La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

APPROFONDIMENTO N°3 LE CENTRALI NUCLEARI. COSA SONO? Con centrale elettronucleare (o nucleare o atomica), si intende una centrale elettrica che, usando.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "APPROFONDIMENTO N°3 LE CENTRALI NUCLEARI. COSA SONO? Con centrale elettronucleare (o nucleare o atomica), si intende una centrale elettrica che, usando."— Transcript della presentazione:

1 APPROFONDIMENTO N°3 LE CENTRALI NUCLEARI

2 COSA SONO? Con centrale elettronucleare (o nucleare o atomica), si intende una centrale elettrica che, usando uno o più reattori nucleari, sfrutta il calore prodotto da una reazione di fissione nucleare a catena autoalimentata e controllata per generare vapore (o gas) a temperatura e pressione molto alta per alimentare le turbine connesse ad alternatori e produrre quindi elettricità. Il termine è esteso anche per le future centrali a fusione nucleare, che impiegheranno un reattore a fusione nucleare; tuttavia la ricerca in questo campo è ancora in una fase sperimentale e la fusione nucleare controllata è stata ottenuta in laboratorio solamente per brevi periodi di tempo e con una bassa resa energetica.

3 COME FUNZIONANO? In una centrale nucleare a fissione, come ogni centrale elettrica basata su un ciclo al vapore, avviene una reazione che libera calore utilizzato per la vaporizzare l'acqua e quindi generare lavoro meccanico tramite il movimento causato alla turbina. Il principio fisico alla base della generazione del calore è la fissione nucleare, ovvero la scissione del nucleo di atomi pesanti come uranio e plutonio. La vita operativa di una centrale nucleare dura fino ai anni, e oggi si progettano centrali che attraverso la sostituzione periodica dei componenti necessari potrebbero arrivare a 60 anni. Al termine di questo periodo l'impianto va per forza smantellato per motivi di sicurezza, il terreno bonificato e le scorie stoccate adeguatamente. La potenza degli impianti può variare da 40 MW fino e oltre un 1 GW. Le centrali più moderne hanno una potenza compresa tra i 600 MW e i 1600 MW. Solo le centrali termoelettriche a combustibili fossili e le centrali nucleari riescono a raggiungere questa potenza con un singolo impianto.

4 Vantaggi e svantaggi Vantaggi:  Le centrali nucleari non producono inquinanti aldifuori delle scorie.  La produzione di energia dal nucleare riduce l'importazione di petrolio e la dipendenza dai paesi che lo possiedono. Svantaggi:  In caso di fuoriuscita di radiazioni, chi ne è esposto ha maggiori rischi di morte per leucemia e tumori.  Le scorie nucleari non possono essere distrutte e l'unica soluzione è lo stoccaggio per migliaia di anni in depositi geologici o ingegneristici e sono necessari anni di studi e grandi investimenti per individuare le aree di stoccaggio adatte per molto tempo, quindi nessuna comunità locale accetta di sacrificare il proprio territorio per ospitare rifiuti nucleari.  Il trasporto delle scorie

5 Fatto da Nicola 3^C Fonti:WikipediaWikipedia


Scaricare ppt "APPROFONDIMENTO N°3 LE CENTRALI NUCLEARI. COSA SONO? Con centrale elettronucleare (o nucleare o atomica), si intende una centrale elettrica che, usando."

Presentazioni simili


Annunci Google