La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RELAZIONE DI ELETTROTECNICA Paolo Sabattoli I.T.I.S. G. Caramuel 26/11/2002.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RELAZIONE DI ELETTROTECNICA Paolo Sabattoli I.T.I.S. G. Caramuel 26/11/2002."— Transcript della presentazione:

1 RELAZIONE DI ELETTROTECNICA Paolo Sabattoli I.T.I.S. G. Caramuel 26/11/2002

2 Indice generale degli argomenti n Scopo della prova a1 n Formulario a2 n Strumenti di misura a3 n Fasi della prova a4 n Dati e grafici a5 n Conclusioni a6

3 Metodologia voltamperometrica SCOPO DELLA PROVA (a1) Data una resistenza di piccola entità (2,2ohm), verificare attraverso il metodo di misura voltamperometrico, come collocare lamperometro e il volmetro nel circuito per ottenere un errore di misurazione molto piccolo.I circuiti elettrici analizzati sono riportati in fig. 1e2. G A V R R VG A Fig. 1 Fig. 2 I dati sperimentali verificheranno ambedue le ipotesi dimostrando come inserire gli strumenti di misura per ottenere un risultato corretto.

4 Strumenti usati Formulario n STRUMENTI n Amperometro analogico n N n Classe di precisione 0,5 n Resistenza interna 100 ohm n Volmetro analogico n N n Classe di precisione 0,5 n Resistenza interna dello strumento 3300ohm n FORMULARIO n Calcolo errore assoluto (Ea) = (portata*err.ass.)/1 00 n Calcolo errore relativo (Er)= (err.ass.*100)/misur a n Calcolo della resistenza= V/I (a2)(a3)

5 Fasi della prova ACQUISIZIONE DATI (a4) Realizzati i due circuiti, in ognuno di essi determineremo il valore della resistenza in funzione dellintensità di corrente (I) e della tensione (V),variando la stessa per ogni misurazione effettuata in modo da ottenere una sequenza di dati per ogni circuito che verificheranno la nostra prova sperimentale. Tutti i dati verranno riportati su due tabelle ben distinte che contraddistingueranno i circuiti presi in esame, per semplificarne il confronto sia dal punto di vista numerico che grafico.

6 Dati e grafici Dati e grafici (a 6) Tabella e grafico circuito fig. 1

7 Dati e grafici (a6) Tabella e grafico circuito fig. 2

8 Conclusioni Riflessioni conclusive (a 6) I dati sperimentali valorizzano lo schema elettrico riportato in figura 1,infatti lamperometro non è inserito in serie nel circuito, permettendoci di rilevare un errore minimo sulla corrente misurata. Infatti il volmetro collegato in parallelo alla resistenza lascia passare al suo interno un valore minimo di corrente trascurabile perché dotato di resistenza interna molto elevata. Per cui nella resistenza passerà quasi la totalità della corrente del circuito permettendo così allamperometro di rilevare la corrente effettiva presente esso.La dimostrazione di questo possiamo trovarla nella tabella riferita alla figura 1, infatti il valore medio della resistenza calcolata è 2,206 ohm,valore quasi simile alla resistenza nota di 2,2 ohm. Questo a differenza dei dati riportati nella tabella riferita alla figura 2 dove il valore medio di resistenza rilevato è di 5,245 ohm che non concorda con il valore noto di 2,2 ohm. La tabella riferita alla figura 1 inoltre indica come lerrore relativo % eguagli la classe di precisione dello strumento,quando il rilevamento della misura avviene in prossimità del fondoscala.


Scaricare ppt "RELAZIONE DI ELETTROTECNICA Paolo Sabattoli I.T.I.S. G. Caramuel 26/11/2002."

Presentazioni simili


Annunci Google