La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.S. 2012/2013- Prof. Salvatore Bray PROGRAMMAZIONE 3^ AIT TECNICA TURISTICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.S. 2012/2013- Prof. Salvatore Bray PROGRAMMAZIONE 3^ AIT TECNICA TURISTICA."— Transcript della presentazione:

1 A.S. 2012/2013- Prof. Salvatore Bray PROGRAMMAZIONE 3^ AIT TECNICA TURISTICA

2 Situazione di ingresso I test effettuati allinizio dellanno hanno evidenziato in parecchi allievi lacune su alcuni argomenti fondamentali. A ciò si aggiunga linserimento di nuovi ragazzi, provenienti da altri istituti,con conoscenze quasi nulle dei programmi di economia aziendale sviluppati nel 1^ e 2^ anno. Perciò, parallelamente al programma di terzo anno, vengono svolti gli argomenti di 1^ e 2^ anno la cui conoscenza è ritenuta indispensabile ai fini della qualifica che si intende conseguire.

3 Obiettivi formativi della disciplina Linsegnamento mira a fornire una conoscenza teorica del fenomeno turistico, analizzandolo nei suoi aspetti: economico, giuridico, sociale, tecnico. Inoltre, partendo dalla conoscenza delle problematiche aziendali acquisite nellarea dindirizzo del biennio, si approfondiranno le peculiarità delle imprese turistiche e delle tecniche in esse utilizzate, subordinando le tematiche di gestione aziendale alla comprensione del fenomeno turistico in generale e dei servizi ad esso connessi. Laspetto teorico non può essere separato da quello applicativo e tecnico, in funzione dellacquisizione delle competenze necessarie per unimmediata immissione nel mondo del lavoro.

4 OBIETTIVI GENERALI COGNITIVI E TRASVERSALI Conoscenza e comprensione del fenomeno turistico. Conoscenza delle imprese turistiche e dellattività da esse svolta. Acquisizione di tecniche di compilazione di modulistica del settore. Uso corretto della terminologia. Acquisizione di tecniche di produzione di servizi turisti­ci. Sviluppo di capacità logico-critiche. Sviluppo delle capacità di analisi e sintesi. Sviluppo di creatività e progettualità. Raggiungimento di un'adeguata capacità di lavorare in team. Comprensione della realtà socio- economica circostante ed in particolare del settore turistico. – PREREQUISITI Saper interpretare correttamente le informazioni trasmesse; Conoscere i principi elementari di calcolo; Conoscere i principali elementi delleconomia e del mercato; Conoscere le principali operazioni di gestione aziendale.

5 MODULO 0 - Attività di recupero- Ripasso della gestione finanziaria, del patrimonio della gestione economica, della fattura, calcoli finanziari, titoli di credito Contenuti: Fonti ed impieghi – Analisi del patrimonio aziendale- Il conto economico – Analisi dei costi e dei ricavi- Il reddito e la perdita di esercizio –Obiettivi Sapere: - Concetti di gestione, reddito, patrimonio - Elementi dello stato patrimoniale e del conto economico

6 Saper fare: - La situazione patrimoniale redatta secondo criteri finanziari - Lanalisi del patrimonio aziendale con riferimento alla composizione delle fonti e degli impieghi e alla relazione tra fonti di finanziamento ed impieghi; - Il conto economico con classificazione dei costi e dei ricavi in base alla natura; - Saper redigere correttamente la fattura commerciale – Saper effettuare i calcoli finanziari più importanti e compilare cambiali ed assegni

7 - Strumenti e metodi : - Lezione frontale; - Libri di testo; - Lavori di gruppo - Prove oggettive e strutturate Esercitazioni in classe Simulazioni ed analisi di casi

8 MODULO 1^ - Lattività turistica Contenuti - Il turismo- Il prodotto turistico- La domanda e offerta turistica- Le imprese turistiche- Cenni di marketing turistico- I numeri del turismo - Obiettivi Sapere - I diversi tipi di turismo - Litinerario- La domanda e offerta turistica- Le imprese turistiche pubbliche e private- Gli strumenti operativi del marketing- Indici turistici e rappresentazioni grafiche - Saper fare Litinerario turistico grafico e scritto ( sintetico ed analitico) - Calcolare gli indici turistici e saperli rappresentare graficamente

9 Strumenti e metodi: - Lezione frontale - Discussioni di gruppo - Libri di testo - Laboratorio e sussidi multimediali - Quotidiani e riviste economiche - Verifiche mediante colloquio - Ricerche singole e di gruppo - Verifiche mediante prove strutturate - Verifiche mediante relazioni - Simulazioni ed analisi di casi

10 Modulo 2^ - La programmazione di servizi turistici delle imprese di viaggi Contenuti Le attività delle imprese di viaggi- Lorganizzazione- Lattività di produzione di viaggi- La programmazione dei viaggi da catalogo e a domanda. La programmazione dei servizi di accoglienza e di accesso Lattività di produzione degli incentive ed educational tours- Obiettivi - Sapere: - Attivita, organizzazione, servizi, rapporti con i fornitori e banche, contabilità, imposte dirette ed indirette delle agenzie di viaggi - Saper fare - Lorganigramma di unagenzia e scelta della forma giuridica - Analisi dei costi di un viaggio a catalogo - La determinazione del prezzo di un viaggio a catalogo e a domanda

11 - Modulo 3^ - La vendita dei servizi turistici - Contenuti - Il catalogo – I sistemi di prenotazione computerizzati – Il contratto ed i documenti di viaggio – La vendita dei servizi singoli al lordo ed al netto della commissione – La vendita dei pacchetti dei tour operator – - La liquidazione iva delle imprese di viaggi - Compilare assegni bancari, circolari, travellers cheques - Compilare la 1^ nota cassa - Tenere la contabilità iva, emettere fatture, liquidazione e versamento dellIva periodica

12 Modulo 4^ - I servizi delle imprese ricettive Contenuti - Le tipologie di imprese ricettive – Il servizio di ospitalità – Lorganizzazione delle strutture ricettive – Le catene alberghiere – Gli impianti tecnologici - Sapere - Le classificazioni alberghiere - I settori e le figure professionali- Il turismo en plein air - Saper fare - La contabilità del front office: la prenotazione, il libro di ricevimento, il mod. Istat c/59, le comunicazioni obbligatorie, la maincourante

13 - Lezione frontale - Libri di testo - Lavori di gruppo - Giornali economici - Esercitazioni al computer Strumenti e metodi:

14 Tempi di realizzazione Ott. Nov. Modulo 1 Modulo 3^ Apr. Magg Modulo 4 Intero anno Mod ulo 0 Modulo 2 Dic. Genn. Febb. Marzo -Apr.


Scaricare ppt "A.S. 2012/2013- Prof. Salvatore Bray PROGRAMMAZIONE 3^ AIT TECNICA TURISTICA."

Presentazioni simili


Annunci Google