La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I GRECI DI: ALICE E GIULIA. I GRECI INTORNO AL 1200 A.C. LA GRECIA FU INVASA DAI DORI CHE CONQUISTarono MICENE e SCONFISSERO I MICENEI CON LE LORO ARMI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I GRECI DI: ALICE E GIULIA. I GRECI INTORNO AL 1200 A.C. LA GRECIA FU INVASA DAI DORI CHE CONQUISTarono MICENE e SCONFISSERO I MICENEI CON LE LORO ARMI."— Transcript della presentazione:

1 I GRECI DI: ALICE E GIULIA

2 I GRECI INTORNO AL 1200 A.C. LA GRECIA FU INVASA DAI DORI CHE CONQUISTarono MICENE e SCONFISSERO I MICENEI CON LE LORO ARMI DI FERRO. I DORI SI MeSCOLARONO CON I MICENEI FORMANDO LA CIVILTà dei greci.

3 TANTE POLEIS,UNA SOLA PATRIA INTORNO ALL’ VIII SECOLO A.C. I GRECI COMINCIARONO A COSTRUIRE LE PRIME CITTà DETTE POLEIS. OGNI POLEIS ERA COME UN PICCOLO STATO INDIPENDENTe CON LE PROPRIE LEGGI E LA PROPRIA ORGANIZZAZIONE. ERANO COSTRUITE CON LO STESSO SCHEMA,IN ALTO L’ACROPOLI ED IN BASSO L’ AGORà. COMUNQUE CREDEVANO DI APPARTENERE ALLO STESSO POPOLO PERHè AVEVANO LA STESSA LINGUA, RELIGIONE E FESTIVITà.

4 LE OLIMPIADI GRECHE LA PRIMA OLIMPIADE FU NEL 776 A. C. IN ONORE AL DIO ZEUS. PER I GRECI ERA MOLTO IPORTANTE perché DURANTE I 6 GIORNI LE GUERRE VENIVANO SOSPESE ED I GRECI SI RIUNIVANO PER GARE DI LOTTA,CORSA,LANCIO DEL GIAVELLOTTO,DEL DISCO,SALTO IN LUNGO...

5 LE COLONIE GRECHE TRA L’800 E IL 700 A.C., I GRECI SI TRASFERIRONO SULLE COSTE DEL MAR NERO, dell’ASIA MINORE E del MEDITERRANEO OCCIDENTALE perché L’agricoltura ERA scarsa E LA POPOLAZIONE AUMENTAVA DI CONTINUO. I GRECI SCELSERO UN’ALTURA VICINO alLA COSTa dove costruirono delle città dette colonie. Erano indipendenti dalla propria terra d’origine anche se avevano la stessa lingua,religione,leggi e tradizioni della propria poleis. L’ italia meridionale fu una delle mete greche tra cui sicilia,calabria,puglia,basilicata e campagna dove fondarono molte città. I romani chiamarono queste terre magna grecia cioè grande grecia.

6 LA VITA QUOTIDIANA I greci praticavano soprattutto l’artigianato e il commercio Dentro alla città mentre nella kora (fuori dalle mura) l’ agricoltura e la pastorizia. Gli uomini amavano discutere di politica, le donne facevano lavori in casa e i bambini giocavano con: bambole, trottole, cavalli di legno …

7 L’ABBIGLIAMENTO GRECO L’ABBIGLIAMENTO ERA COMPOSTO DA TESSUTI DI LANA E LINO. LE DONNE INDOSSAVANO IL PEPLO : UNA LUNGA TUNICA E PORTAVANO I CAPELLI LUNGHI. GLI UOMINI PORTAVANO IL CHITONE:UNA TUNICA FERMATA CON UNA CINTA E UN MANTELLO DETTO CLAMIDE CON I CAPELLI CORTI. DURANTE LE CERIMONIE LE DONNE PORTAVANO I CAPELLI IN PIEGA CON DELLE RETI E SI PROFUMAVANO CON ESSENSE NATURALI.

8 L’ ALIMENTAZIONE GRECA I GRECI MANGIAVANO PANE, FORMAGGIO, PESCE, OLIVE, NOCI, ORTAGGI, … SOLO I Più RICCHI POTEVANO PERMETTERSI LA CARNE. DURANTE I BANCHETTI DOVE SOLO GLI UOMINI POTEVANO ANDARE, ASCOLTAVANO CANTORI E MUSICI, GUARDAVANO LE DANZATRICI.

9 GLI DEI I GRECI ERANO POLITEISTI E I LORO DEI ERANO ANTROPOMORFI CIOè SIMILI AGLI UOMINI. GLI DEI AVEVANO UN CARATTERE GELOSO E IRASCIBILE COME GLI UOMINI. I PRINCIPALI VIVEVANO SUL MONTE OLIMPO E SPESSO ERANO IN LITE FRA LORO. I GRECI SI RIVOLGEVANO ALL’ ORACOLO E I SACERDOTI PARLAVANO A NOME DEGLI DEI. L’ORACOLO DEL DIO APOLLO è IL Più FAMOSO.

10 DEI ZEUS DIO DEL CIELO ATENA DEA DELLA SAPIENZA ERA DEA DEL MATRIMONIO

11 DEI AFRODITE DEA DELL’ AMORE E DELLA BELLEZZA POSEIDONE DIO DEL MARE ERMES MESSAGGERO DEGLI DEI

12 DEI APOLLO DIO DELLA MUSICA E DELLA POESIA DIONISIO DIO DEL VINO E DELLA VEGETAZIONE ARES DIO DELLA GUERRA ADE DIO DELL’OLTRETOMBA

13 I MITI TUTTI GLI DEI VENIVANO RAPPRESENTATI NEI MITI CHEVENIVANO RACCONTATI DAGLI AEDI ACCOMPAGNATI DALLA CETRA :STRUMENTO SIMILE ALL’ ARPA. I MITI SI DIFFUSERO IN TUTTA LA GRECIA.

14 IL SAPERE I greci erano esperti in tutti i campi del sapere: la loro cultura fu la base di tutta la successiva civilta occidentale. Alessandro Magno contribui’ a diffondere la cultura ellenica. Inventarono la filosofia, cioe i ragionamenti per spiegare il significato della vita e l'origine di tutte le cose (Socrate, Platone, Aristotele...). Studiarono la matematica, la geometria e le scienze (Pitagora, Euclide, Archimede, Eratostene, Anassagora...). Scrissero testi importanti: poemi, commedie, favole (. Eschilo, Omero. Esopo) Furono i primi storici, a ricostruire la storia basandosi sulle fonti (Erodoto). Fondarono la moderna medicina (Ippocrate).

15 L’ARCHITETTURA GLI ARCHITETTI COSTRUIVANO MOLTI TEMPLI. Erano fatti di pietra e marmo,venivano costruiti su piattaforme a gradini, si alzava il colonnato che avrebbe sostenuto il tetto. Dentro al tempio c’era la cella con la statua del dio a cui veniva dedicato. L’ edificio veniva abbellito con statue e dipinti. Il templio più famoso è il partenone ad atene dedicato alla dea atena.

16 GLI STILI ARCHITETTONICI STILE DORICO IL Più seplice E ANTICO. 2 - STILE IONICO CON VOLUTE A CHIOCCIOLa. 3 – STILE CORINZIO CON FOGLIE DI ACANTO.


Scaricare ppt "I GRECI DI: ALICE E GIULIA. I GRECI INTORNO AL 1200 A.C. LA GRECIA FU INVASA DAI DORI CHE CONQUISTarono MICENE e SCONFISSERO I MICENEI CON LE LORO ARMI."

Presentazioni simili


Annunci Google