La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Piano Sociale della qualità della vita di Bolzano 2009-2011 Indicatori per la cittadinanza attiva Ilaria Riccioni Sociologa Libera Università di Bolzano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Piano Sociale della qualità della vita di Bolzano 2009-2011 Indicatori per la cittadinanza attiva Ilaria Riccioni Sociologa Libera Università di Bolzano."— Transcript della presentazione:

1 Piano Sociale della qualità della vita di Bolzano Indicatori per la cittadinanza attiva Ilaria Riccioni Sociologa Libera Università di Bolzano Ilaria Riccioni Sociologa Libera Università di Bolzano

2 La ricerca Perché fare ricerca sociale A cosa mira la ricerca sociale per un Piano Sociale Peculiarità della ricerca sulla città di Bolzano

3 Concetti principali Storia (del territorio e della costituzione del tessuto urbano) Convivenza (spazi condivisi) Interdipendenza Partecipazione Cittadinanza I punti di forza della cittadinanza attiva: Dialettica tra istituzioni e cittadinanza come potenziale fattore di benessere

4 Metodologia Ricerca sociale qualitativa (storie di vita) Lettura del dato statistico integrato dallintervista Il dato umano al centro dellanalisi Possibilità di far emergere dal vissuto lo scarto tra disagio percepito e disagio reale Processo di consapevolezza rispetto al mutamento del territorio urbano nel quale si partecipa e si è attivi

5 A chi è rivolta Cittadini autoctoni Cittadini acquisiti Popolazione temporanea (studenti, docenti, lavoratori, che si trovano a vivere un periodo più o meno lungo di permanenza su territorio) Pendolari (da aggregati urbani limitrofi) Istituzioni locali

6 Chi sono gli intervistati Modalità di selezione degli intervistati Intervista qualitativa in profondità Fasce detà (18-35/36-55/56-70/ 71 e oltre) Quartiere dappartenenza Tipologia di utenze Osservatori privilegiati

7 Obiettivi Far emergere le radici del disagio sociale al di là degli aspetti materiali Avviare un processo di consapevolezza rispetto alle esigenze percepite e quelle reali Far emergere le dinamiche tendenziali di mutamento Vivere la città come un contesto dinamico e non statico (passare da: so già tutto, non cè niente di nuovo, non è cambiato niente; a: ci sono iniziative che non conosco, forse qualcun altro ha i miei stessi dubbi; ) Dalla ricerca di benessere materiale alla ricerca di senso

8 Osservazioni conclusive Ci si aspetta di scoprire delle realtà tendenziali nuove del tessuto urbano emerse dal vissuto Favorire una maggiore e migliore qualità della dinamica dascolto tra istituzione e cittadinanza Contribuire alla costruzione della percezione della città attraverso la partecipazione dei cittadini Ponendo così già le premesse per una cittadinanza partecipata Valorizzare i punti di forza e le risorse del tessuto urbano ed evidenziare gli aspetti critici Indicare le possibili linee terapeutiche per il piano sociale e qualità della vita della città di Bolzano alla luce di nuovi indicatori.


Scaricare ppt "Piano Sociale della qualità della vita di Bolzano 2009-2011 Indicatori per la cittadinanza attiva Ilaria Riccioni Sociologa Libera Università di Bolzano."

Presentazioni simili


Annunci Google