La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La preghiera di un angelo Caro angioletto quando ho sonno e sto per dormir scendi quaggiù e vieni a coprire, col tuo profumo di fiori di cielo circonda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La preghiera di un angelo Caro angioletto quando ho sonno e sto per dormir scendi quaggiù e vieni a coprire, col tuo profumo di fiori di cielo circonda."— Transcript della presentazione:

1

2 La preghiera di un angelo

3 Caro angioletto quando ho sonno e sto per dormir scendi quaggiù e vieni a coprire, col tuo profumo di fiori di cielo circonda i bambini del mondo intero. Con quel sorriso da gli occhi turchini porta la gioia a tutti i bambini. Dolce tesoro, angelo mio amor prezioso mandato da Dio io chiudo gli occhi e tu fammi sognare che insieme a te imparo a volare.

4 Ad ogni buona azione nel Giardino degli Angeli spunta un fiore, e viene coltivato con cura lassù per volere di Gesù.

5 Ti guardo volar via, forse anch’io ne ho voglia, mi scopro sempre più incapace di trattenerti, forse non voglio trattenerti, perfino con la forza del pensiero… Ho deciso: consegno il senso della mancanza di te, di me, nelle mani di un’angelo della luna.

6 Angelo vai oltre le nuvole così ti vedo.

7 Sempre presente, con le mie ali ti avvolgo mentre dormi e ti lascio trasportare abbandonandoti al sentire. Sei il fiore che in eterno voglio cullare.

8 l’angelo nostro adesso deve andare seguirò le piume

9 Io che gioco felice aleggiando nei giardini luminosi ti do la forza e il coraggio… Sono con te ogni giorno perché io sono un’immensa luce d’amore… Perché sono il tuo angelo, inviato per proteggerti e custodirti sempre.

10 Pure gli angeli hanno un’ombra che li fa soffrire

11 Non posso essere sola. Mi viene a visitare una schiera di ospiti, non sono registrati non usano la chiave non hanno vestiti, né nomi ma dimore comuni. Proprio come gli gnomi, messaggeri interiori, ne annunciano l’arrivo, Invece la partenza non è annunciata, infatti non sono mai partiti.

12 Chi non trova il Paradiso quaggiù non lo troverà neanche in Cielo. Gli angeli stanno nella casa accanto alla nostra ovunque noi siamo.

13 Un angelo è un animo candido in un cuore puro

14 Sarò un angelo dalle piccole ali e volerò leggero fino alle profondità del tuo cuore. Mi spingo ancora più giù giù … fino a toccare il tuo amore. Dormirò, sognerò cullato dai battiti del tuo cuore buono, e morirò soltanto quando smetterai di amarmi. Solo allora volerò in alto, volerò via con le mie piccole ali.

15 Gli angeli, al mattino possono essere visti fra una rugiada piegarsi, sorridere, volare. Gemme e germogli appartengono forse a loro? Per il sito


Scaricare ppt "La preghiera di un angelo Caro angioletto quando ho sonno e sto per dormir scendi quaggiù e vieni a coprire, col tuo profumo di fiori di cielo circonda."

Presentazioni simili


Annunci Google