La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita PROGRESSO TECNOLOGICO E CRESCITA Corso di Economia Politica Prof.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita PROGRESSO TECNOLOGICO E CRESCITA Corso di Economia Politica Prof."— Transcript della presentazione:

1 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita PROGRESSO TECNOLOGICO E CRESCITA Corso di Economia Politica Prof. Andrea Fumagalli

2 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.1. Progresso tecnologico e funzione di produzione Il progresso tecnologico si manifesta in diversi modi: generare più produzione a parità di capitale e lavoro; consentire prodotti migliori; generare nuovi prodotti. 2

3 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.1. Progresso tecnologico e funzione di produzione Indicando con A lo stato di tecnologia, avremo la seguente funzione di produzione: O nella forma più compatta: Il progresso tecnologico riduce il numero di lavoratori necessari per ottenere una data quantità di prodotto. Il progresso tecnologico aumenta il prodotto ottenibile con un dato numero di lavoratori. 3

4 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.1. Progresso tecnologico e funzione di produzione Assumendo ragionevolmente rendimenti costanti di scala, per un dato stato della tecnologia (A), raddoppiare sia la quantità di capitale sia la quantità di lavoro consente di ottenere una quantità doppia di prodotto: In generale, per ogni numero (x): 4

5 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.1. Progresso tecnologico e funzione di produzione Per ottenere la relazione tra prodotto e capitale per unità di lavoro effettivo, poniamo x=1/AN nellequazione precedente e scriviamo: Oppure: Il prodotto per unità di lavoro effettivo è una funzione del capitale per unità di lavoro effettivo. 5

6 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.1. Progresso tecnologico e funzione di produzione 6 Fig Prodotto e capitale per unità di lavoro effettivo. Per via dei rendimenti decrescenti del capitale, aumenti del capitale per unità di lavoro effettivo comportano aumenti sempre più piccoli del prodotto per unità di lavoro effettivo.

7 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.2. Iterazioni tra produzione e capitale Sotto le stesse ipotesi del capitolo precedente, linvestimento è dato: E quindi: La relazione tra investimento per unità di lavoro effettivo e capitale per unità di lavoro effettiva sarà: 7

8 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.1. Progresso tecnologico e funzione di produzione 8 Fig Dinamica del capitale e del prodotto per unità di lavoro effettivo. Nel lungo periodo, il capitale e il prodotto per unità di lavoro effettivo convergono a valori costanti.

9 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.2. Iterazioni tra produzione e capitale Il livello di investimento necessario per mantenere un dato livello di capitale per unità di lavoro effettivo è dato da: Il valore di stato stazionario del capitale per unità di lavoro effettivo sarà: 9

10 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.3. Dinamica di capitale e produzione Per (K/AN 0 ), il prodotto per unità di lavoro effettivo è pari alla distanza AB. Linvestimento è dato da AC. Lammontare di investimento richiesto per mantenere quel livello di capitale per unità di lavoro effettivo è pari a AD. Poiché linvestimento eccede quanto richiesto, per mantenere costante il livello di capitale per unità di lavoro effettivo K/AN aumenta. Partendo da (K/AN 0 ), leconomia si muove verso destra, con un livello crescente di capitale per unità di lavoro effettivo. In stato stazionario, il capitale e il prodotto per unità di lavoro effettivo sono costanti e pari rispettivamente a (K/AN)* e (Y/AN)* 10

11 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.3. Dinamica di capitale e produzione In stato stazionario il tasso di crescita della produzione è uguale al tasso di progresso tecnologico (g A ) più il tasso di crescita della popolazione(g N ). Il tasso di crescita non dipende dal tasso di risparmio. Di conseguenza, il tasso di crescita della produzione è indipendente dal tasso di risparmio. In stato stazionario il prodotto per addetto cresce al tasso tecnologico. 11

12 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.3. Dinamica di capitale e produzione 12

13 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.4. Effetti del tasso di risparmio 13 Fig Gli effetti di un aumento del tasso di risparmio (I). Un aumento del tasso di risparmio provoca un aumento dei livelli di stato stazionario del prodotto e del capitale per unità di lavoro effettivo.

14 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 1.4. Effetti del tasso di risparmio 14 Fig Gli effetti di un aumento del tasso di risparmio (II). Un aumento del tasso di risparmio genera una crescita più elevata fino a quando leconomia raggiunge il suo nuovo sentiero di crescita bilanciata.

15 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 2. Le determinanti del progresso tecnologico La maggior parte del progresso tecnologico è il risultato di un processo molto più banale: lattività di ricerca e sviluppo (R&S). I livelli di spesa in R&S dipendono da: la fertilità del processo di ricerca; lappropriabilità dei risultati della ricerca. 15

16 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 2.1. La fertilità del processo di ricerca Fertilità della ricerca: in che misura la spesa in ricerca e sviluppo si traduce in nuove idee e nuovi prodotti. La fertilità della ricerca dipende dallinterazione tra ricerca di base e ricerca applicata. La ricerca di base non conduce di per sé al progresso tecnologico. Il sistema educativo ha un ruolo importante nello sviluppo e il successo della ricerca di base. Le potenzialità di una scoperta si realizzano pienamente solo dopo un certo periodo di tempo. 16

17 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 2.2. Lappropriabilità dei risultati della ricerca Appropriabilità dei risultati della ricerca: se le imprese non possono appropriarsi dei profitti generati dai nuovi prodotti, gli investimenti in ricerca e sviluppo diminuiranno e il progresso tecnologico subirà un rallentamento. Lappropriabilità dipende da: la natura del processo di ricerca il grado di protezione accordata ai nuovi prodotti dalla legislazione dei brevetti 17

18 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 3.1. Accumulazione di capitale e progresso tecnologico nei paesi ricchi dal 1950 La crescita fino agli anni cinquanta fu dovuta a un rapido progresso tecnologico e non a unaccumulazione di capitale insolitamente alta. Nei paesi che sono partiti svantaggiati, la convergenza del prodotto pro capite è stata causata da un maggior progresso tecnologico e non da una maggior accumulazione di capitale. 18

19 Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita 3.2. Accumulazione del capitale e progresso tecnologico in Cina dal 1980 Dallinizio degli anni Ottanta la Cina ha registrato tassi di crescita bilanciata molto elevanti, che si riflettono in un tasso di progresso tecnologico pari a 8,2% in media allanno. Lelevata accumulazione di capitale è stata accompagnata quindi da un alta crescita di progresso tecnologico, dovuta più a un fenomeno di imitazione che di innovazione. La convergenza sia allinterno dei paesi Ocse che nel caso della Cina e di altri paesi ha preso di solito la forma di catch-up tecnologico. 19


Scaricare ppt "Blanchard, Macroeconomia, Il Mulino 2009 Capitolo XII. Progresso tecnologico e crescita PROGRESSO TECNOLOGICO E CRESCITA Corso di Economia Politica Prof."

Presentazioni simili


Annunci Google