La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROCESSO DI SCELTA DEGLI IMPIEGATI NELL´AREA DI SERVIZI SOCIALI NELLA REPUBBLICA CECA– NELLA DIACONIA SILESIANA Lenka Waszutová 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROCESSO DI SCELTA DEGLI IMPIEGATI NELL´AREA DI SERVIZI SOCIALI NELLA REPUBBLICA CECA– NELLA DIACONIA SILESIANA Lenka Waszutová 1."— Transcript della presentazione:

1 IL PROCESSO DI SCELTA DEGLI IMPIEGATI NELL´AREA DI SERVIZI SOCIALI NELLA REPUBBLICA CECA– NELLA DIACONIA SILESIANA Lenka Waszutová 1

2 Diaconia Silesiana è un´organizzazione non governativa dal 1990 offre dei servizi sociali e medico-sociali agisce nella regione di Moravia-Slesia, Moravia meridionale e di Olomouc il suo fondatore è la Chiesa Silesiana Evangelica di Confessione Augsburga ha 529 impiegati Incarico L´incarico della Diaconia Salesiana consiste nel prestare dei servizi sociali e medico- sociali di qualità basati sui valori del Cristianesimo a quelli che ne hanno bisogno. Priorità Una vasta gamma dei servizi prestati La qualità dei servizi prestati L´ambiente dell´organizzazione nel processo di apprendimento che pone l´accento sul lavoro collettivo 2

3 Impiegato nei servizi sociali Istruzione: il finire del corso educativo accreditato (il corso non è obbligatorio ed è possibile sostituirlo con un´istruzione citata nella legge) Prassi professionale: non è necessaria ma presenta un beneficio Richieste specifiche: -Integrità morale, idoneità fisica e del diritto -Motivazione per il lavoro nel settore sociale con il gruppo finale degli utenti dove dovrebbe agire -Rispetto per valori cristiani e per l´orientamento dell´organizzazione 3

4 Impiegati nei servizi sociali La legge n. 108/2006 Racc. Sui servizi sociali Dirige e accerta delle azioni educative/formative orientate verso l´aiuto dello sviluppo del potenziale delle persone che si sono trovate nelle situazioni gravose. Tale aiuto riguarda il conseguimento della massima indipendenza, attribuisce al rilancio e all´organizzazione dei servizi con l´assistenza delle fonti sanitarie e sociali perché sia possibile realizzare il progetto educativo per l´integrazione. Opera in servizi socio-sanitari, centri socio-sanitari e socio-educativi, e in centri di riabilitazione. La sua attività si deve svolgere in concordanza con altri impiegati qualificati che lavorano in questi centri. Deve direttamente inserire le persone competenti e/oppure le loro famiglie, poi la comunità che lavora con le famiglie e anche l´ambiente naturale dei clienti così che sia possibile la loro reintegrazione nell´ambiente proprio. Esercita il servizio di assistenza diretta alle persone nelle istituzioni dei servizi sociali ambulatorie o di degenza il quale consiste nell´esercitazione delle semplici attività quotidiane, assistenza all´igiene personale e all´abbigliamento, alla manipolazione di apparecchi, requisiti, biancherie, al mantenere la pulizia e l´igene personale, nell´appoggio per l´autarchia, nel rafforzamento dell´attivazione vitale, nel creare degli elementari contati sociali e soddisfare i bisogni psicosociali. Effettua l´elementare attività educativa non pedagogica che si basa sull´approfondimento e fissamento degli abitudini fondamentali igenici e sociali, sull´influenza alla formazione e sviluppo di abitudini di lavoro, di abilità manuale e di attività lavorativa, sulla realizzazione delle attività nel tempo libero orientate verso lo svillupo della personalità, di interessi, di conoscenze e delle capacità creative grazie all´educazione figurativa, musicale e fisica, sulla realizzazione delle attività di interessi e culturali. Svolge l´attività di assistenza domiciliare che consiste nell´esercitare dei lavori relativi al contatto diretto con persone con problemi fisici e psichici, alla cura completa delle loro case, alla garanzia dell´assistenza sociale, realizzazione delle depistage sociali sotto controllo dell´assistente sociale, presta aiuto per creare dei contatti sociali e per l´attivazione psichica, cautelazione organizzativa e coordinazione completa dell´attivita di assistenza e la realizzazione dell´assistenza personale. Esercita le attività sotto controllo dell´assistente sociale relative alla fondamentale consulenza sociale, attività di depistage, attività educative, istruttive e di attivazione, attività per la mediazione dei contatti con l´ambiente sociale, attività per prestare aiuto per far valere diritti e interessi legittimi e al procurare delle faccende personali. 4

5 Assistente sociale Istruzione: come minimo lo studio post-diploma di durata di tre anni nell´ambito del lavoro sociale (ci sono eccezioni) Prassi professionale: non è necessaria ma presenta un beneficio Richieste specifiche: Motivazione per il lavoro nel settore sociale con il gruppo finale degli utenti Integrità morale, idoneità fisica e del diritto Creatività, communicatività, capacità di presentazione, abilità fondamentali di manager, capacità di trasmettere informazioni e istruirsi 5

6 Assistente sociale Competenze Assicura attività formative e socio-educative aiutando così medici, sociologi, psicologi, insegnanti, assistenti sociali. Progetta e dirige azioni educativo-formative e culturali direttamente con bambini, giovani, anziani, persone disabili e con gruppi marginali. L´assistente sociale esercita la ricerca sociale, assicura agende sociali inclusa la soluzione dei problemi socio-guridici nelle istituzioni che offrono servizi di assistenza sociale, consulenza socio-giuridica, attività analitica, metodologica e concettuale nell´area sociale, attività proffessionali nelle istituzioni che offrono servizi sociali di prevenzione, attività di depistage, assistenza in crisi, consulenza sociale e riabilitazione sociale. 6

7 CONDIZIONI DI LAVORORA Assistente nei servizi sociali Stipendio: 9000,- ………… ,- Kč (la legge sul salario e tariffe salariali minime + compenso personale+supplemento speciale) Orario di lavoro: 7,5 ore al giorno (37,5 alla settimana); l´orario di lavoro disposto anche irregolarmente Durata delle ferie: 4 settimane + 1 settimana di vacanza in più; dopo 1 anno di lavoro 5 settimane di vacanza+ quella in più Benefiti: Voucher pranzo Tariffe dei cellulari convenienti Assicurazione auto professionisti – leale assicurazione economica della macchina privata Contributo per l´assicurazione di pensione Educazione pagata nella maggioranza dalla parte del datore di lavoro 7

8 Assistente sociale Stipendio: 12000,- ………… ,- Kč (la legge sul salario e tariffe salariali minime+compenso personale+supplemento speciale) Orario di lavoro: 7,5 ore al giorno (37,5 alla settimana) Durata delle ferie: 4 settimane + 1 settimana di vacanza in più; dopo 1 anno di lavoro 5 settimane di vacanza+ quella in più quando c´è il diritto Benefiti: Voucher pranzo Tariffe dei cellulari convenienti Assicurazione auto professionisti – leale assicurazione economica della macchina privata Contributo per l´assicurazione di pensione Educazione pagata nella maggioranza dalla parte del datore di lavoro 8

9 PREPARATIVI E REALIZZAZIONE DELLA SELEZIONE PUBBLICA Regolamento per la disciplina di selezione Responsabilità nella selezione: il capo cioè il diretto superiore dell´impiegato Responsabilità della selezione pubblica: l´impiegato del reparto personale-nel caso di sua presenza Procedimenti standardizzati: -Candidati vengono invitati a un´ora stabilita sulla base del curriculum vitae e spesso anche della lettera di motivazione -Presentazione dell´ordine della selezione pubblica -Firma del consenso al trattamento e conservazione dei dati personali per scopi della selezione pubblica -Elaborazione della direttiva per il reclutamento e l´accetazione di lavoratori 9

10 Fonti dei candidati a)Riserve personali: alle posizioni di manager b)Database candidati c)Reclutamento interno d)Inserzione – uffici per disoccupati, il sito web dell´organizzazione,giornale murale davanti all´edificio dell´organizzazione e)Contatti personali – dintorni, scuole 10

11 Marketing personale Interesse per la posizione menzionata - ci sono degli interessi ma si tratta del reclutamento di un uomo di certe qualità Retribuzione - bassa nel confronto con stipendi in altre sezioni; minime tariffe salariali Azioni per la promozione d´interessi e per elevare il prestigio della professione: -Borse lavoro -Carriera 2010 a Ostrava 11

12 Metodo di selezione a)Colloquio di selezione b)Simulazione e realizzazione degli studi causali c)Test professionali d)Test psicologici in casi eccezionali 12

13 Procedimento della selezione pubblica per l´assistente sociale -Il sito web offre consigli per i candidati (su come scrivere il curriculum vitae, la lettera di motivazione………..) Luogo di svolgimento: di solito al futuro posto di lavoro - in ufficio Commissione di selezione – c´è sempre presente il superiore-poi il capo del reparto personale, l´assistente sociale attuale, il capo settore, un altro dirigente o impiegato, circa 3 o 4 persone fanno parte della commisione di selezione Durata del colloquio di selezione è cca da 25 a 30 minuti Durata del test professionali – cca 30 minuti 13

14 Procedimento secondo il metodo scelto Colloquio -Il procedimento della selezione pubblica, tipi di domande e regole del colloquoi di selezione vengono presentati alla commissione di selezione dal capo del reparto personale (se è presente) -I candidati si presentano individualmente alla comissione – sono seduti, rifoccilati – l´ambiente amichevole -Tipi di domande – domande professionali, domande modello -Tempo per domande da parte dei candidati 14

15 Domande modello -Orientate sulla verifica dei rapporti agli utenti -Sulle abilità – direzione del team, ragionamento creativo e del sistema, capacità di presentazione, comunicazione effettiva, soluzione dei problemi, lavoro in gruppo ecc. -Di solito i candidati lavorano in gruppo e i membri della comissione di selezione comparano i candidati tra di loro -Non è una regola – i candidati elaborano l´appalto e la commissione valuta il loro lavoro individualmente Test proffesionali -Circa 20 domande relative alla problematicità la quale l´assistente sociale cercherà di risolvere – in prevalenza si tratta della conoscenza di norme legislative e dell´area in cui lavorerà -Prima anche la verifica della conoscenza nell´utilizzo del computer 15

16 Modo di prendere una risoluzione -La commissione prende una risoluzione dopo la conclusione di tutti i metodi di verifica del candidato competente -La risoluzione finale dipende dal superiore -Gli altri membri della commissione rappresentano voti consultivi -La risoluzione si prende spesso nello stesso giorno -Qualche volta ci vuole un po´di tempo per decidere Presentazione dei risultati -Il risultato viene comunicato a tutti i candidati entro al massimo una settimana -Via oppure via altri modi concordati -L´annuncio d´accettazione viene sempre inviato via posta insieme alle informazioni sull´inizio del lavoro 16

17 Grazie per l´attenzione 17


Scaricare ppt "IL PROCESSO DI SCELTA DEGLI IMPIEGATI NELL´AREA DI SERVIZI SOCIALI NELLA REPUBBLICA CECA– NELLA DIACONIA SILESIANA Lenka Waszutová 1."

Presentazioni simili


Annunci Google