La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DATI PROGETTO NOME DEL PROGETTO: PRADIR Piano di RAccolta DIfferenziata dei Rifiuti ANNO DI INTRODUZIONE: A.S. 2006-07.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DATI PROGETTO NOME DEL PROGETTO: PRADIR Piano di RAccolta DIfferenziata dei Rifiuti ANNO DI INTRODUZIONE: A.S. 2006-07."— Transcript della presentazione:

1 DATI PROGETTO NOME DEL PROGETTO: PRADIR Piano di RAccolta DIfferenziata dei Rifiuti ANNO DI INTRODUZIONE: A.S

2 OBIETTIVI 1.Sensibilizzare gli studenti e le famiglie sui problemi legati ai rifiuti 2.Attuare la raccolta differenziata allinterno della scuola

3 SENSIBILIZZAZIONE STUDENTI Breve incontro con le classi 1 e nel quale spieghiamo i motivi per cui bisogna fare la raccolta differenziata (sia a casa che a scuola) Questionario

4 QUESTIONARIO E stato compilato da 320 alunni di prima

5 QUESTIONARIO

6

7

8 RACCOLTA DIFFERENZIATA QUALI RIFIUTI DIFFERENZIAMO? Alluminio (lattine) Carta Plastica Toner e cartucce stampanti RAEE (rifiuti informatici/elettronici)

9 RACCOLTA DIFFERENZIATA COME VIENE REALIZZATA? FASE PRELIMINARE 1) Analisi della situazione di fatto 2) Acquisto/disposizione contenitori + cartellonistica 3)Informazioni agli studenti 4)Assegnazione dei ruoli al personale FASE OPERATIVA 1)Stoccaggio e peso dei rifiuti 2) Ritiro dei rifiuti 3)Manuntenzione dei contenitori

10 RACCOLTA DIFFERENZIATA COME VENGONO RACCOLTI I RIFIUTI? IndifferenziatiCartucce e toner Carta Alluminio

11 STOCCAGGIO E CESSIONE DEI RIFIUTI Alluminio* Carta Plastica * Abbiamo aderito al progetto RACCOLTA SOLIDALE: dovrebbero darci 0,60 al kg….. RAEE

12 RISULTATI OTTENUTI Prima di essere ceduti, i rifiuti differenziati vengono pesati. NellA.S abbiamo stimato di aver raggiunto i seguenti risultati: Carta: 90% Alluminio: 30%

13 PROBLEMI INCONTRATI 1)Scarsa motivazione del personale e dei colleghi 2)Scarsità di risorse (ad esempio i contenitori…o le macchinette compattatrici)

14 SVILUPPO DEL PROGETTO Per il futuro stiamo pensando di riciclare i banchi e le sedie rotte, facendoli aggiustare (nelle nostre officine) dagli studenti di meccanica Quantità di banchi/sedie da buttare prodotta ogni 6 mesi


Scaricare ppt "DATI PROGETTO NOME DEL PROGETTO: PRADIR Piano di RAccolta DIfferenziata dei Rifiuti ANNO DI INTRODUZIONE: A.S. 2006-07."

Presentazioni simili


Annunci Google