La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Paolo Abis La scoperta della cellula. Robert Hooke (1635-1703) Le cellule furono osservate per la prima volta nel 1665 da Robert Hooke, che studiò

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Paolo Abis La scoperta della cellula. Robert Hooke (1635-1703) Le cellule furono osservate per la prima volta nel 1665 da Robert Hooke, che studiò"— Transcript della presentazione:

1 Prof. Paolo Abis La scoperta della cellula

2 Robert Hooke ( ) Le cellule furono osservate per la prima volta nel 1665 da Robert Hooke, che studiò con un microscopio rudimentale sottili fettine di sughero e vide che esse erano formate da elementi di forma regolare. Egli chiamò cellule questi elementi (dal latino cellula, "piccola stanza"), perché esse avevano l'aspetto di piccole scatole. Ciò che egli vide erano in realtà pareti di cellule vegetali morte (corteccia del sughero).

3 I microscopi: strumenti preziosi per studiare le cellule Le prime osservazioni con i microscopi risalgono al XVII secolo nel 1660 A. van Leeuwenhoek fece le prime osservazioni su cellule vive

4 A. van Leeuwenhoek Costruisce dei microscopi che permettevano ingrandimenti da 50 a 300 volte e che gli permisero di scoprire diverse tipologie di " animalicoli". Lillustrazione mostra dei batteri osservati con laiuto di un microscopio di van Leeuwenhoek. Con lui il mondo degli organismi unicellulari diviene accessibile.

5 Occorsero più di due secoli prima che gli studiosi di scienze naturali riuscissero ad andare al di là delle pure e semplici osservazioni e comprendessero la reale importanza delle cellule per gli esseri viventi.

6 I fondatori della teoria cellulare Nel 1838, Matthias Schleiden, un botanico tedesco giunse alla conclusione che i tessuti vegetali sono costituiti di cellule. Un anno dopo, lo zoologo Théodore Schwann arrivò alla stessa ipotesi per i tessuti animali. Nel 1855, Rudolf Virchow affermò che tutte le cellule hanno origine da altre cellule (" omnis cellula e cellula ").

7 Nel 1838 T. Shwann e M. Schleiden proposero la teoria cellulare: La teoria cellulare Ogni cellula vivente deriva da una cellula preesistente Tutti gli organismi sono costituiti da cellule e da componenti cellulari

8 La teoria nella sua forma moderna riassume questi concetti in tre enunciati: le cellule sono le unità strutturali degli organismi viventi ( gli organismi sono fatti di cellule ) le cellule sono le unità funzionali degli organismi viventi ( le reazioni chimiche di un organismo vivente hanno luogo dentro le cellule ) ogni cellula deriva da unaltra cellula preesistente Le cellule contengono le informazini ereditarie degli organismi della specie di cui fanno parte. La teoria cellulare moderna

9 Da quando questa teoria entrò a far parte delle conoscenze biologiche: gli studi sugli organismi fecero rapidi passi. le tecniche di fissazione permisero di osservare i primi organuli cellulari.


Scaricare ppt "Prof. Paolo Abis La scoperta della cellula. Robert Hooke (1635-1703) Le cellule furono osservate per la prima volta nel 1665 da Robert Hooke, che studiò"

Presentazioni simili


Annunci Google