La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi di casi Classe III ITC Albez edutainment production.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi di casi Classe III ITC Albez edutainment production."— Transcript della presentazione:

1 Analisi di casi Classe III ITC Albez edutainment production

2 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 2 Il 06/04 Giuseppe Bruzzone costituisce unimpresa commerciale depositando un assegno di 150.000 sul c/c bancario intestato allimpresa e apportando un fabbricato valutato 80.000. Il 12/04 acquista da Enzo Caviglia, contro rilascio di un assegno bancario di 75.000, unazienda già operante le cui attività cedute e passività accollate sono le seguenti: Merci 35.000, Attrezzature dufficio 5.000, Debiti v/fornitori 28.000, Arredamento 18.000, Crediti v/clienti 45.000, Debiti per TFRL 9.000. Successivamente compie le seguenti operazioni: 14/04 preleva dal c/c bancario 15.000, depositando 5.000 presso la cassa aziendale e aprendo un c/c postale per la differenza; 16/04 ricevuta parcella dal commercialista Parodi relativa alla costituzione dellazienda, che espone onorari per 700, contributo cassa di previdenza 4%, spese documentate 1.500, IVA ord., ritenuta dacconto 20%; 17/04 pagata tramite banca la parcella del commercialista; 18/04 ricevuta fattura n. 80 dalla Car spa per lacquisto di un automezzo del costo di 25.000+IVA ord., regolamento metà con assegno bancario e metà contro accettazione tratta; 20/04 ottenuto dalla banca un mutuo di 40.000; 21/04 ricevuta fattura dalla Pini spa relativa allacquisto di merce per 12.000+IVA ord., pagamento con bonifico bancario; 22/04 ricevuta fattura dalla Telecom di 120+IVA ord. più 300 a titolo di cauzione; pagamento tramite c/c postale; 26/04 emessa fattura n. 1 su Colli relativa alla vendita di merci per 20.000+IVA ord., regolamento con assegno bancario; 28/04 lassegno suddetto è depositato sul c/c bancario; 16/05 versata allerario tramite banca la ritenuta dacconto 1/10 pagata tramite banca rata semestrale sul mutuo di 3.000 così suddivisa: 2.000 quota capitale e 1.000 quota interessi. Registrare le suddette operazioni sul libro giornale in P.D. 1. Costituzione dimpresa e operazioni successive

3 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 3 06-04Banca Carige c/c Fabbricati Patrimonio Netto Costituita azienda individuale sig. Bruzzone 150.000,00 80.000,00 230.000,00 12-04Arredamento Attrezz. Ufficio Merci Crediti v/clienti Avviamento Deb.v/fornitori Debiti per TFRL Sig. Caviglia c/cessione Acquisto azienda sig. Caviglia 18.000,00 5.000,00 35.000,00 45.000,00 9.000,00 28.000,00 9.000,00 75.000,00 12-04Sig. Caviglia c/cessione Banca Carige c/c Rilasciato A/B a favore di Caviglia 75.000,00 12-04Merci c/apporti Merci Storno c/Merci al c/Merci c/apporti 35.000,00 Vediamo come si fa!

4 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 4 14-04Denaro in cassa c/c postale Banca Carige c/c Prelevamento dal c/c bancario 5.000,00 10.000,00 15.000,00 16-04Costi dimpianto Iva ns/credito Debiti v/fornitori Ricevuta parcella commercialista Parodi 2.228,00 145,6 2.373,6 17-04Debiti v/fornitori Debiti per rit.da versare Banca Carige c/c Pagata tramite banca parcella commercialista 2.373,6 140,00 2.233,6 18-04Automezzi Iva ns/credito Debiti v/fornitori Ricevuta fattura acquisto automezzo 25.000,00 5.000,00 30.000,00 Vediamo come si fa!

5 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 5 18-04Debiti v/fornitori Banca Carige c/c Cambiali passive Regolata fattura automezzo 30.000,00 15.000,00 20-04Banca Carige c/c Mutui passivi Ottenuto mutuo dalla banca 40.000,00 21-04Merci c/acquisti Iva ns/credito Debiti v/fornitori Ricevuta fattura acquisto merci 12.000,00 2.400,00 14.400,00 21-04Debiti v/fornitori Banca Carige c/c Pagata fattura acquisto merci 14.400,00 22-04Costi telefonici Iva ns/credito Crediti per cauzioni Debiti v/fornitori Ricevuta bolletta Telecom 120,00 24,00 300,00 444,00 Vediamo come si fa!

6 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 6 22-04Debiti v/fornitori c/c postale Pagata bolletta Telecom 444,00 26-04Crediti v/clienti Iva ns/debito Merci c/vendite Emessa fattura di vendita 24.000,00 4.000,00 20.000,00 26-04Assegni Crediti v/clienti Ricevuto assegno da cliente 24.000,00 26-04Banca Carige c/c Assegni Versato assegno in banca 24.000,00 16-05Debiti per rit.da versare Banca Carige c/c Versata ritenuta allErario 140,00 01-10Banca Carige c/c Mutui passivi Ottenuto mutuo dalla banca 40.000,00 Vediamo come si fa!

7 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 7 Calcolo avviamento Situazione patrimoniale di cessione azienda signor Caviglia ATTIVITAPASSIVITA E NETTO Arredamento 18.000 Attrezzature uff. 5.000 Merci 35.000 Crediti v/clienti 45.000 Totale attività 103.000 Debiti v/fornitori 28.000 Debiti TFRL 9.000 Totale passività 37.000 Patrimonio netto 66.000 Totale a pareggio 103.000 Avviamento = Prezzo cessione – Patrimonio netto = 75.000 – 66.000 = 9.000

8 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 8 Parte tabellare parcella Onorari Contributo Cassa di previdenza dottori commercialisti 4% Costi anticipati in nome e per conto dellimpresa come da documenti allegati (art. 15 DPR 633/72) IVA 20% su euro 728,00 Totale 700,00 28,00 1.500,00 145,60 2.373,60 2.233,6 Fattura n. 134 728,00 Imponibile 728,00 Ritenuta dacconto 20% 140,00 2.228,00 Netto da pagare

9 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 9 Limpresa Carlo Bacigalupo compie, tra le altre, le seguenti operazioni: 15/03 ricevuta fattura immediata n. 42 dalla Beta spa relativa allacquisto di merci per 9.000+IVA ord.. In fattura sono addebitati costi forfetari per il trasporto per 200; 19/03 restituita alla Beta merce per 1.000, in quanto difettosa; 20/03 inviato assegno bancario di 2.400 (IVA inclusa) allimpresa Paoli a titolo di acconto per un acquisto di merce da effettuare nel mese di aprile; 22/03 ricevuta dallimpresa Paoli fatt. n. 70 relativa allacconto versato; 25/03 ricevuta nota di accredito n. 12 dalla Beta spa con regolarizzazione IVA. Il saldo della fattura avviene per metà con assegno bancario e per metà con girata di cambiali; 10/04 ricevuta dallimpresa Paoli fattura n. 76 per acquisto merci per 15.000+IVAord.; infattura si tiene conto dellanticipo inviato; pagamento a fine giugno con bonifico bancario; 15/04 ottenuto abbuono da Paoli per merci difettose mediante nota di accredito n. 15 per 500, senza regolarizzazione IVA; 19/04 inviate alla banca cambiali allo sconto per 10.000 27/04 la banca comunica di aver accreditato sul c/c il netto ricavo di 9.476, sconti passivi 512, commissioni bancarie 12; Presentare: le scritture in P.D. sul libro giornale relative alla varie operazioni. 2. Acquisti e relativo regolamento

10 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 10 15-03Merci c/acquisti Iva ns/credito Debiti v/fornitori Ricevuta fattura acquisto merci dalla Beta 9.200,00 1.840,00 11.040,00 20-03Debiti v/fornitori Banca Carige c/c Inviato anticipi alla ditta Paoli 2.400,00 22-03Fornitori c/acconti Iva ns/credito Debiti v/fornitori Ricevuta fattura sullacconto inviato a Paoli 2.000,00 400,00 2.400,00 25-03Debiti v/fornitori Iva ns/credito Resi su acquisti Ricevuta nota di accredito da Beta per merci rese 1.200,00 200,00 1.000,00 25-03Debiti v/fornitori Cambiali attive Banca Carige c/c Saldata fattura ditta Beta 9.840,00 4.920,00 Vediamo come si fa!

11 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 11 10-04Merci c/acquisti Iva ns/credito Fornitori c/acconti Debiti v/fornitori Ricevuta fattura ditta Paoli 15.000,00 2.600,00 2.000,00 15.600,00 15-04Debiti v/fornitori Ribassi e abbuoni attivi Ottenuto abbuono da Paoli per merci difettose 500,00 19-04Cambiali allo sconto Cambiali attive Inviate cambiali allo sconto 10.000,00 27-04Banca Carige c/c Sconti passivi bancari Commissioni passive Cambiali allo sconto Accreditato netto ricavo sconto effetti 9.476,00 512,00 12,00 10.000,00 Vediamo come si fa!

12 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 12 Redigere le scritture in P.D. sul giornale dellimpresa Giacomo Ottonello, relative alle seguenti operazioni: 20/10 ricevuto assegno bancario di 3.600 (IVA compresa) dallimpresa Alfa a titolo di acconto relativo ad una vendita di merce, da effettuarsi in novembre; lassegno è girato a un fornitore; 23/10 emessa fattura n. 189 su Alfa per lacconto ricevuto; 25/10 emessa fattura n. 220 sul commerciante Canepa per una vendita di merce di 18.000+IVA ord., trasporto FMV con costi di trasporto di 300, forfetariamente addebitati in fattura; 29/10 emessa nota di accredito n. 15 con regolarizzazione IVA a favore di Canepa di 2.000, per merce restituita in quanto difettosa; 02/11 a saldo della fattura, Canepa invia per metà del debito un assegno e per metà una cambiale a tre mesi. Lassegno viene versato in banca e la cambiale girata a un fornitore; 15/11 emessa fattura sullimpresa Alfa relativa a merci per 20.000+IVA ord. tenendo conto dellanticipo ricevuto; 18/11 riscossi in contanti 1.250 a saldo di una fattura di 1250,86; 20/11 prelevati in contanti dal proprietario 1.500 per spese di famiglia; 25/11 ottenuta sovvenzione bancaria per sei mesi di 30.000 al tasso del 12%, interessi anticipati trattenuti allatto dellaccensione del prestito (il conto Banche c/sovvenzione è fatto funzionare a valore nominale duscita); 3. Vendite e relativo regolamento

13 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 13 20-10Assegni Crediti v/clienti Ricevuto assegno dal cliente Alfa a titolo di acconto 3.600,00 20-10Debiti v/fornitori Assegni Girato assegno a fornitore 3.600,00 23-10Crediti v/clienti Iva ns/debito Clienti c/acconti Inviata fattura ad Alfa per acconto ricevuto 3.600,00 600,00 3.000,00 25-10Crediti v/clienti Iva ns/debito Merci c/vendite Rimborsi costi di vendita Emessa fattura sul cliente Canepa 21.960,00 3.660,00 18.000,00 300,00 29-10Resi su vendite Iva ns/debito Crediti v/clienti Emessa nota di accredito su Canepa per merci rese 2.000,00 400,00 2.400,00 Vediamo come si fa!

14 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 14 02-11Assegni Cambiali attive Crediti v/clienti Ricevuto assegno e cambiale da Canepa 9.780,00 19.560,00 02-11Banca Carige c/c Assegni Versato assegno in banca 9.780,00 02-11Debiti v/fornitori Cambiali attive Girata cambiale a fornitore 9.780,00 15-11Crediti v/clienti Clienti c/acconti Iva ns/debito Merci c/vendite Emessa fattura su Alfa 20.400,00 3.000,00 3.400,00 20.000,00 18-11Denaro in cassa Ribassi e abbuoni passivi Crediti v/clienti Riscossa fattura concedendo abbuono 1.250,00 0,86 1.250,86 Vediamo come si fa!

15 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 15 25-11Banca Carige c/c Interessi passivi su sovv. Sovvenzioni bancarie 28.200,00 1.800,00 30.000,00 Vediamo come si fa!

16 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 16 Rilevare sul giornale in P.D. le seguenti operazioni: 27/09 liquidati salari e stipendi per 28.000, assegni per il nucleo familiare per 315, indennità di malattia e maternità 212; 28/09 pagamento delle retribuzioni ai dipendenti contro addebito del c/c bancario; sulle retribuzioni sono effettuate ritenute sociali per 2.280 e ritenute fiscali per 2.450; 30/09 liquidati contributi sociali a carico dellimpresa per 7.815; 16/10 versamento contro addebito del c/c bancario delle ritenute fiscali e di quanto dovuto allINPS, unitamente allIVA per 1.300 euro. 3. Liquidazione e pagamento retribuzioni

17 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 17 27-09Salari e stipendi Istituti previdenziali Dipendenti c/retribuzioni Liquidati salari e stipendi, assegni familiari e malattia 28.000,00 527,00 28.527,00 28-09Dipendenti c/retribuzioni Istituti previdenziali Debiti per rit.da versare Banca Carige c/c Pagati salari e stipendi 28.527,00 2.280,00 2.450,00 23.797,00 30-09Oneri sociali Istituti previdenziali Liquidati oneri sociali a carico azienda 7.815,00 16-10Debiti per rit.da versare Istituti previdenziali Iva c/liquidazione Banca Carige c/c Versamento ritenute sociali, fiscali e IVA 2.450,00 9.568,00 1.300,00 13.318,00 Vediamo come si fa!

18 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 18 Acc… poteva darcelo un po più facile sto compito … ……***!!!


Scaricare ppt "Analisi di casi Classe III ITC Albez edutainment production."

Presentazioni simili


Annunci Google