La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Educare alla cittadinanza e alla solidarietà: cultura dei diritti umani percorsi progettuali multidisciplinari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Educare alla cittadinanza e alla solidarietà: cultura dei diritti umani percorsi progettuali multidisciplinari."— Transcript della presentazione:

1 Educare alla cittadinanza e alla solidarietà: cultura dei diritti umani percorsi progettuali multidisciplinari

2 Chi? Gli attori I referenti delle 115 scuole responsabili della costruzione e dellattivazione negli istituti coinvolti dei progetti di E.a C. e della realizzazione di network interattivi tra le scuole dei singoli sottogruppi

3 Gli attori I gestori della formazione responsabili della organizzazione, della gestione del monitoraggio e della valutazione delle attività di formazione rivolte ai referenti

4 Gli attori I tutor si occupano dellinterazione con i referenti delle singole scuole operano a sostegno della loro progettualità

5 Gli attori I coordinatori provinciali si occupano degli aspetti organizzativi e del monitoraggio del progetto a livello provinciale

6 Gli attori Il Comitato di coordinamento coordina e orienta linsieme del progetto Il Comitato di redazione si occupa della gestione del sito

7 Educare a quale cittadinanza? Nella scuola dellautonomia -educare alla cittadinanza inclusiva e non esclusiva -educare alla cittadinanza basata sul riconoscimento dei diritti universali -dagli aspetti formali e giuridici della cittadinanza ai diritti sociali e culturali

8 -educare alla cittadinanza dentro la scuola tramite le discipline in modo trasversale - dal curricolo esplicito al curricolo implicito -educare alla cittadinanza cooperando con il volontariato e con lassociazionismo

9 -educare allalterità e alla solidarietà agita favorendo linterazione con il territorio sviluppando identità multiple e complesse promovendo un sentimento di appartenenza al contesto locale, nazionale, europeo e globale

10 Come? -ricerca/azione -percorsi pluridisciplinari -studi di caso -laboratori e pedagogia attiva -giochi di ruolo e simulazioni

11 -ricerche sul territorio e interviste -interazione con enti e associazioni -percorsi di creatività e di espressione artistica -sviluppo della dimensione cognitiva, affettiva, pragmatica e sociale

12 Perché? Per favorire lacquisizione di: conoscenze: conoscere le leggi, le istituzioni e il loro funzionamento il mondo e la realtà culturale, sociale ed economica in cui viviamo

13 competenze sociali - saper svolgere in modo sapiente e consapevole il proprio ruolo di cittadino, -saper cooperare, costruire e realizzare progetti comuni, - assumere responsabilità e risolvere i conflitti -saper intervenire in un dibattito pubblico

14 competenze etiche e relazionali saper essere solidale, aperto alle differenze, capace di ospitalità.

15 Progetto Comenius 2.1 Formazione dei docenti Educare alla cittadinanza attiva in Europa (It, Es, Fr, Uk, Pt, Se, Ro)

16 Obiettivi concreti - Promuovere il confronto tra i programmi didattici e formativi di Educazione alla cittadinanza nei 7 paesi coinvolti - Favorire la costruzione di percorsi comuni di formazione iniziale e continua dei docenti - Facilitare la costruzione di progetti pluridisciplinari di educazione alla cittadinanza in partenariato transnazionale.

17 Formare i docenti di ogni disciplina allE. a. C. in un quadro europeo: Conoscenza : della struttura, della filosofia e del funzionamento del proprio sistema scolastico e di quello dei paesi dellUE della ripartizione dei saperi disciplinari nei vari sistemi scolastici dellottica nazionale secondo cui i contenuti disciplinari sono articolati nei diversi sistemi scolastici dellUE dei contenuti, delle metodologie e dei valori sottesi allinsegnamento della propria disciplina nei sistemi educativi UE

18 Competenze: saper modificare i contenuti della propria disciplina, laddove lottica nazionale ne inclina eccessivamente la prospettiva saper costruire una rete di sguardi incrociati europei nellapproccio ai contenuti disciplinari specifici saper costruire momenti di confronto in presenza e a distanza tra realtà educative dei vari paesi europei saper sviluppare le capacità linguistiche dei soggetti in situazione di apprendimento saper introdurre e gestire elementi di riflessività sullincontro e il confronto tra culture pedagogiche diverse saper utilizzare tutte le risorse che larticolazione dei sistemi scolastici UE offre ai singoli apprendenti.

19 Atteggiamenti e comportamenti: saper indurre un atteggiamento di curiosità, interesse e condivisione per i sistemi scolastici dellUE saper indurre un atteggiamento di apertura per le culture e le storie dei paesi dellUE saper sviluppare atteggiamenti di empatia e la ricerca di una comunicazione efficace con gli attori delleducazione saper promuovere linteresse e la volontà dei singoli apprendenti per le lingue parlate nei 25 paesi dellUE saper favorire il riconoscimento e/o la costruzione di una memoria collettiva europea che unisca le giovani generazioni saper sviluppare un sentimento di appartenenza articolato secondo i vari contesti in cui i giovani si muovono.

20 Modalità e approcci Ricerca/azione/innovazione percorsi pluridisciplinari realizzati in rete studi di caso, giochi di ruolo e simulazioni laboratori e pedagogia attiva in un quadro di cooperazione multilaterale interviste e ricerche sul territorio in interazione con enti e associazioni percorsi di creatività e di espressione artistica sviluppo della dimensione cognitiva, affettiva, pragmatica e sociale

21 Risultati attesi Costruzione e realizzazione in partenariato transnazionale di : moduli di formazione in servizio dei docenti moduli di formazione iniziale dei docenti analisi delle diverse pratiche di democrazia nella scuola un glossario della cittadinanza consapevole e agita una comparazione dei curricula di E.a.C dei 7 paesi partner

22 formazione di tutor per i progetti di E.a.C. progetti scolastici multilaterali di E.a.C. network di scuole europee un sito web attivo e partecipato seminari Comenius 2.2 aperti a tutti i docenti europei

23 Gli attori del partenariato Comenius 2.1: 1) Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia (It) 2) Università Cattolica di Milano (It) 3) Departament dEnsenyament. Generalitat de Catalunya Subdirecciò General de Formaciò Permanent i Recursos Pedagògics (Es) 4). Skolförvaltningen - The department for voluntary education (Se) 5) Escola Superior de Educaçao de Lisboa (Pt) 6) Centro de Formação de Associação de Escolas de Almada Ocidental – PROFORMAR (Pt) 7) Institut Universitaire de Formation des Maîtres de lAcadémie de Lille (Fr) 8) Kings College University of London (Uk) 9) Colegiu National « V. Alecsandri » Bacau – Romania (Ro).

24 5 progetti transnazionali Comenius Iotunoi: una polifonia europea (It, Fr, Es, Pt, Po ) - Sviluppare lautonomia cooperativa come strumento per costruire la cittadinanza in Europa (De, It, Es, Pt, Ro) - Informazione e Comunicazione in Multimediale (It, Fr, Es, De ) - La formazione dei delegati studenteschi: un asse privilegiato delleducazione alla cittadinanza europea(Fr, It, Ro, Pt,Es, Se, De) - Migrazioni e mobilità: diversità delle società e riconoscimento degli altri (It, Es, Pt )

25 - Iotunoi: una polifonia europea (It, Fr, Es, Pt, Po ) Indagare le memorie collettive presenti nei vari contesti e relative ad eventi europei - Sviluppare lautonomia cooperativa come strumento per costruire la cittadinanza in Europa (De, It, Es, Pt, Ro) Sviluppare nei giovani i valori che devono costruire il cittadino europeo, quali : fiducia in se stessi, consapevolezza di sé, tolleranza, responsabilità, desiderio di migliorarsi, capacità di giudizio e onestà Informazione e Comunicazione in Multimediale (It, Fr, Es, De ) Sviluppare nei giovani europei la consapevolezza del diritto a essere esposti ad uninformazione corretta, di acquisire la capacità di decodificare e anche di produrre uninformazione trasparente e pluralistica.

26 - La formazione dei delegati studenteschi: un asse privilegiato delleducazione alla cittadinanza europea(Fr, It, Ro, Pt,Es, Se, De) Costruire una strategia comune per la formazione di delegati studenteschi, capaci di far valere i diritti democratici della delegazione e della rappresentatività dentro le scuole - Migrazioni e mobilità: diversità delle società e riconoscimento degli altri (It, Es, Pt ) Costruire elementi di indagine sulle modalità con cui le alterità culturali e sociali sono trattate nei vari contesti e elaborare strumenti per acquisire consapevolezza di sé nel confronto con laltro.


Scaricare ppt "Educare alla cittadinanza e alla solidarietà: cultura dei diritti umani percorsi progettuali multidisciplinari."

Presentazioni simili


Annunci Google