La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA Nozione di istituzione I principi di funzionamento del sistema istituzionale Il Consiglio europeo e il Consiglio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA Nozione di istituzione I principi di funzionamento del sistema istituzionale Il Consiglio europeo e il Consiglio."— Transcript della presentazione:

1 I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA Nozione di istituzione I principi di funzionamento del sistema istituzionale Il Consiglio europeo e il Consiglio Il Parlamento europeo La Commissione La Corte di giustizia e la Corte dei conti ( rinvio ) La Banca centrale europea ( La Banca europea degli investimenti) Lezione III 1

2 Parlamento europeo Corte di giustizia Corte dei conti Comitato economico e sociale Comitato delle regioni Consiglio dei ministri (Consiglio dell’UE) Commissione europea Banca europea per gli investimenti Banca centrale europea Agenzie Consiglio europeo (vertice) I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA

3 3 Cosa si intende per “istituzione” dell’UE? - L’art 13, TUE ci dice a cosa servono e quali sono, ma non ne dà una definizione. - Nel tempo la struttura istituzionale dell’UE si è andata allargando e i tratti che inizialmente accomunavano le istituzioni sono andati sfumando: oggi occorre valutare caso per caso se le norme relative alle istituzioni non possano estendersi anche ad altri enti dell’Unione (ad es. la norma relativa alla fissazione della sede, art. 341 TFUE).

4 I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA 4 I principi che governano il rapporto tra le istituzioni sono: 1. Il principio delle competenze di attribuzione - L’art. 13, par. 2 TFUE, applicando alle istituzioni il principio delle competenze di attribuzione, vuole garantire l’equilibrio istituzionale. - Tale equilibrio è una garanzia fondamentale per le istituzioni ma anche per tutti i soggetti dell’ordinamento dell’UE. - Nell’ambito delle proprie attribuzioni ogni istituzione dispone di un potere di auto-organizzazione 2. Il principio di leale cooperazione In base all’art. 12 TFUE anche i Parlamenti nazionali devono contribuire al buon funzionamento dell’UE.

5 I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA 5 - Le Istituzioni politiche: - Consiglio europeo, - Consiglio, - Parlamento europeo e - Commissione.

6 I L VERTICE DEL C ONSIGLIO EUROPEO Si tiene almeno 4 volte l’anno Definisce le linee generali delle politiche dell’Unione Presidente: Donald Tusk Vertice dei capi di Stato e di governo di tutti i paesi UE

7 T RE ISTITUZIONI PRINCIPALI Il Parlamento europeo - la voce del popolo Presidente del Parlamento europeo: Martin Schulz Il Consiglio dei ministri - la voce degli Stati membri Presidente del Consiglio europeo: Donald Tusk La Commissione europea - l’interesse comune Presidente della Commissione europea: Jean- Claude Juncker

8 Il Consiglio degli Stati membri Un ministro per ciascun paese dell’UE Presidenza: a rotazione ogni sei mesi Vota le leggi dell’UE e il bilancio, insieme al Parlamento Gestisce la Politica estera e di sicurezza comune

9 I L C ONSIGLIO DEGLI IO DEI I LMINISTRI – COME VOTA Le decisioni del Consiglio vengono prevalentemente votate a «doppia maggioranza». Una decisione deve avere il supporto di almeno: Il 55 % degli Stati membri (16 paesi) Stati membri che rappresentino il 65 % della popolazione dell’UE

10 L’alto rappresentante per gli affari esteri e la sicurezza Doppio ruolo: –presiede le riunioni del Consiglio degli affari esteri –Vicepresidente della Commissione europea Gestisce la politica estera e di sicurezza comune Capo del servizio europeo per l’azione esterna Federica Mogherini

11 Numero di parlamentari eletti in ciascun paese Decide le leggi e il bilancio dell’Unione europea insieme al Consiglio dei ministri Controllo democratico di tutto il lavoro dell’UE Austria - 18 Belgio - 21 Bulgaria - 17 Croazia - 11 Cipro - 6 Danimarka - 13 Estonia - 6 Finlandia - 13 Francia - 74 Germania - 96 Grecia - 21 Irlanda - 11 Italia - 73 Lettonia - 8 Lituania - 11 Lussemburgo - 6 Malta - 6 Paesi Bassi - 26 Polonia - 51 Totale Portogallo - 21 Regno unito - 73 Repubblica ceca - 21 Romania - 32 Slovacchia - 13 Slovenia - 8 Spagna - 54 Svezia - 20 Ungheria - 21 I L P ARLAMENTO EUROPEO

12 I PARTITI POLITICI EUROPEI Numero di seggi nel Parlamento europeo per gruppo politico (novembre 2014) Verdi/Alleanza libera europea 50 Conservatori e Riformisti europei 70 Alleanza dei Liberali e dei Democratici per l’Europa 67 Partito popolare europeo (Democratici cristiani) 221 Non iscritti 52 Alleanza progressista dei socialisti e dei democratici 191 Sinistra unitaria europea – Sinistra verde nordica 52 Europa della libertà e della democrazia diretta 48 Totale: 751

13 La Commissione europea – difendere l’interesse comune 28 membri indipendenti, uno per ogni Paese Propone la nuova legislazione Organo esecutivo Guardiana dei trattati Rappresenta l’UE sulla scena internazionale

14 Garantisce la stabilità dei prezzi Controlla la massa monetaria e fissa i tassi d’interesse Vigila sulla sicurezza delle banche Agisce in modo indipendente dai governi La Banca centrale europea: gestire l’euro Mario Draghi Presidente della Banca centrale


Scaricare ppt "I L QUADRO ISTITUZIONALE DELL ’U NIONE EUROPEA Nozione di istituzione I principi di funzionamento del sistema istituzionale Il Consiglio europeo e il Consiglio."

Presentazioni simili


Annunci Google