La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 IL SISTEMA INTERNAZIONALE Delle UNITÀ DI MISURA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 IL SISTEMA INTERNAZIONALE Delle UNITÀ DI MISURA."— Transcript della presentazione:

1 1 IL SISTEMA INTERNAZIONALE Delle UNITÀ DI MISURA

2 2 La fisica, per descrivere scientificamente un fenomeno naturale, utilizza delle caratteristiche misurabili chiamate GRANDEZZE FISICHE Di ciascuna di esse è necessario poter dire quanto vale Dobbiamo attribuirgli un valore espresso mediante un numero razionale seguito da un’unità di misura.

3 3 Dobbiamo attribuirle un valore, espresso mediante un numero razionale, seguito da un’unità di misura. Questo significa misurare una grandezza fisica Esempi: Massa = 21,16 kg T= 37,8 °C L = 3,85 cm

4 4 L’insieme di azioni che permette di ottenere il valore di una grandezza fisica viene chiamato procedimento di misura Il procedimento di misura prevede l’uso di uno o più strumenti di misura

5 5 Misurare significa confrontare l’unità di misura scelta con la grandezza da misurare e contare quante volte l’unità è contenuta nella grandezza.

6 6

7 7

8 8 Il numero delle grandezze fisiche è molto grande e per ciascuna di esse è necessario definire una unità di misura!!! Ma... Per semplificare le cose si è deciso di scegliere un gruppo di grandezze fisiche chiamate fondamentali e definire le altre a partire da queste

9 9 Le unità di misura delle grandezze fisiche fondamentali diventano le unità di misura fondamentali Di queste unità di misura fondamentali vengono precisate in modo accurato le definizioni e il procedimento per ricavarle

10 MISURE : SISTEMA INTERNAZIONALE (S.I.) Il sistema di unità di misura ufficiale delle grandezze fisiche è dal 1982 il S.I. Esso è un sistema decimale cioè per ciascuna grandezza ( es. lunghezza) tra una unità misura e l’unità di misura successiva la differenza è un fattore 10. Es. 10 mm = 1 cm. 10 cm = 1 dm 10 dm = 1 m 10

11 11 GRANDEZZAUNITA’SIMBOLO LunghezzaMetro m MassaChilogrammo kg TempoSecondo s Intensità di corrente elettrica Ampere A TemperaturaKelvin K Intensità luminosaCandela cd Quantità di materiaMole mol

12 12 LUNGHEZZA UNITA’ DI MISURA SIMBOLODEFINIZIONE metrom Il metro è la distanza che la luce percorre nel vuoto in 1/ di secondo. La velocità della luce è c = m/s Di fatto è la velocità della luce che sostituisce la lunghezza come grandezza fisica fondamentale

13 13 Massa UNITA’ DI MISURA SIMBOLODEFINIZIONE kilogrammokg Un kilogrammo è la massa del kilogrammo prototipo conservato a Sèvres, in Francia. Si tratta dell’unica unità fondamentale del SI il cui campione non è definito in termini di costanti. Il campione è fatto di una lega di Platino-Iridio Originariamente era definito come la massa di 1dm 3 d’acqua alla temperatura di 4 °C

14 14 Tempo UNITA’ DI MISURA SIMBOLODEFINIZIONE secondos Il secondo è la durata di periodi della radiazione corrispondente ai due livelli iperfini dello stato fondamentale dell’isotopo del Cesio 113 Cs

15 15 OROLOGIO AL CESIO

16 16 UNITA’ SIMBOLO DEFINIZIONE Ampere A Un ampere è l’intensità di corrente costante che, mantenuta all’interno di due fili conduttori paralleli di lunghezza infinita, sezione trascurabile E distanziati di un metro, produce una forza di 2x10 -7 N/m (Newton per metro di lunghezza). INTENSITA’ DI CORRENTE ELETTRICA

17 17 UNITA’ SIMBOLO DEFINIZIONE KELVIN K La temperatura termodinamica è quella cui il punto triplo dell’acqua (al quale i tre stati dell’acqua, liquido solido e gassoso sono in equilibrio) è 273,16 K e la temperatura di zero assoluto è 0 K TEMPERATURA

18 18 UNITA’ SIMBOLO DEFINIZIONE MOLE mol Una mole di sostanza contiene tante molecole (o atomi, se la sostanza è un elemento monoatomico) quanti sono gli atomi di carbonio contenuti in 0,012 kg di isotopo 12 C. Il numero di particelle in una mole di qualunque sostanza è 6,  (numero di Avogadro) QUANTITA’ DI SOSTANZA

19 19

20 Multipli e sottomultipli delle unita di misura del Sistema Internazionale 20

21 Multipli e sottomultipli delle unita di misura del Sistema Internazionale 21 DA RICORDARE

22 Multipli e sottomultipli della lunghezza sono: 22

23 Per scrivere numeri molto grandi o molto piccoli si fa uso delle potenze di 10 ; questo modo di scrivere i valori delle grandezze fisiche si chiama NOTAZIONE SCIENTIFICA Esempi: 1000 = = / 100 = 10 – 2 1/ = 10 – 4 23 NOTAZIONE SCIENTIFICA

24 24 Somma di potenze di è possibile sommarle in modo semplice se hanno lo stesso esponente esempio: 10 – – –2 = 3·10 – 2 Prodotto di potenze si sommando algebricamente gli esponenti esempi: 10 3 · 10 6 = · 10 6 · 10 – 4 = 10 5

25 25

26 26


Scaricare ppt "1 IL SISTEMA INTERNAZIONALE Delle UNITÀ DI MISURA."

Presentazioni simili


Annunci Google