una esperienza concreta, all'intuizione dei concetti di conservazione di area e di confronti di aree. Classi coinvolte Classi coinvolte Quinte elementari Verifica Osservazione della partecipazione dei bambini e realizzazione pratica delle figure ottenute col TANGRAM. Osservazione della partecipazione dei bambini e realizzazione pratica delle figure ottenute col TANGRAM.

3 ATTIVITA' ATTIVITA' PARTE PRIMA Storia stimolo: introduzione al "gioco" del TANGRAM “C'era una volta in un’isola lontano dell'Oriente una grotta incantata e ricca di pietre preziose. Tra i diamanti meravigliosi, rubini brillanti, smeraldi sgargianti e zaffiri luminosi.. c'era anche una grande pietra magica che splendeva più di tutti quei gioielli, e tutti gli abitanti dei villaggi vicini accorrevano numerosi per contemplare tale bellezza!

4 “ Era una pietra grande ed aveva tante parti colorate e nessuno mai era riuscito a separarle”

5 ….Ma un giorno la maga Scintilla, stanca di non trovare nessuno che riuscisse a dividere quelle bellissime parti colorate, decise di distruggere quella magnifica pietra!! ….Ed eccola distrutta in tanti pezzi colorati!!

6 La gente del paese accorse alla grotta per vedere cosa fosse successo e tutti rimasero stupiti: i frantumi di quella pietra preziosa erano ancora piu' belli e avevano forme curiose..Immaginate cosa potevano diventare se i singoli pezzi venivano uniti tra loro nei modi piu' bizzarri! …pensarono tutti!!….

7 …Tutti si misero a raccogliere quei pezzi colorati ed iniziarono a creare delle forme strabiglianti!!...

8 Parte seconda Presentazione e costruzione del TANGRAM Presentazione e costruzione del TANGRAM L'insegnante presenta ai bambini la storia e le origini del tangram. Il TANGRAM è un antichissimo gioco cinese che all'inizio era conosciuto con lo strano nome "Tch'iao pan" e risale al a.C.La "Tavoletta della verità", come venne anche chiamato questo gioco, in Cina divenne persino oggetto di culto. In Europa invece,la prima pubblicazione ebbe luogo nel 1805 e si diffuse rapidamente in Europa e in America. Le prime copie dell'edizione originale, proveniente dall'Estremo Oriente, erano conosciute come "Puzzle cinesi".

9 Il tangram Nel gioco ci sono diverse figure da comporre. Nel gioco ci sono diverse figure da comporre. Qualsiasi figura realizzata con il tangram deve essere costituita impiegando tutti i sette pezzi. Qualsiasi figura realizzata con il tangram deve essere costituita impiegando tutti i sette pezzi. Le tessere potranno essere spostate per ottenere figure con forme diverse, ma equiestese. Il gioco del Tangram è un quadrato costituito da 7 pezzi che offrono grandi possibilità di combinazione e sono: Le tessere potranno essere spostate per ottenere figure con forme diverse, ma equiestese. Il gioco del Tangram è un quadrato costituito da 7 pezzi che offrono grandi possibilità di combinazione e sono: - 2 triangoli grandi - 2 triangoli grandi - 2 triangoli piccoli - 2 triangoli piccoli - 1 triangolo medio - 1 triangolo medio - 1 quadrato - 1 quadrato -1 parallelogramma. -1 parallelogramma.

10 Nel tempo Il Tangram è uno dei giochi più antichi del mondo ed è senza tempo. Con il Tangram possiamo fare sempre cose nuove e diverse: è un gioco senza limiti. Le sue regole, davvero semplicissime, sono rimaste le stesse da anni Infatti ha caratteristiche diverse dal gioco europeo, non è solo un gioco ma, come tante altre cose che provengono dall'oriente, è anche l'espressione di una filosofia, di un modo di vivere. Con il Tangram possiamo fare sempre cose nuove e diverse: è un gioco senza limiti. Le sue regole, davvero semplicissime, sono rimaste le stesse da anni Infatti ha caratteristiche diverse dal gioco europeo, non è solo un gioco ma, come tante altre cose che provengono dall'oriente, è anche l'espressione di una filosofia, di un modo di vivere.

11 Parte terza In seguito l'insegnante divide la classe a piccoli gruppi di 5/6 e mostra loro come si costruisce "la pietra magica" del TANGRAM: Per costruire un Tangram si deve prendere un pezzo di cartone robusto o di legno di forma quadrata con il lato di 15 o 20 centimetri. Prima bisogna tagliarlo a metà lungo una diagonale e poi dividere nuovamente a metà uno dei due triangoli ottenuti ricavando due triangoli piccoli che sono i primi due pezzi del Tangram Vediamo:

12

13 Dall'altro triangolo grande rimasto si ricaveranno gli altri cinque pezzi. Dall'altro triangolo grande rimasto si ricaveranno gli altri cinque pezzi. per prima cosa si ritaglia un triangolo medio seguendo una linea che unisce la metà dei lati del triangolo. per prima cosa si ritaglia un triangolo medio seguendo una linea che unisce la metà dei lati del triangolo. Poi un triangolo piccolo seguendo la linea perpendicolare che unisce un estremità della base minore del trapezio a quella maggiore. Poi un triangolo piccolo seguendo la linea perpendicolare che unisce un estremità della base minore del trapezio a quella maggiore. Il quadrato invece si ottiene tracciando la perpendicolare che divide a metà la base minore del trapezio. Il quadrato invece si ottiene tracciando la perpendicolare che divide a metà la base minore del trapezio.

14 Osserviamo:

15 infine con un ultimo taglio verticale, parallelo al lato obliquo del trapezio rimasto, otteniamo gli ultimi due pezzi: un piccolo triangolo ed un parallelogramma. infine con un ultimo taglio verticale, parallelo al lato obliquo del trapezio rimasto, otteniamo gli ultimi due pezzi: un piccolo triangolo ed un parallelogramma. Ora possiamo colorare nel modo che preferiamo i 7 pezzi del Tangram e poi finalmente... cominciare a giocare! Ora possiamo colorare nel modo che preferiamo i 7 pezzi del Tangram e poi finalmente... cominciare a giocare!

16 Osserviamo:

17 Conclusioni Con il Tangram si possono costruire moltissime forme diverse: navi, case, facce, animali, oggetti, persone, forme geometriche e anche delle cose fantastiche che esistono solo nella nostra fantasia. Il Tangram è facile da costruire!

18 PARTE QUARTA Esperienza diretta con il TANGRAM PARTE QUARTA Esperienza diretta con il TANGRAM Insieme all’ insegnante della classe quinta, abbiamo proposto ai bambini di dare sfogo alla loro fantasia e di creare in classe delle immagini con il gioco del tangram!!

19 Vediamone l’ opera:

20 Si sono divertiti anche a creare delle figure geometriche colorate,su cartoncino, secondo anche come diceva la loro fantasia realizzando delle immagini davvero molto belle !!


Scaricare ppt "T07 Materiali didattici strutturati IL TANGRAM A cura di Luisa CALABRESE, Laura CAIROLI."

Presentazioni simili


Annunci Google