La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIANO DEI CONTROLLI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA IGP SICILIA Dott. Lucio G. Monte Direttore Generale IRVO Marsala 6 giugno 2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIANO DEI CONTROLLI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA IGP SICILIA Dott. Lucio G. Monte Direttore Generale IRVO Marsala 6 giugno 2015."— Transcript della presentazione:

1 PIANO DEI CONTROLLI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA IGP SICILIA Dott. Lucio G. Monte Direttore Generale IRVO Marsala 6 giugno 2015

2 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA «SICILIA» ART. 6: Il controllo sulla conformità del prodotto al disciplinare è svolto dalla struttura di controllo, conformemente a quanto stabilito dai regolamenti comunitari vigenti. L’organismo di controllo prescelto è l’ ISTITUTO REGIONALE DEL VINO E DELL’OLIO (IRVO)

3 FASE 1: ASSOGGETTAMENTO OLIVICOLTORI: il fascicolo aziendale deve riportare la situazione reale di ogni singola particella olivetata FRANTOIANI: inserire tutti i macchinari nel fascicolo aziendale CONFEZIONATORI: inserire tutti i macchinari nel fascicolo aziendale INTERMEDIARI (olio/olive): indicare le strutture nel fascicolo aziendale In fase di assoggettamento tutti i richiedenti saranno oggetto di visita ispettiva

4 FASE 2: PRODUZIONE DI OLIO Tutti coloro che vorranno produrre Olio Extravergine d’Oliva IGP Sicilia dovranno utilizzare materie prime provenienti da produttori di olive i cui oliveti sono iscritti nell’apposito portale SIAN

5 FASE 3: CONFEZIONAMENTO Richiedere all’IRVO il prelievo per la certificazione Analisi fisico-chimica e organolettica Emissione Certificato di Conformità Confezionamento Fino a quando non si avrà il riconoscimento dalla UE della IGP Sicilia, si potrà inserire in etichetta la denominazione seguita dalla dicitura: «IN PROTEZIONE NAZIONALE TRANSITORIA»

6 TARIFFARIO Il costo per l’iscrizione al sistema di controlli si riferisce alla verifica dei requisiti per l’ammissione al sistema di controllo. La tariffa è dovuta solamente il primo anno di assoggettamento al controllo ed include oltre al controllo documentale anche la visita ispettiva presso l’operatore. Quota fissa -Olivicoltore € 30,00 -Frantoiano € 100,00 -Confezionatore € 100,00 -Intermediario € 100,00 Quota variabile -Olivicoltore € 5,00 sino a 10 ettari, oltre € 3,00 per ettaro Per gli oliveti in coltura promiscua il riferimento ad 1 ha. è di n. 100 piante di olivo

7 TARIFFARIO Mantenimento della conformità La tariffa è annua ed è dovuta per il controllo del mantenimento della conformità ed include oltre al controllo documentale anche la visita ispettiva presso l’operatore. Quota fissa ⁻Olivicoltore € 15,00 ⁻Frantoiano€ 100,00 ⁻Confezionatore€ 100,00 ⁻Intermediario € 100,00 Quota variabile Oliveti iscritti €/ha. 1,00 Olio per cui si rilascia l’attestazione di conformità € 0,020/Kg Costo per le analisi chimico-fisiche ed organolettiche Prelievo campione e relative analisi € 100,00 per ogni lotto

8 GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "PIANO DEI CONTROLLI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA IGP SICILIA Dott. Lucio G. Monte Direttore Generale IRVO Marsala 6 giugno 2015."

Presentazioni simili


Annunci Google