La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISTITUTO COMPRENSIVO G.B. RUBINI A.S. 2014/15 ATLETICA ALUNNI: GATOLDI MATTIA E RICCARDO LAMERA PROF.SSA M. L. FOGLIATA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISTITUTO COMPRENSIVO G.B. RUBINI A.S. 2014/15 ATLETICA ALUNNI: GATOLDI MATTIA E RICCARDO LAMERA PROF.SSA M. L. FOGLIATA."— Transcript della presentazione:

1 ISTITUTO COMPRENSIVO G.B. RUBINI A.S. 2014/15 ATLETICA ALUNNI: GATOLDI MATTIA E RICCARDO LAMERA PROF.SSA M. L. FOGLIATA

2 INDICE LA STORIA DELL’ ATLETICA SALTO IN ALTO SALTO IN LUNGO VELOCITA’ CORSA A OSTACOLI GIAVELLOTTO ATLETI FAMOSI MOTIVO DELLA SCELTA

3 LA STORIA DELL’ATLETICA L’ atletica leggera trova origini nell’ antica Grecia. I vari giochi derivano dai primi gesti dell’ uomo per la sopravvivenza ad esempio prima dell’era di cristo si usava fare competizioni consistenti nel lancio di un blocco di pietra a distanza. L’ atletica leggera venne inserita nelle olimpiadi dal Infatti la città dell’ antica Grecia è sede dell’ amministrazione e dello svolgimento dei giochi Olimpici.

4 SALTO IN ALTO Consiste a oltrepassare con un salto un’ asticella orizzontale Posizionata ad una data altezza. Il salto può essere effettuato con qualsiasi tecnica purché lo stacco da terra avvenga con un piede solo. Si misura da terra fino all’altezza dell’ asta

5 IL SALTO IN LUNGO Consiste in una rincorsa, raggiungendo la zona limite dove poter saltare, detta “asse di battuta”, cercando di atterrare il più lontano possibile in una buca riempita di sabbia. Il salto in lungo si può anche fare con la tecnica del salto triplo che consiste nel fare durante la rincorsa tre balzi consecutivi. Si misura dall’asse di battuta a dove si atterra nella sabbia.

6 VELOCITA’ Una delle specialità più note nell’ atletica le cui distanze arrivano fino a 400 m. Si definiscono gare di velocità pura i 100 m, i 200 m e di velocità prolungata i 400 m. Vince chi arriva primo o che termina con il minor tempo Ritiene il record mondiale Usain Bolt con 9,63 secondi

7 CORSA OSTACOLI Consiste in una corsa dove bisogna superare degli ostacoli a diversa altezza in base alla specialità: 100 hs femminile 110 hs maschile 400 hs maschile / femminile 3000 siepi maschile / femminile

8 GIAVELLOTTO Il giavellotto è un tipo di lancia usata come arma da lancio. La lancia formata da un’asta munita di una punta di metallo, è utilizzata sin dai tempi più antichi per la caccia ed in combattimento. Nell’ atletica moderna si disputa la prova del tiro del giavellotto, specialità olimpica

9 ATLETI FAMOSI BEN JOHNSON Nonostante abbia vinto l’oro nelle olimpiadi dell’88 ebbe assunto degli steroidi e il suo record fu annullato ALEX SCHWAZER Maratoneta italiano è stato trovato positivo al test del doping alle olimpiadi di Londra 2012 USAIN BOLT atleta giamaicano considerato l’uomo più veloce del mondo e famoso per aver battuto vari record VALERIA STRANEO Maratoneta italiana che ha partecipato alle olimpiadi di Londra E’ arrivata 8^ ed è la migliore italiana classificata

10 MOTIVO DELLA SCELTA Abbiamo scelto questo argomento perché siamo amanti dell’atletica, inoltre ci sembra un argomento molto interessante. A fare questo lavoro ci siamo diverti scoprendo qualche cosa sull’ atletica che non sapevamo.


Scaricare ppt "ISTITUTO COMPRENSIVO G.B. RUBINI A.S. 2014/15 ATLETICA ALUNNI: GATOLDI MATTIA E RICCARDO LAMERA PROF.SSA M. L. FOGLIATA."

Presentazioni simili


Annunci Google