La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Società per azioni: le operazioni caratteristiche Classe IV ITC Albez edutainment production.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Società per azioni: le operazioni caratteristiche Classe IV ITC Albez edutainment production."— Transcript della presentazione:

1 Società per azioni: le operazioni caratteristiche Classe IV ITC Albez edutainment production

2 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 2 La costituzione della società per azioni Il riparto dellutile in presenza di costi dimpianto non completamente ammortizzati Il pagamento dei dividendi Laumento di capitale sociale Lemissione del prestito obbligazionario In questo modulo:

3 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 3 La costituzione: aspetti contabili In data 25/9/04 si costituisce a Genova la Mycro spa con un capitale sociale di 1.000.000, suddiviso in azioni del valore nominale di 10. I conferimenti sono effettuati in denaro ad eccezione di n. 20.000 azioni sottoscritte dal socio Parodi, che apporta un impianto. Viene vincolato il 25% del capitale conferito in contanti nel c/c aperto presso la Banca Carige spa. 25-09 Azionisti c/sottoscrizioni Capitale sociale sottoscritte 100.000 azioni del VN 10 1.000.000,00 25-09 Banca Carige c/c vincolato Azionisti c/sottoscrizioni versamento 25% legale 200.000,00 25-09 Impianti Azionisti c/sottoscrizioni conferimento in natura 200.000,00

4 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 4 I calcoli relativi alla costituzione. Capitale sociale 1.000.000 : VN 10 = numero azioni 100.000 Di esse: n. 80.000 in contanti quindi 80.000 x 10 = 800.000 800.000 x 25% = 200.000 che rappresentano il 25% legale da vincolare.

5 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 5 Il 4/11, dopo il completamento delle operazioni di costituzione, si svincola e si versa sul c/c bancario il 25% dei conferimenti, sul quale sono maturati interessi al tasso lordo del 2%. 4-11 Banca Carige c/c Crediti per ritenute subite Banca Carige c/c vincolato Interessi attivi bancari ritiro 25% legali 200.320,00 118,36 200.000,00 438,36 La costituzione: aspetti contabili

6 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 6 Interessi maturati sul c/c vincolato: I = 200.000 x 40 x 2/36500 = 438,36 interessi lordi 438,36 x 27% = 118,36 ritenuta fiscale (438,36 – 118,36) = 320 interessi netti accreditati sul c/c bancario insieme ai 200.000 vincolati in base alla legge. I calcoli relativi allinteresse maturato sul c/c vincolato

7 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 7 Il 27/11 si riceve dal notaio Fiasella, che ha curato le operazioni di costituzione della società, la parcella, che espone spese sostenute in nome e per conto della società per 23.400 e onorari per 4.000. La fattura del notaio è pagata il 13/12 con assegni bancari e la relativa ritenuta è versata, tramite banca, nei termini previsti dalla legge. 27-11Costi dimpianto Iva ns/credito Debiti v/fornitori parcella n. 67 notaio Fiasella 27.400,00 800,00 28.200,00 13-12Debiti v/fornitori Debiti per ritenute da versare Banca Carige c/c pagata parcella n. 67 Fiasella 28.200,00 800,00 27.400,00 22-12Debiti per ritenute da versare Banca Carige c/c Versata ritenuta dacconto 800,00 La costituzione: aspetti contabili

8 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 8 I calcoli relativi alla parcella del notaio Fiasella Onorario 4.000,00 + IVA 20% su onorario 800,00 4.800,00 + spese documentate 23.400,00 Totale fattura 28.200,00 - Ritenuta su onorario (20% su 4.000) 800,00 Netto da pagare 27.400,00

9 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 9 Il 15/12 si richiamano i versamenti ancora dovuti, che i soci versano il 18/12 sul conto corrente bancario. 15-12Azionisti c/vers. richiamati Azionisti c/sottoscrizioni richiamo residuo 75% 600.000,00 18-12Banca Carige c/c Azionisti c/vers.richiamati versamento somme richiamate 600.000,00 La costituzione: aspetti contabili

10 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 10 Il calcolo dei versamenti dovuti (richiamati) 800.000,00 x 75% = 600.000 versamenti richiamati

11 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 11 Il riparto dellutile in presenza di costi dimpianto non completamente ammortizzati Il 31/12, tra le altre scritture di assestamento, si ammortizzano i costi dimpianto del 20%. Lutile desercizio ammonta a 74.800. Lassemblea degli azionisti in data 16 aprile 2005, su proposta degli amministratori, decide di destinare lutile nel modo seguente: 5% a Riserva Legale, 10% a Riserva Statutaria, a Riserva straordinaria a copertura dei costi dimpianto non ancora ammortizzati (come previsto dallart. 2426 n.5 del C.C.), il resto agli azionisti arrotondando i dividendi ai 10 centesimi di euro. 31-12 Amm.to costi dimpianto F.do amm.to costi dimpianto Quota amm.to al 31-12 5.480,00 31-12 Conto economico Utile desercizio utile al 31/12/04 74.800,00

12 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 12 16-04 Utile desercizio Riserva Legale 5% Riserva Statutaria 10% Riserva Straordinaria Azionisti c/dividendi Utile a nuovo destinazione utile 74.800,00 3740,00 7.480,00 21.920,00 40.000,00 1.660,00 Aspetto contabile del riparto dellutile desercizio

13 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 13 Calcolo ammortamento costi dimpianto Costi dimpianto 27.400 x 20% = 5.480 quota annua di ammortamento. (27.400 – 5.480) = 21.920 valore contabile costi di impianto ancora da ammortizzare. Riparto utile Utile desercizio 74.800,00 - 5% a Riserva Legale 3.740,00 - 10% a Riserva statutaria 7.480,00 - Riserva straordinaria 21.920,00Riserva straordinaria 41.660,00 41.660: n. 100.000 az. = 0,4166 -dividendi totali 40.000,00 utile a nuovo 1.660,00

14 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 14 Utile netto Riserva legale (almeno il 5% fino al raggiungimento del 20% del Capitale sociale) Riserva statutaria (nella misura prevista dallatto costitutivo) Riserva straordinaria (nella misura deliberata dallassemblea) Dividendi lordi (arrotondati per difetto) Azionisti c/dividendi (dividendo netto o lordo) Debiti per ritenute da versare (eventuali rit. su div. lordi) Utili portati a nuovo a copertura di eventuali perdite esercizio precedente -- - - Utili portati a nuovo in precedenza + -

15 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 15 Il 6/5/05 sono effettuati a mezzo banca i pagamenti dei dividendi, operando la ritenuta del 12,50%. 06-05 Azionisti c/dividendi Debiti per rit. Da versare Banca Carige c/c pagamento dividendi 40.000,00 5.000,00 35.000,00 16-06 Debiti per rit. Da versare Banca Carige c/c versamento ritenuta 5.000,00 Il pagamento dei dividendi

16 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 16 Laumento di capitale sociale Il 12/6 lassemblea degli azionisti si riunisce in seduta straordinaria per deliberare un aumento di capitale sociale di 200.000 mediante lemissione di nuove azioni. Agli azionisti è richiesto un sovrapprezzo di 2,75 per azione, oltre a 0,25 a titolo di conguaglio dividendi. Il 25/6 le nuove azioni, sottoscritte interamente in denaro, vengono liberate versando quanto dovuto per legge sul c/c della società. Il 20/7 si riceve comunicazione dellavvenuta iscrizione della delibera di aumento nel Registro delle imprese. Si provvede quindi allo storno dei Versam. c/aumento capitale nel conto Capitale sociale. (vai ai calcoli)(vai ai calcoli) 25-06 Azionisti c/sottoscrizioni Versam.c/aum. capitale. Riserva sovrappr. azioni Riserva cong. utili in corso Emesse 20.000 nuove az. con sovrapprezzo e cong.divid. 260.000,00 200.000,00 55.000,00 5.000,00 25-06 Banca Carige c/c. Azionisti c/sottoscriz. Vers. 25% + intero sovrappr 110.000,00 20-07 Versam.c/aumento capitale Capitale sociale Storno a capitale sociale 200.000,00

17 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 17 Laumento del capitale sociale può essere menzionato negli atti della società solo dopo che è avvenuta liscrizione nel registro delle imprese della relativa delibera. I versamenti effettuati dai soci in conto capitale prima delliscrizione della delibera devono essere provvisoriamente contabilizzati nel conto Versamenti c/aumento capitale. Detto conto rappresenta una riserva (parte ideale del patrimonio netto) con vincolo specifico di destinazione e, pertanto, a operazione compiuta deve essere girato al conto Capitale sociale. In caso di emissione alla pari gli azionisti devono, allatto della sottoscrizione, versare almeno il 25% del valore nominale presso la cassa sociale o una banca incaricata. In caso di emissione sopra la pari, oltre al 25% gli azionisti devono versare subito anche lintero sovrapprezzo (comprensivo delle eventuali altre somme richieste a titolo di conguaglio dividendi e di rimborso spese). A proposito dellaumento di capitale sociale Aspetto contabile Torna allaumento di capitale sociale

18 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 18 A proposito dellaumento di capitale sociale I Costi Laumento del capitale sociale comporta costi (relativi alla convocazione dellassemblea, il compenso per il notaio che ha provveduto alla modifica dellatto costitutivo, oneri fiscali, ecc.). Questi costi sono di natura pluriennale e si rilevano in Dare del conto costi di ampliamento. Il codice civile assimila i costi di ampliamento ai costi dimpianto, devono essere ammortizzati entro 5 anni e in loro presenza non è possibile distribuire utili agli azionisti, a patto che non vi siano delle riserve disponibili atte a coprirli integralmente. Quando i costi per laumento del capitale sono di importo elevato, la società può decidere di addebitarli agli azionisti con la richiesta di un rimborso spese da versare contestualmente alla sottoscrizione delle azioni. Le somme versate dai soci vengono provvisoriamente accantonate in un apposito Fondo rimborso spese. Torna allaumento di capitale sociale

19 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 19 Calcoli relativi allaumento di capitale sociale 200.000 : VN 10 = 20.000 numero nuove azioni n. 20.000 x 2,75 = 55.000 Riserva sovrapprezzo azioni n. 20.000 x 0,25 = 5.000 conguaglio utili in corso Versamento legale: 200.000 x 25% = 50.000 + 55.000 + 5.000 = 110.000 (Torna allaumento di capitale sociale)

20 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 20 Prestito obbligazionario In data 28/8 il consiglio di amministrazione della società delibera lemissione di un prestito obbligazionario di 500.000 della durata di 5 anni, costituito da obbligazioni del valore nominale di 1 emesse a 0,985; tasso annuo 3%, godimento1/3 - 1/9. In data 1/9/05 gli obbligazionisti sottoscrivono il prestito e il 21/9 versano la somma relativa sul c/c bancario della società. 01-09 Obbligaz. c/sott. Disaggio su prestiti Prestiti Obbligaz. Emesso P.O. sotto la pari 492.500,00 7.500,00 500.000,00 21-09 Banca Carige c/c Obbligaz. c/sott. Interessi su obblig. Versamento obbligazionsiti 493.328,73 492.500,00 828,73

21 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 21 Altre scritture Altre scritture relative al Prestito Obbligazionario 31-12 Interessi su obblig. Ratei passivi Rateo interessi 1/9-31/12 5.055,25 01-03 Interessi su obblig. Ratei passivi Obbligazionisti c/int. Maturate cedole interessi 2.444,75 5.055,25 7.500,00 01-03 Obbligazionisti c/int. Banca Carige c/c Pagamento cedole 7.500,00

22 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 22 Calcoli relativi al Prestito Obbligazionario Vn 1 : Ve 0,985 = 500.000 : x x = 492.500 valore di emissione del P.O.valore di emissione (500.000 – 492.500) = 7.500 disaggio su prestitidisaggio su prestiti Cedola semestraleCedola semestrale: 500.000x3x6/1200 = 7.500 7.500 x 20gg /181 = 828,73 dietimi di interesse maturatidietimi di interesse Rateo al 31/12 Rateo al 31/12 = cedola semestrale 7.500 x 122gg/181gg = 5055,25

23 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 23 F I N E Speriamo di ricordarci qualcosa…..sob! gulp !!!…

24 Giuseppe Albezzano ITC Boselli Varazze 24 Bibliografia Astolfi, Rascioni & Ricci Entriamo in azienda 2 forme e strutture aziendali Tomo 1 Tramontana editore Milano Esercitazioni svolte di materie economico-aziendali coordinamento di A. Scucchia e F.Ramponi editrice Le Monnier Firenze.


Scaricare ppt "Società per azioni: le operazioni caratteristiche Classe IV ITC Albez edutainment production."

Presentazioni simili


Annunci Google